Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

SERVIZIO FOTOGRAFICO IN COSTRUZIONE - CLASSIFICA COMPLETA DI TUTTI GLI ITALIANI - Alcuni giorni prima della partenza gli risultavano 2844, ora gli arrivati italiani risultano essere 2845 di cui 2037 uomini e 808 donne (nella notte pubblicheremo la classifica completa), questo significa che il dato fornito ante gara dall'organizzazione non era del tutto preciso.
Tra gli italiani svettano Massimiliano Milani e Ilaria Novelli.
Massimiliano Milani ha chiuso la sua gara con l’ottimo tempo netto di 2:27:30 (nella NYCM considerano il tempo netto per redigere la classifica, la Fidal considererà il lordo), che peraltro rappresenta il suo personal best! Massi ha già diverse partecipazioni a New York: nel 2017 aveva corso in 2:33:15, nella scorsa edizione in 2:28:55 ed ora si è migliorato ancora a dispetto dell’età: ha appena compiuto 47 anni.
Alle spalle di Milani, il secondo italiano è stato Thierry Ini in 2:33:45, terzo 
Francesco Mascherpa in 2:33:56, tesserato per l’Azzurra di Garbagnate Milanese, il quarto azzurro è stato Hermann Achmueller che a 48 anni ha corso la sua migliore maratona di New York dal 2016, chiudendo in 2:35:44. A seguire Piergiorgio Conti, 2:49:06. Poi è la volta di un nome ed un'atleta importante: Danilo Goffi. Una vita nell'atletica, prima da  professionista, invece oggi si diletta ad allenare gli amatori. Personali di assoluto rilievo, oggi sarebbe ai vertici italiani. Mezza maratona in 1:01:49, maratona 2:09:13. Qui ha chiuso in 2:50:24, con un modesto split positivo nella seconda parte di gara (passaggio alla mezza in 1:22:33). A seguire Paolo Togni, 2:55:38.
Tra le donne la prima italiana sul traguardo è stato Ilaria Novelli in 3:08:27, alle sue spalle è giunta Barbara Piancastelli in 3:12:08, terza azzurra Daniela Perinu in 3:12:30, quarta Paola Bazzano in 3:13:11 e quinta Luana Chiara Piscopo in 3:13:58.



A seguire Giorgia Mancin 3:14:38, Giada Serafini (crediamo all’esordio in maratona), chiude in 3:15:50, l'immancabile Franca Fiacconi si porta a casa un 3:20:10.
Complimenti alla carpigiana Silvia Torricelli che, su un percorso tutt’altro che facile, si migliora di quasi 5 minuti, arrivando sotto la finish line in 3:30:28. Papà Werther, che non la abbandona mai, ha però dovuto sportivamente cedere, chiudendo comunque in un 3.56:49 eccellente per un M 60 che non corre di professione.
Ora un po’ di notizie, in ordine sparso, il giornalista Federico Rampini, corrispondente da New York per la Repubblica, è arrivato in 4:24:56, grazie ad una condotta di gara giudiziosa, passaggio alla mezza in 2:09:40.
Il politico Maurizio Enzo Lupi ha fatto meglio di Rampini sia pure di pochissimo, chiudendo in 4:24:39, tuttavia ha avuto un netto cedimento dopo il km 35.
Parlando di politici, Matteo Renzi, pur regolarmente iscritto (pettorale 36355, se non era un suo avatar), non risulta neppure partito.
Secondo "La Voce di New York", il 29-10 ha tenuto una concione, in inglese maccheronico (anche quando gli rivolgevano domande in italiano) al ristorante "Il Gattopardo" della 6^ Avenue, senza svelare le sue intenzioni sportive e stando molto sul vago quanto alla politica. Solo i politicanti possono permettersi di buttare a cuor leggero i 500 o più euro di iscrizione per NYC (senza contare il viaggio e il soggiorno). Un 'fughino' del genere fu compiuto anche, una dozzina d'anni fa, da Romano Prodi, iscritto a NYC e sparito al momento di sostituire alle promesse i fatti. A proposito di politici: le info sulla concione di Renzi vengono dal giornalista italo-americano Stefano Vaccara, da non confondere coll'ex senatore modenese Stefano Vaccari, maratoneta fino alla vigilia della sua elezione, poi sportivamente scomparso egli pure. Chissà che non lo ritroviamo in braghette alla vigilia di future elezioni. Quanto a Renzi, gli resta da mantenere l'altra promessa da tempo enunciata, di salire a piedi all'eremo di Monte Senario [F.M.]


Top Italiani alla NYCM 2019



SERVIZIO FOTOGRAFICO IN COSTRUZIONE CLASSIFICA COMPLETA DI TUTTI GLI ITALIANI

ORDINE D'ARRIVO MASCHILE NAZIONALITA' ITALIANA
1

Massi Milani

M47 ITA BIB 1055

02:27:30

2

Thierry Ini

M43 ITA BIB 459

02:33:45

3

Francesco Mascherpa

M24 ITA BIB 470

02:33:56

4

Giuseppe Del Priore

M39 ITA BIB 1057

02:34:04

5

Hermann Achmueller

M48 ITA BIB 490

02:35:44

6

Massimiliano Di Serio

M39 ITA BIB 1156

02:36:06

7

Lorenzo Lotti

M33 ITA BIB 1142

02:37:52

8

Antonio Porcu

M46 ITA BIB 3268

02:41:30

9

Maurizio D'Andrea

M40 ITA BIB 1243

02:43:11

10

Alberto Cereser

M33 ITA BIB 4149

02:43:14

11

Enrico Benedetti

M38 ITA BIB 3385

02:43:59

12

Luis Schenk

M30 ITA BIB 1716

02:44:13

13

Giovanni Marchitiello

M43 ITA BIB 1223

02:44:30

14

Matteo Senesi

M35 ITA BIB 1286

02:44:55

15

Simone Luciani

M36 ITA BIB 2283

02:45:40

16

Federico Camprincoli

M28 ITA BIB 1783

02:45:48

17

Nicola Mastrotto

M33 ITA BIB 1308

02:46:05

18

Salvatore Branca

M46 ITA BIB 1472

02:47:32

19

Gianfranco Vivirito

M49 ITA BIB 1792

02:47:35

20

Mirko Colangelo

M38 ITA BIB 1770

02:47:55

 

ORDINE D'ARRIVO FEMMINILE NAZIONALITA' ITALIANA
1 Ilaria Novelli F29 ITA BIB 4420 03:08:27
2 Barbara Piancastelli F32 ITA BIB 10068 03:12:08
3 Daniela Perinu F44 ITA BIB 12714 03:12:30
4 Paola Bazzano F45 ITA BIB 8549 03:13:11
5 Luana Chiara Piscopo F40 ITA BIB 4686 03:13:58
6 Giorgia Mancin F24 ITA BIB 7115 03:14:38
7 Giada Serafini F30 ITA BIB 6523 03:15:50
8 Maria Claudia Cossetti F52 ITA BIB 14597 03:16:40
9 Franca Fiacconi F54 ITA BIB 199 03:20:10
10 Jessica Galleani F40 ITA BIB 7548 03:21:23
11 Ambra Mascheri F40 ITA BIB 12575 03:22:36
12 Laura Bertoni F27 ITA BIB 9730 03:24:26
13 Marilena Marini F54 ITA BIB 12615 03:25:07
14 Fausta Borghini F45 ITA BIB 9452 03:25:37
15 Christine Ogriseg F28 ITA BIB 12200 03:25:54
16 Silvia Fracchia F37 ITA BIB 41519 03:26:01
17 Lara Pintus F39 ITA BIB 9394 03:26:15
18 Barbara Barone F48 ITA BIB 13206 03:26:19
19 Adriana Briotti F47 ITA BIB 20167 03:27:05
20 Priscilla Pasini F34 ITA BIB 20798 03:28:52

VIDEO


Informazioni aggiuntive

Pubblicato in In Evidenza

Al suo debutto in maratona vince, tra le donne, Joyciline Jepkosgei; Geoffrey Kamworor bissa il successo del 2017. Finiscono la gara complessivamente 53508 concorrenti, un dato inferiore di circa 2000 unità rispetto al 2018.

Gare avvincenti, quelle della 49^ edizione della maratona di New York, col Kenya sugli scudi: primo e secondo posto femminile, lo stesso al maschile; due terzi posti per l’Etiopia.

Gara femminile che si sblocca poco prima del passaggio alla mezza maratona (tempo 1:11:39). Restano in tre: Mary Keitany (Kenya), Ruti Aga (Etiopia) e Joyciline Jepkosgei (Kenya), non lontane Nancy Kiprop e Desiree Linden, che poco alla volta vengono distanziate. Le tre procedono affiancate per molti chilometri, poi si sfila Aga; ormai è una sfida a due. Passano al km 35 in 2:05:19 ed è qui che la Jepkosgei prende il largo, un cambio di ritmo non brusco ma con una progressione che non lascia scampo alla connazionale. Vince in 2:22:38, tempo molto vicino a quello col quale la Keitany aveva vinto nel 2018 (2:22:28). La quale stavolta deve accontentarsi del secondo posto in 2:23:32: in ogni caso onore a questa grandissima atleta. Terzo posto per l’etiope Aga ((2:25:51). Davvero esplosivo il debutto della Jepkosgei (che peraltro detiene il record del mondo sulla mezza maratona, 1:04:51), che alla sua prima esperienza vince una delle maratone più importanti al mondo, realizza un ottimo crono su un percorso impegnativo e … porta a casa 145.000 euro, tra montepremi e bonus a tempo. La allena il torinese Gabriele Nicola, stabilmente in Kenya ormai da molti anni.

Gara maschile non meno avvincente: gruppo folto per diversi chilometri, complice un’andatura relativamente tranquilla. Esce ben presto di scena il vincitore del 2018, Lelisa Desisa, che si ritira prima del km 10 dopo un paio di allunghi che sono apparsi poco sensati: oppure voleva testare le sue condizioni e poi ha deciso… che non era giornata. Al passaggio alla mezza maratona (1:04:49) sono ancora in 14, ma poco dopo il Queensboro Bridge (km 25) comincia la bagarre. Restano in 5 al km 32, Shura Kitata (Etiopia), Geoffrey Kamworor (Kenya), Tamirat Tola (Etiopia), Girma Bekele (Etiopia) e Albert Korir (Kenya). Tola prova ad allungare, ma resta vittima lui stesso del cambio di ritmo e si sfila, così come staccano Kitata e Girma Bekele. Restano Korir e Kamworor, il quale ultimo però sferra un attacco deciso verso il km 35 e da qui non ha più avversari, vince in 2:08:13.
Eccellente secondo posto per Korir, col tempo di 2:08:36, vicino al suo personale di 2:08:03. Podio anche per Girma Bekele, l’atleta che proprio non ti aspetti: si presenta con un primato di 2:16:39 e arriva terzo in 2:08:38.

Primo americano Jared Ward (2:12:24), che replica il sesto posto del 2018.


New York City Marathon


 

Pubblicato in Cronache

La gara è appena partita (al momento solo quella femminile elite), ma siamo già in grado di mostrarvi in anteprima esclusiva la medaglia che verrà conquistata da tutti i finisher in Central Park.

Ciò è possibile grazie alla presenza sul posto di Stefano Morselli. Ricordiamo che saranno oltre 50.000 quelli che a breve partiranno da Staten Island per misurarsi sui 42195 metri del difficile percorso della maratona probabilmente più celebre, certamente la più partecipata al mondo.

Quanto prima daremo aggiornamenti.

Pubblicato in Notizie
Domenica, 03 Novembre 2019 10:38

Diario da New York: è domenica, si parte....

SERVIZIO FOTOGRAFICO QUI con le foto della partenza dall'hotel Lucern di tutti gli italiani presenti


Domenica 3/11 ore 06.00 -
Il giorno della gara è giunto, i maratoneti sono partiti dai vari hotel, il clima è mite, la temperatura ora è di circa 6° ed arriverà attorno ai 12°, non pare esserci vento significativo. Le premesse per una buona gara ci sono, i maratoneti dell'hotel da cui vi scrivo (The Lucern) erano tutti molto carichi, ci mancherebbe il contrario. Sono già on line le foto.

https://www.youtube.com/watch?v=XZVsqJxWfo8

Sabato 2/11 ore 16.00 - 
Ufficializziamo la presenza tra gli iscritti della Maratona di Matteo Renzi - VAI AL PEZZO DEDICATO
Sabato 2/11 ore 11.00 - Pubblicate tutte foto della Dash to the Finish Line e degli italiani incontrati in Central Park
 - La gara si è corsa con 10° e ed un ben sole, vittoria e titolo nazionale per Anthony Rotich (13:48) e Shannon Rowbury (15:43).


https://www.youtube.com/watch?v=TtLGMouK2fI

Sabato 2/11 ore 05.00
-  Qui a New York sta per iniziare una giornata che come intensità, almeno per noi che la passeremo a caccia di italiani, sarà quasi paragonabile a quella di domani.

Dalle 06.30, le 11.30 italiane (sino a stanotte le ore di differenza saranno 5 poi saranno 6) saremo in Central Park a scattare foto e a girare video che rilanceremo QUI (suggeriamo di seguire sempre il BANNER "SPECIALE MARATONA DI NEW YORK").
Il programma prevede, oltre al mio sport preferito che è la caccia all'italiano per la foto di rito, caccia che inizierà per l'appunto alle 06.30; alle 08.30 (le 13.30 in italia) andrmo a coprire la "Dash to the Finish Line", una gara competitiva aperta a tutti che sarà valida come Campionato USA di corsa su strada 5K), dietro ai Campioni arriveranno tutti gli amatori competitivi (tra loro alcuni italiani venuti appositamente per correre questa gara) e le migliaia di non competitivi provenienti da tutto il mondo, spesso gli accompagnatori dei maratoneti impegnati domani.

Venerdi 01/11 ore 17.00 - Quest'anno la scelta di arrivare il venerdi mattina per non stancare i maratoneti prima della gara, seppur molto positiva per loro, lo è un po' meno per noi che dobbiamo coprire l'evento, in ogni caso l'ottimo volo diretto ci ha permesso di arrivare alle 13.30 in aeroporto a Newark ed alle 17.20 eravamo già al Jacob Javitz Center per ritirare i pettorali. 
Ritiro pettorali ordinato con una mole di personale da paura, ritiro maglietta con prova preventiva di capi campione, abbastanza veloce e poi full immersion nel vasto stand New Balance da dove, finiti i soldi, si inizia il secondo round con la fiera dell'utile e dell'inutile degli altri espositori.
Pochi gli italiani incontrati ma bello e sostanziosa quello che il gruppo dell'Avis Suzzara i di cui maratoneti si sono portati le famiglie al completo con relativo reggimento di bambini, un avventura nell'avventura.... per le mogli sopratutto. Tutte le foto qui.

Expo Maratona





 

Pubblicato in Notizie

Era girata una voce ma, a domanda diretta, il comitato organizzatore anziché celarsi dietro alla privacy, aveva preferito comunicare che Matteo Renzi non era tra gli iscritti.
Ora invece arriva la conferma che l'ex Presidente del Consiglio sarà probabilmente in gara domani alla Maratona di New York, risulta infatti tra gli iscritti con il numero 36355 e dovrebbe essere tra i partenti della 3^ wave, cioè l'onda che parte alle 10.40 (ora di New York).
A sfidare l'ex Premier quarantaquattrenne e leader di "Italia Viva", ci sarà il sessantenne Maurizio Enzo Lupi, leader di "Noi per l'Italia", che correrà con il pettorale numero 29355.
Lupi ha dalla sua un record in maratona molto valido, 3:45:42, ottenuto sempre a New York nel 2010; Lupi ha corso ben 8 maratone, se concluderà questa del 2019 arriverà quindi a 9.
Nella scorsa edizione ha ottenuto il suo peggior risultato con 4:23:33, un tempo comunque di tutto rispetto se consideriamo l'età (classe 1959).
Matteo Renzi, invece, sembra essere in una fase di forma crescente; in settembre infatti ha corso una mezza maratona su tapis roulant in 1h51', il che lascerebbe presagire un tempo in maratona inferiore alle 4 ore. Se Renzi corresse sotto le 4 ore sbriciolerebbe il suo primato di 4h10.

Informazioni aggiuntive

Pubblicato in Notizie
Sabato, 02 Novembre 2019 19:59

New York (USA) : Dash to the finish line

SERVIZIO FOTOGRAFICO - Una gara che si corre sulla distanza di 5 chilometri, un importante e ricco prologo alla maratona che si corre domani. Importante perché si misurano i più forti atleti americani, ricco perché il montepremi è il più elevato in assoluto per questa tipologia, infatti sono ben 60.000 dollari messi a disposizione dagli organizzatori.

Vince la gara maschile Anthony Rotich in una volata a tre, dove prevale in 13:48, per un secondo su Aaaron Templeton (13:49) e Eric Jenkins (13:50). Finisce ai piedi del podio Shadrack Kipchirchir, classificatosi secondo nel 2018. I primi otto classificati hanno corso sotto i 14 minuti.

Anche tra le donne la sfida si è risolta a pochi metri dalla finish line, con la vittoria di Shannon Rowbury (15:43), seconda Jessica Tonn (15:44), terza Emily Infeld (15:47).

La Dash to the finish line è una gara riservata agli atleti americani e fa parte del prestigioso circuito USATF (Usa track & field). La gara odierna partiva dalla first Avenue, in corrispondenza con la 44esima, per concludersi in Central Park.

A parte gli atleti elite, la gara è aperta a tutti, costi di iscrizione variabili da 35 a 50 dollari; in totale sono stati 10329 i classificati in questa edizione.

 

VIDEO

Informazioni aggiuntive

Pubblicato in Cronache
Venerdì, 01 Novembre 2019 18:41

New York City Marathon : gli atleti elite

Si rinnova la sfida del 2018? Sono infatti presenti i primi tre classificati della gara maschile.

Geoffrey Kamworor, già vincitore NY 2017 e terzo nel 2018. Detiene il record del mondo nella mezza maratona, 58:01, realizzato a Copenaghen nel 2019.

Lelisa Desisa (1990, Etiopia), vincitore a New York nel 2018 (2:05:59) dopo una fantastica volata col connazionale Shura Kitata (2:06:01). Oltre a difendere il titolo è campione del mondo in carica, ha vinto a Doha 2019. Avrà recuperato le fatiche di una maratona corsa in condizioni davvero complicate?

Shura Kitata (1996, Etiopia). Secondo a New York 2018, quando forse ha pagato per la sua inesperienza. Ha un personale di 2:04:49, avvicinato di molto a Londra 2019 (2:05:01).

Tamirat Tola (1991, Etiopia). Atleta che si presenta al via col miglior tempo di accredito, 2:04:06 (2018). Ha corso anche in Italia, alla Boclassic 2018, dove ha fatto il suo personal best sui 10 k con 28:12

Apparentemente c’è un certo divario tra questi quattro atleti e quelli che seguono, quantomeno in termini di personal best; tuttavia la maratona di New York presenta un tracciato particolare, con molte ondulazioni e alcune salite vere, vedi quella del Queensboro Bridge; tutte situazioni che possono sconvolgere i presunti equilibri.

Gli outsider: in base ai tempi di accredito il primo della lista è Albert Korir (1994, Kenya), personale di 2:08:03; a seguire Jared Ward, 2:09:25 (1988, Stati Uniti); Michel Butter, 2:09:58 (1985, Olanda); Yoshiki Takenouchi, 2:10:01, Giappone; Daniel Mesfun, 2:10:06 (1977, Eritrea); Abdi Abdirahman, 2:11:23 (1977, Stati Uniti).

Gara donne

Mary Keitany (1982, Kenya), inevitabile pensarla come principale favorita; correrà a New York per la quinta volta, avendola vinta in 4 edizioni (2014-2015-2016 e 2018). Il suo manager, Gianni Demadonna è convinto che, a dispetto della sua età anagrafica (classe 1982), ha ancora margini di miglioramento sulla maratona, attualmente il personal best è di 2:17:01 (Londra 2018).

Nancy Kiprop (1979, Kenya), a quarant’anni compiuti con 2:22:12 si è regalata il record personale in maratona (2019, Vienna).

Ruti Aga (1994, Etiopia); una delle atlete elite più giovani eppure è già arrivata a correre la distanza in 2:18:34 (Berlino 2018). Nel 2019 ha vinto la maratona di Tokyo.

Sara Hall (1983, Stati Uniti); a Berlino 2019 ha portato il miglior crono a 2:22:16.  

Belaynesh Fikadu (1987, Etiopia), 2:26:41.

Joyciline Jepkosgei, è al debutto sulla distanza, ma vanta un pb di 1:04:51 sulla mezza

Altre atlete americane sono Kellyn Taylor (1986), miglior tempo fatto nel 2018, 2:24:29. Desire Linden (1983), un po’ datato il 2:22:20 (Boston 2011). Aliphine Tuliamuk, 2:26:50 (1989).

Completa lo schieramento delle outsider l’australiana Sinead Diver: a dispetto della età, è nata nel 1977, alla maratona di Londra ha corso in 2:24:11. Sempre nel 2019 ha stabilito la miglior prestazione al mondo sulla mezza maratona nella categoria F40, con un notevole 1:08:55.

Pubblicato in Notizie

La Maratona in programma domenica si preannuncia molto interessante da un punto di vista tecnico e, pur avendo un percorso non certo semplice, da qualche anno i top runners riescono ad ottenere tempi di valore assoluto, su tutti il 02:05:06 di Geoffry Mutai (2011) che rappresenta il primato della gara ed il 2:05:59 di Lelisa Desisa ottenuto nel 2018.

I record del percorso:

2:05:06 men’s open division course record (Geoffrey Mutai, 2011)
2:22:31 women’s open division course record (Margaret Okayo, 2003)
1:29:22 men’s wheelchair division course record (Kurt Fearnley, 2006)
1:43:04 female wheelchair division course record (Tatyana McFadden, 2015)

I 52,813 arrivati nel 2018 rappresentano il primato assoluto a livello mondiale, non si hanno notizie al momento sul numero complessivo degli iscritti per questa edizione, la sensazione è che il record verrà superato.

Un percorso senza grandi variazioni altimetriche significative potrebbe far pensare ad una gara semplice e veloce, la realtà è ben diversa. I maratoneti troveranno un fondo stradale spesso sconnesso con continui saliscendi, un impegno muscolare continuo e stressante che rende la gara particolarmente dura sopratutto per gli amatori.

Nell'immagine sottostante potete cogliere l'originalità di un percorso che porterà gli atleti a percorrere le strade dei 5 quartieri della città.
Lungo tutto il percorso i maratoneti saranno incitati da una quantità incredibile di spettatori, Brooklyn, Queens e Manhattan in particolare.
Il punto certamente più emozionante per i concorrenti, oltre all'arrivo, è la discesa dal Queensboro Bridge dove si passa da un silenzio interrotto solo dai passi dei maratoneti al fragore di un pubblico straripante assiepato sulla curva d'accesso alla prima strada di Manhattan.


 

Sarà possibile vedere la gara su RAISPORT e su EUROSPORT: naturalmente non attendetevi di vedere molto, ci mostreranno solo la gara di testa e non appena arrivato il primo uomo, il collegamento verrà interrotto. Gli orario sotto esposti sono quelli relativo all'orario locale, ad essi occorre aggiungere 6 ore (l'ora legale negli USA scatterà proprio quella notte).






Il clima sarà buono, è previsto un fine settimana baciato dal sole ma con temperature in sensibile calo, il vento moderato (24 km/h) sarà laterale da ovest a est,

Pubblicato in Notizie

Tra i circa 250 connazionali che siamo riusciti a raccogliere (QUI L'ELENCO), andiamo a segnalare le figure più interessanti, ben consapevoli che tra i 2846 italiani iscritti si celano certamente altri atleti che meriterebbero la nostra attenzione. Chiunque volesse darci notizia di se, può farlo compilando il FORM ON LINE.

Il più forte ed il più atteso NON ci sarà: YASSINE RACHIK 
E' ancora presente nella start list dei top runner, ma a causa di un infortunio NON sarà alla partenza della gara, un vero peccato perché dopo il 2:08:05 ottenuto nella London Marathon quest'anno, poteva confermarsi ad alti livelli.

 

Il più atteso - 2: MASSI MILANI

Nel 2017 corse a NY in 2:33:15 ma il suo record lo aveva ottenuto a Parigi nel 2017 con 2:29:07. Nel 2018 a New York un nuovo capolavoro con il primato personale in 2:28:55 sotto i nostri occhi.
Nel 2019 saremo sempre li, sul ponte di arrivo ad attenderlo nella stessa posizione, che sia la premessa per un nuovo primato?
Lo abbiamo sentito in questi giorni, ci ha raccontato che è stato un anno travagliato a causa di un infortunio ma che ora sta bene, al lui va un grande in bocca al lupo!! 




Il meno giovane di quelli che corrono forte

Sarà della partita anche Hermann Achmueller, che correrà a New York per la 17^ volta. Lo abbiamo raggiunto all’imbarco per New York; ha detto che sarebbe …infelice se non riuscisse a correre sotto 2:40’. Niente male davvero per uno che ha un personale di 2:18:59 ma a 48 anni ha corso alla recente maratona di Berlino in 2:29:08. Con lui la futura moglie Tiziana Pignatelli (insieme da 10 anni, devono averci pensato proprio bene prima di convolare a nozze…). Anche lei affezionata a New York, correrà infatti per la decima volta, dichiara che si accontenterebbe di chiuderla in 3h30. Con loro un gruppone di 56 partecipanti (Running and More).



 

I senatori: Guido Menozzi e Piergiorgio Conti

Il recordman assoluto tra gli italiani è il reggiano Guido Menozzi, il correggese è alla sua 19^ partecipazione consecutiva, ha appena corso la maratona di Chicago ed a New York completerà le 6 Majors.




Piergiorgio Conti è alla sua 18^ partecipazione, nel 2018 corse in 2:48:13, ma l'umbro non è solo l'atleta che ha corso più edizioni dopo Menozzi, è anche colui che ha il Personal Best migliore dopo quello di Rachik, cioè 2:22:13.



Gli italiani in gara (tra quelli di cui abbiamo notizia) con i migliori Personal Best:

nome  cognome città pro PB obbiettivo
PIERGIORGIO CONTI SPOLETO PG 02:22:13 02:50:00
FRANCESCO MASCHERPA CAPIAGO INTIMIANO CO 02:28:16 02:35:00
GUIDO MENOZZI CORREGGIO RE 02:41:54 03:20:00
ALBERTO BONVENTO     02:42:27  
UBALDO PEDRETTI BOLOGNA BO 02:45:11 03:50:00
ENRICO RODENGHI ERBUSCO BS 02:48:30 03:05:00
STEFANO MORANDINI PRADAMANO UD 02:51:33 02:59:59
ANTHONY LA SALANDRA VENEZIA VE 02:53:00  
IGNAZIO ANTONACCI POLIGNANO A MARE BA 02:53:30 03:30:00
STEFANO BORDI TORNOLO PR 02:55:08 03:00:00
TOMMASO LISI AREZZO AR 02:55:43 02:59:59
MAURO COCCOLO     02:57:31  
GIANLUCA GALETTI LOMAGNA LC 02:57:38 02:59:58
ANDREA DE MARTIN ROVEREDO IN PIANO PN 02:59:30 03:05:00
ALESSANDRO SANDRI LIVORNO LI 02:59:34 03:09:59


Tra coloro che hanno compilato la scheda su Podisti.Net, segnaliamo gli atleti della categoria maschile che hanno un obbiettivo sotto le 3 ore:

nome cognome città prov PB Obbiettivo
2019
FRANCESCO MASCHERPA CAPIAGO INTIMIANO CO 02:28:16 02:35:00
PIERGIORGIO CONTI SPOLETO PG 02:22:13 02:50:00
GABRIELE GAFFURI MILANO MI   02:51:00
GIANLUCA GALETTI LOMAGNA LC 02:57:38 02:59:58
TOMMASO LISI AREZZO AR 02:55:43 02:59:59
STEFANO MORANDINI PRADAMANO UD 02:51:33 02:59:59
FRANCESCO  SALAMONE MILANO MI 03:07:43 02:59:59
STEFANO BORDI TORNOLO PR 02:55:08 03:00:00


Francesco Mascherpa (foto di Arturo Barbieri)



Tra le donne si segnala la presenza della ferrarese Giorgia Mancin che punta a migliorare il personale di 3:08:06 ottenuto nel 2018 sempre a NYC.
Da segnalare le esordienti modenesi di Pavullo nel Frignano: Giada Serafini e Laura Bertoni, che puntano rispettivamente a scendere sotto le 3:15 e le 3:20, vengono da un team che è una fucina di ottimi atleti e sono ottimamente consigliate, puntiamo su di loro.
Ci sarà anche la carpigiana Silvia Torricelli, che non ha dichiarato un obbiettivo ma risulta essere in bona forma e potrebbe avvicinare se non migliorare il suo PB di 3:33:00.
Infine, segnaliamo la bresciana Marta Martinelli che punta a migliorare il personal best di 3:58:10 per portarlo sotto la soglia di 3:45:00.
Non abbiamo per ora notizie di Franca Fiacconi, negli ultimi anni è sempre stata in gara.

Giorgia Mancin




NOME COGNOME CITTÀ PRO PB OTTENUTO A obbiettivo 2019
GIORGIA MANCIN CODIGORO FE 03:08:06 NEW YORK 2018 03:06:00
GIADA  SERAFINI PAVULLO N/F MO     32:15:00
LAURA BERTONI PAVULLO N/F MO     03:20:00
MICHELA CANOBBIO LOMAZZO CO 03:25:00 MILANO 2019 03:45:00
DEBORAH PAGINI MILANO MI 03:32:00 2016 VIENNA 03:45:00
SILVIA TORRICELLI CARPI MO 03:33:00 2018 REGGIO E.  
ENZA CIACIO LIVORNO LI 03:33:30 ROMA 2019 03:38:00
GIUSEPPINA RANDAZZO ROMA RM 03:36:18 VALENCIA 2018 03:40:00
NUNZIA AIELLO LIVORNO LI 03:37:00 2015 FIRENZE 03:59:59
CHIARA BAU' SELVAZZANO DENTRO PD 03:42:08 2015 VERONA 04:00:00
ALESSANDRA MARRAZZO PAVULLO N/F MO 03:47:00   04:30:00
FILOMENA PIETRANTONIO ROMA RM 03:53:50 BERLINO 2017 03:58:14
MARTA MARTINELLI BRESCIA BS 03:58:10 2018 BARCELLONA 03:45:00
SILVIA SALIO TORINO TO 04:09:10 STOCCOLMA 04:30:00


Per l'elenco, per vedere i volti e leggere i nomi dei 250 italiani che abbiamo catalogato CLICCA QUI

Pubblicato in Notizie

02/11/2019 - Ufficializziamo la presenza tra gli iscritti della Maratona di Matteo RenziVAI AL PEZZO DEDICATO
30/10/2019 - 
In questi giorni è girata in rete la notizia che l'ex premier Matteo Renzi fosse a New York per partecipare alla Maratona, abbiamo fatto delle verifiche ma non risulta che il leader di "Italia Viva" sia iscritto alla Maratona di New York.
29/10/2019
- Gli italiani iscritti all'edizione 2019 della Maratona di New York sono 2846, un dato che interrompe il trend di crescita iniziato nel 2014, dopo il tracollo del 2013 (edizione che seguì quella annullata last minute nel 2012).
Nella classifica per nazioni, l'Italia rimane il primo contributore di atleti dopo gli Stati Uniti.

Elenco iscritti per Nazioni 2019

Rank Country Number of Runners
1 United States 38,138
2 Italy 2,844
3 France 2,563
4 United Kingdom 2,032
5 Germany 1,656
6 Netherlands 1,358
7 Canada  1,164 
8 Mexico  976 
9 Spain 897
10 Australia 889


Elenco iscritti per Nazioni 2018

Rank Country Number of Runners
1 United States 37,864
2 Italy 3,177
3 France 2,520
4 United Kingdom 2,030
5 Germany 1,513
6 Netherlands 1,423
7 Australia 1,103
8 Spain 1,052
9 Canada 1,027
10 Mexico 971



Nel 2018
gli italiani iscritti furono 3177, gli arrivati 2998 (tutto sull'edizione 2018);
Nel 2017 
gli italiani iscritti furono 3002, gli arrivati 2785 (la gara degli italiani, le foto e la classifica 2017);

Nel 2016 gli italiani iscritti furono 2819, i classificati 2708 (La gara degli italiani, le foto e la classifica 2016);
2015 2300 iscritti, 2218 classificati (La gara degli italiani, le foto e la classifica 2015);
2014 2059 iscritti, 1960 classificati;
2013 1800 classificati;
2012 2827 iscritti (gara mai corsa);
2011 3393 classificati.

L'elenco con i nomi degli italiani che segue è molto parziale, ma è frutto di un lungo lavoro di raccolta dati, attraverso la compilazione del form on line presente su Podisti.Net: di conseguenza è un elenco esclusivo, per il quale abbiamo raccolto l'autorizzazione al trattamento dei dati. 
Per questa ragione, queste informazioni non possono essere copiate e rilanciate altrove.
L'organizzazione della Maratona da alcuni anni fornisce i nominativi solo di coloro che hanno espressamente autorizzato la divulgazione dei propri dati, un numero molto limitato, di conseguenza ci siamo dovuti arrangiare chiedendo la collaborazione degli stessi podisti. form on line

 
Se corri anche tu alla Maratona di New York compila il form qui: FORM DA COMPILARE

I volti di alcuni degli italiani in gara (ci sei anche tu? compila il form e mandaci una foto); nei prossimi giorni presenteremo alcune delle loro storie, sotto la foto trovate per alcuni di loro i primati e le personali aspettative cronometriche per questa maratona.

 
ELENCO DEGLI ITALIANI DI CUI ABBIAMO NOTIZIA (aggiornamento del 29/10/2018)

 

  NOME COGNOME CITTÀ PRO PB obbiettivo
1 FRANCESCO ACCARINO        
2 PASQUALINO ACETO LATINA LT    
3 NUNZIA AIELLO LIVORNO LI 03:37:00 03:59:59
4 FEDERICA ALBERTA        
5 GIANNI ALLEGRI        
6 ALEX AMADORI        
7 MASSIMO ANDREONI BRESCIA BS   04:00:00
8 IGNAZIO ANTONACCI POLIGNANO A MARE BA 02:53:30 03:30:00
9 STEFANO ANTONELLI        
10 ANNALISA ARCANDO        
11 SIMONA ARNOLDI ALMÈ BG 04:19:00 04:00:00
12 RUS AURICA        
13 ANTONIO BALDASSARRE LATINA LT    
14 ANDREA  BALZINI LATINA LT    
15 ALBERTO BARATELLI Varese VA 04:14:21 04:09:59
16 ROBERTO BARATTI SUZZARA MN 03:32:33 03:40:00
17 FEDERICO BARAZZOTTO BIELLA BI 05:19:00 05:00:00
18 CHIARA BAU' SELVAZZANO DENTRO PD 03:42:08 04:00:00
19 PAOLA BAZZANO        
20 VINCENZA  BELLETTINI BOLOGNA BO    
21 ANTONIO BELLI MONTE SAN VITO AN 03:23:30 03:30:00
22 GIAN LUCA BERARDOCCO ROMA RM 04:11:00 04:20:00
23 MARCO BERGO        
24 LAURA BERTONI PAVULLO MO   03:20:00
25 DAVID BEYNON        
26 MORENO BIANCHINI        
27 NICOLA BIANCOFIORE BARI BA   04:00:00
28 MARINO BIANCOTTI LIVORNO LI 02:54:00 03:59:59
29 ILARIA BIZZOTTO ROSSANO VENETO VI   04:00:00
30 ALBERTO BONVENTO     02:42:27  
31 STEFANO BORDI TORNOLO PR 02:55:08 03:00:00
32 BARBARA BORILLE Biella BI   04:10:00
33 ELVIRA BOTTONI      04:34:39  
34 CLAUDIO BOVINI        
35 NICCOLO BRIAMONTE        
36 GIORGIO BROVARONE Vigliano Bse BI 03:03:10 03:35:00
37 MICHELA BRUZZONE LIVORNO LI   03:59:59
38 ALESSIO BULLETTI PRATO PO 03:33:16 03:59:59
39 MAURIZIO BULZI BUSSETO PR 03:24:59 03:20:00
40 GIORDANO BURLOTTI BOVEZZO BS 03:51:16 03:45:20
41 EMILIA CALICCHIO CREMA CR 04:12:10 04:20:00
42 MICHELA CANOBBIO LOMAZZO CO 03:25:00 03:45:00
43 IVONNE CAPELLI BOLOGNA BO    
44 DAVID CAPORUSSO        
45 RINO CAPPELLETTI        
46 CAMILLO CARELLI     03:36:50  
47 MARCO CARMI FOGGIA FG   04:15:00
48 GENNARO CAROTENUTO NAPOLI NA 03:36:08 03:59:59
49 ROBERTO CATTURANI GENOVA GE 03:50:01 03:49:00
50 CARLO  CAVALLI BOLOGNA BO    
51 GUGLIELMO CECERO Milano MI   04:30:00
52 ALBERTO CERESER        
53 STEFANIA CERRUTI Lessona BI    
54 ENZA CIACIO LIVORNO LI 03:33:30 03:38:00
55 ROMANA CINALLI        
56 MASSIMO COCCO        
57 MAURO COCCOLO     02:57:31  
58 ROBERTO COLLETTO        
59 ANGELO COLUCCIELLO     03:01:43  
60 DANIELE COMELLO        
61 PIERGIORGIO CONTI SPOLETO PG 02:22:13 02:50:00
62 FEDERICO CORRADINI        
63 LUCIA CORSINOVI        
64 ALDO COSTA     03:28:54  
65 PIERO CROSA        
66 SALVATORE CUCCA BOLOGNA BO 03:15:49 04:00:00
67 CRISTIAN  CUCCO        
68 CRISTIANO CUOMO ARCORE MB   03:35:00
69 ANDREA DE MARTIN ROVEREDO IN PIANO PN 02:59:30 03:05:00
70 NADIA DE NICOLO' SARONNO VA 04:40:00 05:00:00
71 MARIA DE PRETO FIRENZE FI 04:21:01 03:55:00
72 NICOLA DE SERIO MARCIANA LI 05:32:32 05:30:00
73 MICHELE DELFINI CASAVOLA MARTINA FRANCA TA 03:16:10 04:00:00
74 LORENZO DELL'UVA BOLOGNA NA 03:27:37 03:29:00
75 FRANCO DENARI NEW YORK CITY NY 03:48:12 04:20:00
76 SANTINA DI GIACOMANTONIO        
77 SERENA DI RONZA        
78 FERDINANDO DIPAOLA BOLOGNA BO    
79 FRANCESCO DONATELLI        
80 IRENA DONINO        
81 ORLA DUEDAHL        
82 SIMONE ERCOLINO TORINO TO   03:59:59
83 GIANLUCA FABRIS        
84 STEFANO FARNETI BOLOGNA BO    
85 PAOLO FENILI BOLOGNA BO    
86 DIODATO FERRAIOLI        
87 MARCO FERRARI MILANO MI 03:33:30 03:45:00
88 MARIANO FERRARI COSSATO BI    
89 FRANCESCO FERRARO PARMA PR 04:21:04 04:20:00
90 SISTO FERRETTI Cernusco sul Naviglio MI 03:28:30 03:40:00
91 CLAUDIA  FERULLO LATINA LT    
92 KATIA FILANTI ROMA RM 04:11:27 03:58:00
93 COSIMO FIRENZANI        
94 GIOACCHINO FITTIPALDI        
95 FABRIZIO FOFFA LIDO DÌ CAMAIORE LU 03:36:00 03:36:00
96 NICOLA  FORCHIA LATINA LT    
97 ROSSANA FORCIONE BOLOGNA BO 04:59:00 05:15:00
98 ROSSANA FORCIONE BOLOGNA BO 04:59:00 05:15:00
99 FABIO FORESTI RENO CENTESE FE 03:27:32 03:30:00
100 VITO FRANCAVILLA PARMA PR 03:51:00 03:45:00
101 MARCO FRANCESCHINI        
102 MARCO FRANCESCHINI SESTRI LEVANTE (GENOVA) GE   06:00:00
103 IRENE FRANZONI CASTEL MELLA BS 04:25:00 04:12:00
104 ERICA FRE   BI    
105 PIETRO FUSAR POLI        
106 CRISTIAN FUSER     03:28:57  
107 GABRIELE GAFFURI MILANO MI   02:51:00
108 GIANLUCA GALETTI LOMAGNA LC 02:57:38 02:59:58
109 CRISTIAN GALLI RAVENNA RA 03:28:57 06:00:00
110 GIANMARCO GANDOLFI        
111 ERMANNO GATTA     03:29:03  
112 SARA GIORDANI        
113 ALBERTO GIULIANI PINEROLO TO 03:38:42 03:37:00
114 ANDREA GORIA        
115 MATTEO GORLANI SONCINO CR 04:17:00 03:59:00
116 CLAUDIA GRADI GALLARATE VA   04:30:00
117 DOMENICO  GRECO LATINA LT    
118 TOMMASO  GUADAGNINO LATINA LT    
119 GIOVANNI GUADAGNUOLO Borriana BI   06:00:00
120 JESSICA GUIDOLIN BUSSETO PR   04:30:00
121 PASQUALE IEZZI        
122 FABRIZIO INTERNÒ        
123 ANGELINA IOPPOLO ROMA RM 03:39:20 03:45:11
124 FABIO IULIANO L'AQUILA AQ 05:20:00 04:00:00
125 MARCO LA BARBERA RESUTTANO CL   06:00:00
126 CHRISTIAN LA PORTA BIELLA BI   06:30:00
127 ANTHONY LA SALANDRA VENEZIA VE 02:53:00  
128 MARIO  LATTANZI        
129 ALBERTO LAVECCHIA LECCO LC 03:51:07 04:15:00
130 MARIAPIA LAZZARETTI        
131 LAURA LEMBO        
132 ALDO LENTINI BERGAMO BG   05:30:00
133 SALVATORE LENZA ROMA RM 04:12:20 03:59:31
134 ANTONY LEONARDI BRUSNENGO BI 06:39:57 03:30:00
135 EDOARDO LEOTTA BOLOGNA BO 03:14:24 03:19:59
136 TOMMASO LISI AREZZO AR 02:55:43 02:59:59
137 MASSIMO LO Sarezzo BS 02:59:32 03:25:00
138 CARMINE LOISI PARMA PR 04:00:00 04:10:05
139 ROSA LOMBARDI        
140 STEFANO LOSAPIO        
141 RICCARDO MADINELLI        
142 DANIELE MAFFEI ROMA RM 03:04:37 03:04:00
143 GIORGIA MANCIN CODIGORO FE 03:08:06 03:06:00
144 UMBERTO PAOLO MANCINI        
145 LUCA MANDIROLA TORTONA AL 03:21:00 04:30:00
146 LUCIANO  MANFREDI BOLOGNA BO    
147 DAVIDE MANINETTI        
148 ROBERTA  MANZOLI LATINA LT    
149 TOMMASO MARCHETTI MILANO MI   03:25:00
150 GUIDO MARGARA NOVARA NO 03:56:00 04:22:00
151 ALESSANDAR MARRAZZO Pavullo n/f MO 03:47:00 04:30:00
152 MARTA MARTINELLI BRESCIA BS 03:58:10 03:45:00
153 STEFANO MARTINI SESTO ED UNITI CR 03:26:55 03:40:00
154 LUCREZIA MARTIRADONNA        
155 FRANCESCO MASCHERPA CAPIAGO INTIMIANO CO 02:28:16 02:35:00
156 MATTIA MASIERO        
157 CRISTINA MAZZA BOLOGNA BO 04:56:00 04:45:00
158 DAVIDE MAZZAVILLANI RAVENNA RA 04:54:00 04:40:00
159 NICOLETTA MEINI FIRENZE FI 04:21:26 04:30:00
160 NICOLAS MELETIOU        
161 FABIO MELIOLI VIADANA MN 03:44:42 04:10:00
162 GIUSEPPE MENICHINI MESSINA ME 03:27:00 03:50:00
163 GUIDO MENOZZI CORREGGIO RE 02:41:54 03:20:00
164 CARLO MEO        
165 OLIVIA MERLI MILANO MI 04:22:23 04:30:00
166 OLIVIA GIUSEPPINA MERLI        
167 FEDERICO MERLINI MILANO MI 04:42:00 04:20:00
168 MASSI MILANI        
169 ANNA CRISTIANA MINOLI        
170 STEFANO MORANDINI PRADAMANO UD 02:51:33 02:59:59
171 LUCA MORENGHI VIGEVANO PV   03:30:35
172 MARCO MORI PARMA PR 03:48:30 04:30:00
173 LUCIANO MOTT MILANO MI 04:11:00 04:00:00
174 MARGHERITA MUGNAI        
175 NELLI NACHTIGAL        
176 MASSIMO NANNETTI BOLOGNA BO 04:14:00 04:30:00
177 ROBERTO NARDINI MILANO MI 04:25:00 04:24:59
178 ENRICO NAVA BRUGHERIO MB 03:36:00 03:45:00
179 ALICE NAVA BRUGHERIO MB   03:45:00
180 BARBARA NENCIONI FIRENZE FI 04:20:00  
181 FABIO NORCINI FIRENZE FI 03:40:01 03:55:00
182 ACHILLE ONORATO        
183 ALDO  ONRATI LATINA LT    
184 LUCA ORLANDINI CARPI MO 03:38:00  
185 DEBORAH PAGINI MILANO MI 03:32:00 03:45:00
186 PIETRO PALAZZOLO CINISI PA    
187 LUCA PANCIROLLI MONZA MB 03:32:27 03:50:00
188 GIANCARLO PANINI MODENA MO 03:27:56 03:30:00
189 PRISCILLA PASINI        
190 PAOLA PASOTTI BOLOGNA BO    
191 CARMINE PASQUARIELLO        
192 JACOPO PASQUINI        
193 LUCETTA PASTERIS        
194 ANDREA PAVANETTO        
195 UBALDO PEDRETTI BOLOGNA BO 02:45:11 03:50:00
196 ANTONELLA PELLA VALDENGO BI   05:50:05
197 FEDERICA PELLEREI Cossato BI   04:45:00
198 RAFFAELE PENGUE FIESOLE FI    
199 ENRICA PERA        
200 RICCARDO PERINA VERONA VR 03:18:18 03:30:00
201 LUCIANO PEROTTO LATINA LT    
202 ENZO  PETRENI BOLOGNA BO    
203 PIERPAOLO PETRUZZELLI BARI BA 03:31:01 03:31:00
204 FILOMENA PIETRANTONIO ROMA RM 03:53:50 03:58:14
205 FEDERICO PIPPO MILANO MI 03:30:18 03:59:59
206 ANDREA PIZZOLA MILANO MI 04:00:05 04:30:00
207 MARCELLO POLETTI MILANO MI   03:59:00
208 MARINO PORRO        
209 ARIANNA PORTESAN Vallanzengo BI   05:00:00
210 LUIGI PUGGIONI SAN FERMO DELLA BATTAGLIA CO 03:04:20 03:20:00
211 ELIO MARIA PULCIANI LATINA LT    
212 ALESSANDRO RANCATI LECCO LC 04:35:01 03:45:00
213 GIUSEPPINA RANDAZZO ROMA RM 03:36:18 03:40:00
214 LIVIO RAVASIO STEZZANO BG 03:21:11  
215 CRISTIANA RAVETTI BIELLA BI   05:30:00
216 ANDREA RAZIO BRESCIA BS 03:23:00 03:20:00
217 GIOVANNI PAOLO REALI LATINA LT    
218 ALFREDO RIGAMONTI        
219 ALESSANDRO RIVOLTA VANZAGHELLO MI 04:09:44 04:30:00
220 FRANCESCA RIZZO MILANO MI 04:15:03 04:00:00
221 ENRICO RODENGHI ERBUSCO BS 02:48:30 03:05:00
222 FRANCESCO SAVERIO ROSI        
223 ELISA RUGGERI RAVENNA RA    
224 RAFFAELE RUPI NOVELLARA RE 03:15:00  
225 AURICA RUS PRATO PO 04:33:15 04:30:00
226 MAURIZIO SABA CASELLE TORINESE TO   03:30:00
227 FRANCESCO SALAMONE MILANO MI 03:07:51 02:59:59
228 ATTILA KAAN SALCI TRIESTE TS   03:45:00
229 SILVIA SALIO TORINO TO 04:09:10 04:30:00
230 FRANCESCO SALOMONE MILANO MI 03:07:43  02:59:59 
231 ALESSANDRO SANDRI LIVORNO LI 02:59:34 03:09:59
232 FEDERICO SANTUCCI        
233 EMANUELA SCISCIANI Cossato BI   05:00:00
234 GIADA SERAFINI PAVULLO NEL FRIGNANO MO   03:15:00
235 ANGELO SERENO FASSOLA        
236 MARIA SICARI        
237 DANIELE SIRONI        
238 CLOTILDE  SOFRA LATINA LT    
239 MILENA SONCINI SCANDIANO RE 05:36:00 04:59:00
240 MAURO SPACCATROSI LATINA LT    
241 LAURA STANZANI BOLOGNA BO    
242 MICHELE STEFANI        
243 SERENA STEFANUTO        
244 SHARON SUPEKAR        
245 LOLO TIOZZO BOLOGNA BO    
246 PAOLO TOGNI URGNANO BG 02:55:21 02:52:00
247 TIZIANA TORI BOLOGNA BO    
248 SILVIA TORRICELLI CARPI MO 03:33:00  
249 WERTHER TORRICELLI CARPI MO 03:35:00  
250 ROSANNA TUFO    BI    
251 RUGGERO URSO        
252 ANDREA VADALA' BRUGHERIO MB   03:30:00
253 GIANLUCA VALENTINI        
254 GIUSEPPE VALENTINO        
255 DIEGO VANNINI BIELLA BI 06:06:30 05:59:00
256 GIUSEPPE VASAPOLLO ROMA RM 04:22:25 05:00:00
257 CHIARA VERONESI SAN LAZZARO DI SAVENA BO    
258 GIOVANNI VIETRI SALERNO SA 03:24:15  
259 MARTINA VIGLIANTE LATINA LT    
260 CHRISTINE VIRLA        
261 DANIELE VITALE        
262 FRANCESCO VITTIMBERGA        
263 NICOLA VOLONTERIO LOMAZZO CO    
264 JANINA BIANCA WOLTER        
265 MARCO ZALDINI SUZZARA MN 03:35:12 03:30:00
266 CINZiA ZAMBELLI ARGELATO BO 03:43:08 03:50:00
267 JACOPO ZEN        
268 MASSIMILIANO ZIMBARDI LATINA LT    

Se corri anche tu alla Maratona di New York compila il form qui: FORM DA COMPILARE

Pubblicato in Notizie

23/10/2019 - Si avvicina l'appuntamento tanto atteso con la Maratona di New York del 3 Novembre prossimo, iniziamo gli articoli dedicati a questo importantissimo evento pubblicando la programmazione degli eventi collegati alla gara.
Podisti.Net seguirà l'evento come al solito dalla sala stampa sita in zona traguardo in Central Park presso l'area dedicato in zona Tavern of the Green. Podisti.Net sarà un dei pochissimi media italiani presenti ed accreditati, lo siamo con molto orgoglio da almeno 10 anni e per il secondo anno consecutivo un nostro fotografo sarà sul super esclusivo ponte di arrivo.
Da domani sera pubblicheremo le prime informazioni sugli italiani in gara, per coloro che vogliono segnalarci la loro presenza abbiamo preparato un form on line qui.



2019 TCS NEW YORK CITY MARATHON RACE WEEK MEDIA EVENTS SCHEDULE

 

Domenica 27 Ottobre 2019

8:30 a.m.                            

Poland Spring Marathon Kickoff (5M)

Central Park, West Drive at 67th Street - Oltre 5.000 podisti parteciperanno alla gara di apertura della settimana dedicata alla TCS New York City Marathon 2019, la gara si svolge su parte del percorso della maratona.

 

Lunedi 28 Ottobre 2019

11:00 a.m.

Cerimonia di apertura del parco giochi della scuola di New York City e taglio del nastro

PS 32 – The Giffords School– 232 Barlow Avenue, Staten Island, NY - NYRR e "The Trust for Public Land" celebrano il terzo anno della loro partnership per offrire parchi giochi all'avanguardia nei cinque quartieri della città, lo fanno con l'apertura di un parco giochi recentemente rinnovato in una scuola pubblica di New York a Staten Island. 


3:00 p.m.                            

New York City School - Un Parco giochi rivoluzionario per il Bronx

I.S. 313 School of Leadership Development – 1600 Webster Avenue, Bronx, NY

 

NYRR e The Trust for Public Land celebrano il terzo anno della loro partnership per offrire campi da gioco all'avanguardia nei cinque quartieri della città, lo fanno con un rivoluzionario parco giochi scolastico presso la scuola pubblica nel Bronx. Il parco giochi rinnovato verrà consegnato alla comunità nella primavera del 2020.

Martedì 29 Ottobre 2019

10:00 a.m.                          

1 per te, 1 per i giovani: Distribuzione di scarpe da corsa New Balance 

PS/IS 30 Mary White Ovington – 7002 4th Avenue, Brooklyn, NY

In occasione del 20° anniversario dei programmi gratuiti per i giovani da parte del NYRR, NYRR e New Balance si uniscono per distribuire scarpe da corsa agli studenti che  partecipano al programma "Rising New York Road Runners" in una delle loro sedi originali a Brooklyn attraverso "1 for You 1 for Youth", si tratta di una iniziativa congiunta per fornire ai giovani corridori nuove scarpe da corsa di alta qualità.

 

Mercoledi 30 Ottobre 2019

9:00 a.m.—5:00 p.m.     
Apertura Ritiro Accrediti per gli organi d'informazione

Sheraton New York Times Square Hotel, 811 7th Avenue 53rd Street

Enter on 52nd Street between 6th & 7th Avenue and proceed to the Sugar Hill Conference Room

 

9:00 a.m.                            
Cerimonia di pittura TCS New York City Marathon Blue Line - 
TCS New York City Marathon finish line, Central Park, West Drive alla 67th Street - Si tratta della cerimonia relativa alla realizzazione della linea blu che traccia il percorso di 26,2 miglia della "TCS New York City Marathon" attraverso i cinque quartieri della città. Parteciperanno anche i campioni in carica della "TCS New York City Marathon": Lelisa Desisa, Mary Keitany, Daniel Romanchuk e Manuela Schär.


 

Giovedì 31 Ottobe 2019

9:00 a.m.—5:00 p.m.     
Apertura Ritiro Accrediti per gli organi d'informazione

Sheraton New York Times Square Hotel, 811 7th Avenue 53rd Street

Enter on 52nd Street between 6th & 7th Avenue and proceed to the Sugar Hill Conference Room

 

9:00 a.m.—5:00 p.m.     
Apertura del NYRR Media Center

Tavern on the Green, Central Park at West 67th Street and Central Park West

 

10:00 a.m.—8:00 p.m.  
Apertura del "TCS New York City Marathon Expo" presentato da New Balance

Jacob K. Javits Convention Center, Hall 3B and 3E, 

Eleventh Avenue at West 35th Street

L'Expo è l'hub per tutti i corridori che partecipano alla TCS New York City Marathon per raccogliere il loro numero di gara, fare acquisti ed esplorare gli ultimi prodotti e servizi di corsa, salute e benessere. È gratuito e aperto al pubblico.

10:00 a.m.                          
Conferenza stampa degli atleti professionisti più importanti

NYRR Media Center at Tavern on the Green

Featuring defending champions Lelisa Desisa (ETH), Mary Keitany (KEN), Daniel Romanchuk (USA), and Manuela Schär (SUI) e gli altri top runners che parteciperanno alla maratona, itra loro in particolare Sinead Diver (AUS), Roberta Groner (USA), Sara Hall (USA), Geoffrey Kamworor (KEN), Allie Kieffer (USA), Des Linden (USA), Kellyn Taylor (USA), Aliphine Tuliamuk (USA), e Jared Ward (USA).

 

4:00 p.m.            
Incontro tra la stampa ed i migliori atleti iscritti al Campionato americano di corsa su strada USATF 5K in programma sabato 2 novembre

NYRR RUNCENTER, 320 West 57th Street - Tra gli atleti più interessanti da segnalare la campionessa in carica Emily Sisson e gli olimpionici Shadrack Kipchirchir e Shannon Rowbury.



6:00 p.m.            
"NYRR Hall of Fame", Cerimonia del premio giornalistico "Abebe Bikila and George Hirsch"

TCS New York City Marathon Pavilion, Central Park West at 67th Street and Central Park West


 

Venerdì, 1 Novembre 2019

"TCS Corri coi Campioni", si celebrano i 20 anni di programmi gratuiti di corsa giovanile a New York

TCS New York City Marathon finish line, Central Park, West Drive at 67th Street

Gli studenti partecipanti a "Rising New York Road Runner" delle scuole di New York City prendono parte ad una serie di divertenti eventi di corsa insieme ai Campioni in carica Lelisa Desisa, Mary Keitany, Daniel Romanchuk e Manuela Schär, presente anche Geoffrey Kamworor (vincitore 2017), Tatyana McFadden (2010, 2013-2016), David Weir (2010), Meb Keflezighi (2009), Marilson Gomes dos Santos (2006, 2008), Ingrid Kristiansen (1989) e gli ambasciatori del "NYRR Team for Kids".
 

   
5:30 p.m.
Cerimonia di apertura della TCS New York City Marathon Presented by United Airlines

Il traguardo della TCS New York City Marathon in Central Park, West Drive alla 67th Street sarà sede della cerimonia di apertura con la sfilata di migliaia di corridori da tutto il mondo che sfileranno divisi per nazione attraversando il traguardo accompagnati da atleti professionisti, leggende della maratona ed i protagonisti della Hall of Fame del NYRR 2019. L'evento si concluderà con i fuochi d'artificio della maratona TCS di New York.



Sabato, 2 Novembre 2019

8:30 a.m.                            

Abbott Dash to the Finish Line 5K e Campionato americano USATF 5K 

TCS New York City Marathon finish line, Central Park, West Drive at 67th Street -Spettacolare gara sulla distanza dei 5 chilometri con partenza dal palazzo dell'ONU ed arrivo sul traguardo della maratona. Prenderanno il via gli atleti del campionato americano sui 5000 metri su strada, con loro migliaia di corridori da tutto il mondo.

 

4:00-8:00 p.m.                  

Cena della vigilia della TCS New York City Marathon 

Tavern on the Green, Central Park at West 67th Street and Central Park West

I maratoneti si ritrovano in zona di arrivo per condividere, ad orari prestabilito (nel pacco gara troveranno il biglietto) la cena a base di carboidrati, in sintesi il nostro classico pasta party.


 

 

Domenica, 3 Novembre 2019

Partenza ufficiale della TCS New York City Marathon 2019

(l'orario di partenza potrà subire variazioni)

8:30 a.m.                            
Professional Wheelchair Division

8:50 a.m.                            
Rising New York Road Runners Youth Invitational at the TCS NYC Marathon*

*Race in Central Park that finishes at the TCS New York City Marathon finish line on West Drive in Central Park at 67th Street

8:52 a.m.                            
Handcycle Category and Select Ambulatory Athletes with Disabilities

8:55 a.m.                            
Challenge dei 5 quartieri Foot Locker

9:10 a.m.                            
Donne professioniste

9:40 a.m.                            
Uomini professionisti/Wave 1

10:10 a.m.                          
Wave 2

10:35 a.m.                          
Wave 3

11:00 a.m.                          
Wave 4

 

Orari previsto degli arrivi:

9:00 a.m.                            
Rising New York Road Runners Youth Invitational at the TCS NYC Marathon

10:00 a.m.                          
Arrivo del primo uomo della gara Wheelchair

10:10 a.m.                          
Arrivo della prima donna della gara Wheelchair

11:35 a.m.                          
Arrivo della prima donna della gara delle professioniste

11:50 a.m.                          
Arrivo del primo uomo della gara dei professionisti

12:15 p.m.                         
Arrivo degli atleti da 2h35' partiti con la prima onda (Wave 1)

8:00—10:00 p.m.            
L'arrivo degli ultimi concorrenti

 

Pubblicato in Notizie
Come ogni anno, Podisti.Net in occasione della maratona di New Yok diventa il punto di riferimento, oltre che dei podisti anche della stampa generalista che è interessata a dare notizie sulla maratona di New York.
Podisti.Net dal 2004 segue "dal campo" l'evento con propri inviati, nel corso degli anni siamo riusciti ad essere considerati dal comitato organizzatore ottenendo dal 2008 l'ambitissimo e centellinato "Accredito Media".
Sino al 2012, grazie alla collaborazione dell'organizzazione della maratona, abbiamo sempre pubblicato l'elenco completo degli italiani iscritti all'evento, nel 2013 questo non avvenne a causa di restrizioni che il NYRRC si è imposto in tema di privacy.
Stiamo riprovando ad ottenere l'elenco completo degli italiani iscritti alla maratona 2019 ma, intanto, abbiamo deciso di ripetere la raccolta dati chiedendo agli stessi partecipanti di compilare una scheda, più informazioni avremo raccolto e meglio potremo curare le analisi e le statistiche prima e dopo la gara.
Chiediamo quindi ai nostri utenti iscritti alla Maratona di New York di compilare la seguente scheda:

COMPILA QUI IL FORM CON I TUOI DATI (solo se corri a New York)

Se avete amici che corrono a NY inoltrate loro questo articolo.

Tutto sull'edizione 2018
CLICCA QUI

NYM18:i vincitori



 
Tutto sull'edizione 2017
CLICCA QUI


Maratona di New York 2017 - Gli italiani


 

Informazioni aggiuntive

Pubblicato in Notizie

Seguo da qualche tempo questa iniziativa ma, prima di riportare di cosa si tratta, mi piace partire da queste parole del dr. Gabriele Rosa:

A New York ho avuto la fortuna di vivere per ben 11 volte l’emozione della vittoria grazie ai miei atleti.

Da alcuni anni però ho l’opportunità di provare emozioni altrettanto intense grazie agli atleti speciali che accompagno, seguendoli passo dopo passo in questa esperienza: dalla preparazione atletica al viaggio ma soprattutto imparando a conoscere le loro storie di vita, segnate dalla malattia o dalla disabilità.

Queste persone hanno una forza d’animo incredibile e ci insegnano l’importanza di non arrendersi, di arrivare in fondo alle cose senza mollare mai per dimostrare che non c’è sfortuna, malattia o destino contro cui non si possa combattere e vincere. Domenica 03 novembre sarò al traguardo ad aspettarli e sono certo che sarà una grande vittoria per tutti. “ 

Come da alcuni anni ormai, si rinnova l’impegno del dott. Gabriele Rosa che, con il supporto del suo team di Rosa Associati e Marathon Center porterà il prossimo 3 novembre alcuni atleti davvero speciali a correre la maratona più famosa del mondo.

Sotto il cappello di Road to New York si riuniscono i 4 progetti che, per l’edizione 2019, vedono coinvolti una ventina di soggetti provenienti da varie regioni d’Italia: L’Associazione Sevuoipuoi con i suoi runner affetti da sclerosi multipla, Parkinson&Sport, IOR (Istituto Oncologico Romagnolo) e Cooperativa Sociale  Download-Albergo Etico (alla 4^ partecipazione).

Fondamentale inoltre il sostegno di tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta fondi avviata dalle associazioni per poter coprire totalmente le spese di viaggio dei partecipanti. 

L’Associazione Sevuoipuoi sarà capitanata dalla Presidente Maria Luisa Garatti. Al suo fianco, Luana De Grandis, Marina Parisio, Andrea Verzelletti, Alberto Benedettini e Cristian Cucco. Dalla Lombardia al Piemonte, all’Emilia Romagna. Tutti correranno la New York City Marathon per andare oltre l’ostacolo chiamato Sclerosi Multipla.

Grazie all’incontro di Maria Luisa Garatti e il Dott. Gabriele Rosa, avvenuto nel 2016, si è dato il via ad un progetto pilota che vede l’applicazione di un’attività di corsa di lunga durata in soggetti affetti da sclerosi multipla per dimostrare gli effetti positivi apportati dall’attività motoria, sia dal punto di vista del miglioramento delle prestazioni fisiche che psicologiche. In collaborazione con l’Istituto Superiore della Sanità, è ora in fase di valutazione la realizzazione di uno studio che si propone di affiancare alle cure tradizionali lo stimolo fisico e psicologico che può derivare dal praticare attività sportiva nei pazienti affetti da sclerosi multipla. 

Più recente è l’incontro con il bresciano Stefano Ghidotti, Presidente dell’Associazione Parkinson& Sport, che farà rotta su New York con altri due compagni di viaggio, Edoardo Leotta di Bologna e Alfonso Ruocco dalla provincia di Napoli. Anche per loro la sfida della malattia si combatte con la corsa.

Anche per i malati di Parkinson l’attività motoria, se eseguita in maniera corretta e supervisionata, è considerata un mezzo per ostacolare e alleviare in modo significativo i sintomi della patologia e si traduce in supporto psicologico insostituibile. 

Move your Life è il progetto a cui IOR (Istituto oncologico Romagnolo) ha dato vita qualche anno fa per promuovere i benefici dell’attività fisica non solo come arma di prevenzione, ma come strumento per migliorare l’efficacia delle terapie oncologiche, diminuendo l’impatto degli effetti collaterali nei pazienti oncologici.  Dall’incontro, avvenuto qualche mese fa, tra il Dott. Gabriele Rosa e il Direttore Generale di IOR Fabrizio Miserocchi è nata l’idea di portare alcuni pazienti selezionati a correre la maratona più famosa del mondo e vivere un’esperienza unica. Tre sono i partecipanti scelti per il progetto: Monica Giunta, Cristian Galli e Valter Marcelli. Ad accompagnarli in questa entusiasmante sfida, la dottoressa Elisa Ruggeri, psicoterapeuta e coordinatrice del progetto.

I nostri tre ragazzi hanno dimostrato non poco coraggio ad accettare questa sfida: Monica e Cristian non hanno mai corso su una distanza simile, e Valter non ne ha avuto più la forza dopo la diagnosi. Ma sono sicuro che la determinazione con cui si sono imbarcati in questa avventura, unita alla competenza dell’equipe del dottor Rosa che ne segue la preparazione, siano la garanzia migliore affinché questo viaggio si riveli un grande successo: speriamo che il loro entusiasmo sia contagioso e convinca altre persone, non solo pazienti, ad uno stile di vita sano che preveda una buona dose di esercizio fisico”. Le parole di Fabrizio Miserocchi-Direttore Generale IOR. 

Sarà la quarta partecipazione quella di Niccolò Vallese di Albergo Etico di Asti, accompagnato da Alex Toselli, Presidente della Cooperativa Sociale Download-Albergo Etico.  L’associazione si occupa della formazione ed inserimento nel mondo del lavoro di persone con sindrome di down ed è all’avanguardia per il modello di formazione e accompagnamento all’autonomia adottato. Il progetto sportivo legato alla maratona di New York è nato nel 2016 e si è rinnovato con continuità e per Niccolò Vallese il compito di farsi ambasciatore dello Sport per le persone con Sindrome di Down.

La Comunità di San Patrignano rinnova dal 2014, anno del sodalizio della comunità con il Dr. Gabriele Rosa, l’appuntamento a New York offrendo ad un gruppo di giovani ospiti della comunità l’opportunità di vivere un’esperienza unica nel suo genere.

Anche se con ambizioni sportive molto differenti, domenica 03 novembre l’obiettivo sarà per tutti lo stesso: quello di andare oltre il traguardo, correre i quarantadue chilometri e 195 metri della maratona con la consapevolezza della fatica, ma anche della gioia di vivere un’occasione speciale.

Pubblicato in Notizie

Cari amici podisti, la proposta Podisti.Net per la maratona di New York 2019 sta avendo successo, per questo motivo abbiamo fermato nuovi posti volo.

Andiamo a New York dal 2004, sappiamo bene quali siano gli ingredienti perché questa maratona e questo viaggio nel suo insieme costituiscano una bellissima esperienza.   

Il pacchetto Podisti.Net è disegnato sui bisogno dei maratoneti, sono loro al centro dell’attenzione, ed ogni dettaglio è studiato per favorire la loro soddisfazione; per questo motivo abbiamo studiato gli ingredienti che per noi, maratoneti esperti, sono strategici: niente scali, quindi volo diretto e mattutino (difficilissimo da trovare), hotel vicino a Central Park, nessuna distrazione stancante prima della gara: con noi le camminate spacca gambe le farete nei giorni seguenti la gara e non prima. Per quest’ultimo motivo da quest’anno il nostro viaggio partirà il venerdì, potrà sembrare un azzardo ma non è così, arriverete alla gara riposati.

VOLO DIRETTO MATTUTINO - Un volo solitamente utilizzato dagli uomini d’affari, un volo che dopo 8 ore e 30 vi consentirà di atterrare entro le 14.00 e di essere in hotel indicativamente entro le 16.00.     
Si tratta di un vantaggio rispetto a chi con volo diretto pomeridiano arriverà in serata, ed un notevole vantaggio rispetto a chi avrà un volo con scalo: in questo caso  l'arrivo avverrà nella migliore delle ipotesi a tarda sera, nella peggiore in piena notte con effetti negativi sul giorno seguente.   

PARTENZA DI VENERDI’ – Se l’obbiettivo principale è correre bene la maratona, dovete assolutamente evitare viaggi stancanti, evitare la forzatura di dovervi adattare al nuovo fuso orario, evitare la camminate spacca gambe tipiche di chi viene a NY  il mercoledì o il giovedì ed è 'moralmente' costretto a farle per visitare la città in compagnia della famiglia.

Podisti.Net ha studiato un pacchetto ad hoc con partenza il venerdì mattina, arrivo a NY nel primo pomeriggio, un sabato per riposare e due/tre giorni dopo la gara per fare tutti i giri che si vogliono e godersi appieno i complimenti che vi faranno in giro per NY se indosserete la mitica medaglia.       

HOTEL VICINISSIMO A CENTRAL PARK - Per il secondo anno consecutivo torniamo all’hotel “The Lucerne”, quella del 2018 è stata un’esperienza che ci ha fatto dire “finalmente abbiamo trovato l’hotel e la posizione ideale per godere al meglio la maratona di NY”. L’hotel infatti si trova a soli 600 metri dal punto in cui i maratoneti usciranno da Central Park dopo la maratona. A causa di questa vicinanza, suggeriamo ai maratoneti di scegliere, all’atto dell’iscrizione alla maratona, la soluzione “No BAGGAGE” anziché la soluzione “Baggage”, questo vi consentirà di uscire prima possibile da Central Park, evitando di dover percorrere i 2/3 km necessari al recupero del bagaglio. Non vi servirà il bagaglio perché in 10 minuti sarete in hotel, quindi potrete arrivarci a piedi indossando il Poncho impermeabile fornito a tutti i “No Baggage”. L’hotel, oltre alla posizione fantastica, è pulito, curato nei particolari, ha le stanze grandi, una caratteristica importantissima, difficile da trovare a NY, decisiva per chi pensa di condividere la stanza in 3 o 4 persone. 
Il wifi funziona ottimamente; infine possiamo confermare che la zona è ricca di locali e la LINEA ROSSA della METRO è a 50 metri. Relativamente al volo, abbiamo chiesto ad Ovunque Running di replicare la stessa formula del 2018,    
Un altro ingrediente strategico per i maratoneti è il trasferimento privato alla partenza della maratona, quindi con noi niente giri con bus/metropolitana/traghetto stretti come delle sardine, metodo economico ma che vi fa arrivare già stanchi ed infreddoliti alla partenza della maratona, mentre noi arriviamo con un comodo e caldo bus che, direttamente dall'hotel, vi porta all'ingresso della zona di partenza. 

POSTI LIMITATI - Un pacchetto dai servizi così mirato ed a prezzi contenuti, ha una grossa limitazione, quella di un numero di posti limitato, una volta finiti, il pacchetto cambierà, consigliamo quindi di valutarlo rapidamente.

Per ricevere informazioni compilare la scheda che apparirà dopo aver cliccato sull'immagine seguente:


SCHEDA DI RICHIESTA PDF PACCHETTO PODISTI.NET 2019


Tutto sulla missione New York 2018 (clicca qui)

Pubblicato in Notizie

New York 15 Gennaio 2019 - Da oggi 15 Gennaio e sino al 14 Febbraio 2018, i podisti possono richiedere l’iscrizione diretta alla 49^ edizione della Maratona di New York in programma il prossimo 3 novembre.
Le iscrizioni rimarranno aperte sino al 15 febbraio QUI

Le richieste d’iscrizione sono di 2 tipi, iscrizione a sorteggio (lotteria) e iscrizione con i requisiti prestazionali, con limitazioni per chi non avesse ottenuto la prestazione cronometrica richiesta in gare NYRR.

Per partecipare al sorteggio è sufficente iscriversi sul sito sino al 14 Febbraio ed attendere l'estrazione del 27 febbraio 2018: nel 2018 sono stati premiati con l'iscrizione 15.640 podisti su 105.184 richieste; di questi 4.502 erano atleti internazionali, l'intento è quello di garantire l'iscrizione al 15% dei richiedenti internazionali, quindi non è facile.



Per l'iscrizione garantita, i criteri sono stringenti, occorre avere una delle seguenti caratteristiche:

-   aver completato 15 edizioni della Maratona di New York;

-   aver trasferito l’iscrizione 2018, già perfezionata, all'edizione 2019;

-   aver ottenuto le seguenti prestazioni cronometriche (in uno degli eventi NYRR sotto elencati) nell’anno 2018:

Standard maschili:

Age*

Marathon

Half-Marathon

18-34

2:53:00

1:21:00

35-39

2:55:00

1:23:00

40-44

2:58:00

1:25:00

45-49

3:05:00

1:28:00

50-54

3:14:00

1:32:00

55-59

3:23:00

1:36:00

60-64

3:34:00

1:41:00

65-69

3:45:00

 1:46:00
70-74 4:10:00 1:57:00
75-79 4:30:00 2:07:00
80+ 4:55:00 2:15:00

 

Standard femminili:

Age**

Marathon

Half-Marathon

18-34

3:13:00

1:32:00

35-39

3:15:00

1:34:00

40-44

3:26:00

1:37:00

45-49

3:38:00

1:42:00

50-54

3:51:00

1:49:00

55-59

4:10:00

1:54:00

60-64

4:27:00

2:02:00

65-69

4:50:00

2:12:00

70-74

5:30:00

2:27:00

75-79

6:00:00

2:40:00

80+

6:35:00

2:50:00

Saranno automaticamente accettate le iscrizioni solo di coloro che hanno ottenuto i tempi descritti nella tabella, in una delle seguenti gare NYRR:

2018 NYRR Fred Lebow Manhattan Half;
2018 United Airlines NYC Half;
2018 Half-Marathon femminile SHAPE;
2018 Popular Brooklyn Half;
2018 NYRR Staten Island Half;
2018 TCS New York City Marathon. 

Tutti coloro che hanno ottenuto i tempi di qualificazione in gare diverse da quelle sopra elencate non avranno la certezza di poter correre la NYCM: il comitato organizzatore, infatti, si riserva la facoltà di accettare solo una parte dei richiedenti, i posti verranno distribuiti in base al principio "chi prima arriva, prima alloggia".
Il Comitato organizzatore si prenderà sino a due settimane (dal 14/2 al 27/2) per controllare la veridicità delle prestazioni dichiarate nella scheda dai singoli candidati.

Coloro che si candidano con un tempo di qualificazione in gare non NYRR, dopo che sarà raggiunto il numero massimo di posti disponibili, rimarranno nell’elenco degli atleti con iscrizione non garantita.
Verrà preso in considerazione il tempo netto (da chip) e non il tempo dalla sparo.

Durante la finestra mensile 15/01 – 14/02, l’iscrizione alla procedura “non garantita” è gratuita, si pagherà il pettorale quando verrà perfezionata l’iscrizione.
I corridori che riceveranno la notifica che comunicherà loro la presenza dei requisiti, dovranno fermare il loro posto perfezionando l'iscrizione. 

NB: Per tutti gli altri, quindi per tutti coloro che non hanno i requisiti sopra esposti, non rimarrà che iscriversi attraverso le agenzie accreditate, non dimenticando, però, di valutare anche l'offerta Podisti.Net: dove (fate attenzione) i posti sono limitati e quindi potreste arrivare tardi: 

 

PRESENTAZIONE PACCHETTO PODISTI.NET

Cari amici podisti,eccoci finalmente pronti con la proposta Podisti.Net per la maratona di New York 2019.

Al solito attendiamo un attimo prima di uscire, la ricerca della migliore soluzione è sempre attenta ed accurata, vagliamo tante proposte per poi scegliere la migliore; del resto andiamo a New York dal 2004 e ormai sappiamo bene quello che ci vuole perché questa maratona e questo viaggio nel suo insieme costituiscano una bellissima esperienza.   

Il pacchetto Podisti.Net è disegnato sui bisogno dei maratoneti, sono loro al centro dell’attenzione, ed ogni dettaglio è studiato per favorire la loro soddisfazione; per questo motivo abbiamo studiato gli ingredienti che per noi, maratoneti esperti, sono strategici: niente scali, quindi volo diretto e mattutino (difficilissimo da trovare), hotel vicino a Central Park, nessuna distrazione stancante prima della gara, con noi le camminate spacca gambe le farete nei giorni seguenti la gara e non prima. Per quest’ultimo motivo da quest’anno il nostro viaggio partirà dal Venerdì, potrà sembrare un azzardo ma non è così, arriverete alla gara riposati.

VOLO DIRETTO MATTUTINO - Un volo solitamente utilizzato dagli uomini d’affari, un volo che dopo 8 ore e 30 vi consentirà di atterrare entro le 14.00 e di essere in hotel indicativamente entro le 16.00.     
Si tratta di un vantaggio rispetto a chi con volo diretto pomeridiano arriverà in serata, ed un notevole vantaggio, rispetto a chi avrà un volo con scalo: in questo caso  l'arrivo avverrà nella migliore delle ipotesi a tarda sera, nella peggiore in piena notte con effetti negativi sul giorno seguente.   

PARTENZA DI VENERDI’ – Se l’obbiettivo principale è correre bene la maratona, dovete assolutamente evitare viaggi stancanti, evitare la forzatura di dovervi adattare al nuovo fuso orario, evitare la camminate spacca gambe tipiche di chi viene a NY  il mercoledì o il giovedì ed è 'moralmente' costretto a farle per visitare la città in compagnia della famiglia.

Podisti.Net ha studiato un pacchetto ad hoc con partenza il venerdì mattina, arrivo a NY nel primo pomeriggio, un sabato per riposare e due/tre giorni dopo la gara per fare tutti i giri che si vogliono e godersi appieno i complimenti che Vi faranno in giro per NY se indosserete la mitica medaglia.       

HOTEL VICINISSIMO A CENTRAL PARK - Per il secondo anno consecutivo torniamo all’hotel “The Lucerne”, quella del 2018 è stata un’esperienza che ci ha fatto dire “finalmente abbiamo trovato l’hotel e la posizione ideale per godere al meglio la maratona di NY”. L’hotel infatti si trova a soli 600 metri dal punto in cui i maratoneti usciranno da Central Park dopo la maratona. A causa di questa vicinanza, suggeriamo ai maratoneti di scegliere, all’atto dell’iscrizione alla maratona, la soluzione “No BAGGAGE” anziché la soluzione “Baggage”, questo vi consentirà di uscire prima possibile da Central Park, evitando di dover percorrere i 2/3 km necessari al recupero del bagaglio. Non vi servirà il bagaglio perché in 10 minuti sarete in hotel, quindi potrete arrivarci a piedi indossando il Poncho Impermeabile fornito a tutti i “No Baggage”. L’hotel oltre alla posizione fantastica, è pulito, curato nei particolari, ha le stanze grandi, una caratteristica importantissima, difficile da trovare a NY, decisiva per chi pensa di condividere la stanza in 3 o 4 persone. 
Il wifi funziona ottimamente; infine possiamo confermare che la zona è ricca di locali e la LINEA ROSSA della METRO è a 50 metri. Relativamente al volo, abbiamo chiedo ad Ovunque Running di replicare la stessa formula del 2018,    
Un altro ingrediente strategico per i maratoneti è il trasferimento privato alla partenza della maratona, quindi con noi niente giri con bus/metropolitana/traghetto stretti come delle sardine, metodo economico ma che vi fa arrivare già stanchi ed infreddoliti alla partenza della maratona, mentre noi arriviamo con un comodo e caldo bus che, direttamente dall'hotel, vi porta all'ingresso della zona di partenza. 

POSTI LIMITATI - Un pacchetto dai servizi così mirato ed a prezzi contenuti, ha una grossa limitazione, quella di un numero di posti limitato, una volta finiti, il pacchetto cambierà, consigliamo quindi di valutarlo rapidamente.

Per ricevere informazioni compilare la scheda che apparirà dopo aver cliccato sull'immagine seguente:


SCHEDA DI RICHIESTA PDF PACCHETTO PODISTI.NET 2019


Tutto sulla missione New York 2018 (clicca qui)



Pubblicato in Notizie

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina