Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 01, 2019 566volte

Scende del 4% il numero dei maratoneti italiani nel 2018

Una partenza della Maratona di Roma Una partenza della Maratona di Roma Foto Maratona di Roma

Come da tradizione, il mensile “Correre” in allegato con il numero di febbraio ha pubblicato la Maximaratona, che riporta numeri, nomi e tempi di tutti i maratoneti dell’anno precedente.

Ebbene, nel 2018 sono stati 37.874 gli italiani a tagliare il traguardo almeno una volta, per un totale di 59.911 tempi su 106 maratone italiane e 126 estere.   

Ma il dato più importante, a nostro avviso, è  la flessione in negativo del numero di maratoneti: dopo quattro anni di crescita continua, nel 2018 si è infatti registrato un calo del 4% rispetto al record assoluto del 2017 (39.460).

Il calo però riguarda soltanto gli uomini, scesi a 31.002 rispetto ai 32.755 del 2017; viceversa, le donne continuano ad aumentare, un crescita costante che prosegue dal 2013: nel 2018 sono state ben 6.871 le maratonete.

Altro dato che colpisce che sono sempre più folte le fasce degli arrivati al traguardo con i tempi più alti: calano tutte le "fasce" fino a 4h30', mentre crescono in percentuali man mano maggiori i maratoneti che concludono la prova tra le 4h30 e le 4h45  (+8% = 3.010 maratoneti), tra le 4h45 e le 5 ore (+ 18,6% = 2.358), tra le 5h e le 5h30' ore (+20% = 2.272) e infine dalle 5h30' in poi, dove si registra  l'aumento più grande (anche perché è la fascia più ampia): + 26,6%, cioè 1.868 maratoneti.

Daniele Menarini, condirettore di Correre, sostiene che il netto calo di maratoneti è dipeso anche dalla diffusione del trail running, meno costoso e meno competitivo della maratona e quindi più accessibile e gradito.  Sempre lo stesso Menarini sostiene che sul rallentamento dei maratoneti incide la diffusione del fitwalking; noi aggiungiamo anche la crescita del numero delle donne, mediamente più lente.

E Menarini prevede che se la maratona italiana tornerà a crescere, sarà proprio per merito delle donne e dei praticanti del fitwalking.

Infine i numeri delle maratone: con Roma (-1629, ma sempre la più corsa con 11.675 classificati), Firenze (-832, ma sempre seconda con 7.606 finisher), Venezia (-990), Verona (-655) in calo, ma Reggio Emilia (+160), Pisa (+434), Ravenna  (+396), Parma (+183), Treviso (+644, ma era campionato italiano Master) e Milano (+256) in aumento.

Crescono i partecipanti alle maratone estere, dove si abbina viaggio e corsa: la “solita” New York (4 novembre, 2.983 italiani), Valencia (2 dicembre, 1.870), Berlino (16 settembre, 1.019) e Parigi (8 aprile, 736).

 

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina