Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 25, 2018 Ufficio stampa 1851volte

Aquileia (UD) – Unesco Cities Marathon

Il marocchino Tarik Marhnaoui ha dominato la maratona da Cividale del Friuli ad Aquileia, correndo in 2h32’06”. Secondo il triestino Massarenti. Tra le donne, successo a sorpresa della quarantacinquenne dottoressa di Pasian di Prato, prima atleta del Friuli Venezia Giulia a trionfare in Piazza Capitolo. Il keniano Tiongik e l’etiope Yayeh conquistano la Iulia Augusta Run K21.

L’Unesco Cities Marathon finisce, per la prima volta, al Marocco. Tarik Marhnaoui ha vinto la sesta edizione della maratona che ha collegato Cividale del Friuli, Palmanova e Aquileia, confermando il fascino di una grande corsa - aperta a runners, pattinatori e triathleti - sulle strade della Storia. Marhnaoui, trentacinquenne marocchino d’adozione piemontese (risiede a Novara), ha fatto gara solitaria sin dai primi chilometri, transitando alla mezza maratona in 1h12’46” e chiudendo in 2h32’06”. Argento per il triestino Paolo Massarenti (San Giacomo) che, fermando il cronometro a 2h39’24”, si è anche aggiudicato il titolo regionale assoluto del Friuli Venezia Giulia. Nono il vincitore dell’edizione 2017, Saverio Giardiello (Asd Montemiletto Team Runners). Per lui, comunque, la conferma sul gradino più alto del podio nel Campionato Italiano Esercito. Simona Rizzato (Maratonina Udinese) è diventata la prima friulana a scrivere il proprio nome nell’albo d’oro della corsa. Quarantacinquenne medico di Pasian di Prato (Udine), è giunta sul traguardo di Aquileia – stupita e felicissima - in 3h09’19”. Se quello di Marhnaoui è stato un monologo, la vittoria della Rizzato – laureatasi anche campionessa regionale assoluta - è maturata solo nell’ultimi 15 chilometri di gara, quando la friulana ha agganciato e progressivamente distanziato Milena Grion (Tre Casali), giunta seconda in 3h11’58”.
Mauro Ferrari, illustre scienziato friulano d’adozione statunitense, ha concluso la maratona in 5h13’32”, arrivando ad Aquileia con una vistosa parrucca rosa in omaggio all’impegno delle donne (oltre 500) nell’edizione inaugurale dell’Unesco in rosa, che ha visto in prima fila la Lilt.
Di notevole spessore tecnico le vittorie del keniano Paul Tiongik (1h03’51”) e dell’etiope Gedamnesh Yayeh (1h14’49”) nella Iulia Augusta Run K21, la prova sulla mezza distanza che, insieme all’Unesco in rosa, ha costituito una delle grandi novità dell’edizione 2018.
Il veneziano Daniel Niero (Gs Scaltenigo/1h01’39”) e la trevigiana Carlotta Camarin (Pol. Casier/1h26’47”) hanno vinto la Roller Marathon, a cui ha partecipato (terza in volata) anche Francesca Bettrone, azzurra del pattinaggio su ghiaccio, reduce dall’Olimpiade di Pyeongchang.
Enrico Osso (Go Tri Team) e Giovanna Del Gobbo (Triathlon Lignano) si sono imposti nel Trysport, gara promozionale di triathlon su due giornate.
Per il Friuli un’altra grande giornata di sport, nobilitata anche dalla partecipazione degli oltre cento atleti Special Olympics, impegnati con amici e familiari in una corsa di 4 chilometri scattata da Terzo di Aquileia.

Appuntamento per tutti al 31 marzo 2019, giorno della settima edizione dell’Unesco Cities Marathon.

RISULTATI. UOMINI. Classifica generale: 1. Tarik Marhnaoui (MAR/Enterprise Sport&Service) 2h32’06”, 2. Paolo Massarenti (San Giacomo) 2h39’24”, 3. Andrea Mauri (Evinrude) 2h43’38”, 4. Gianni Zuodar (Runcard) 2h45’12”, 5. Christian Lackinger (AUT/Gea Athlethik Club) 2h46’59”, 6. Alberto Serena (Cus Udine) 2h49’20”, 7. Andrea Paolo Carimati (Marathon Club Seveso) 2h50’35”, 8. Enrico Maggiola (Podistica Fiamma Trieste) 2h51’09”, 9. Saverio Giardiello (Asd Montemiletto Team Runners) 2h52’46”, 10. Michael Baumgartner (AUT/Runcard) 2h52’57”.
Campionato ITALIANO ESERCITO: 1. Saverio Giardiello (Asd Montemiletto Team Runners) 2h52’46”, 2. Carlo Vito Caputo (Runcard/11. Rgt Bersaglieri) 3h02’59”, 3. Giovanni Magli (Azzano Runners/11° Rgt Bersaglieri) 3h24’22”.
CAMPIONATO ITALIANO ASSOARMA: 1. Alberto Serena (Cus Udine) 2h49’20”, 2. Daniele Remedia (Marathon Club Città di Castello) 3h11’46”, 3. Simone Bortolussi (Asd Fiamme Cremisi) 3h28’27”.
NAZIONI DELLA GRANDE GUERRA: 1. Christian Lackinger (AUT/Gea Athlethik Club) 2h46’59”, 2. Mislav Novoselac (CRO/AK Sljeme) 2h54’22”, 3. Bojan Kuljic (CRO/AK Sljeme).     
Campionato regionale friulano FIDAL. Assoluti: 1. Paolo Massarenti (San Giacomo) 2h39’24”. SM35: 1. Roberto Tomba (San Martino Coop Casarsa) 2h58’01”.  SM40: 1. Luca Nonini (Niù Team) 3h09’09”. SM45: 1. Alberto Serena (Cus Udine) 2h49’20”. SM50: 1. Paolo Massarenti (San Giacomo) 2h39’24”. SM55: 1. Ezio Fagotto (Atletica 2000) 3h18’00”. SM60: 1. Agostino Formentin (Leone San Marco Pordenone) 3h41’34”. SM65: 1. Roberto Tomat (Fincantieri Atl. Monfalcone) 3h12’27”. SM70: 1. Paolo Scalamera (Atl. Insiel Trieste) 3h30’57”.
IULIA AUGUSTA RUN K21: 1. Paul Tiongik (KEN/Gp Parco Alpi Apuane) 1h03’51”, 2. Sebastian Grabs (GER/Lg Sudkarnten) 1h14’37”, 3. Giacomo Iaiza (Cus Udine) 1h18’19”.
ROLLER MaratHON: 1. Daniel Niero (Gs Scaltenigo) 1h01’39”, 2. Andrea Bighin (Pol. Casier) 1h02’18”, 3. Gabriele Galli (Cardano in Line) 1h05’10”.
TrYSPORT: 1. Enrico Osso (Go Tri Team) 1h41’48”, 2. Daniele Bertossi (Jalmicco Triathlon) 1h41’54”, 3. Lorenzo Masi (Jalmicco Triathlon) 1h44’45”.

DONNE.
Classifica generale:
1. Simona Rizzato (Maratonina Udinese) 3h09’19”, 2. Milena Grion (Tre Casali) 3h11’58”, 3. Federica Qualizza (Gs Natisone) 3h14’00”, 4. Giovanna Mulloni (Gs Natisone) 3h15’43”, 6. Anna Parrella (Atl. Buja) 3h18’40”, 7. Ana Stefulj (CRO/AK Sljeme) 3h18’45”, 8. Serena Natolini (Valli di Lanzo) 3h18’54”, 9. Petra Kontic (CRO/AK Sljeme) 3h19’00”, 10. Paula Vrdoljak (CRO/AK Sljeme) 3h19’00”.        
Campionato regionale friulano. Assolute: 1. Simona Rizzato (Maratonina Udinese) 3h09’19”. SF35: 1. Angelica Miconi (Keep Moving) 3h54’14”. SF40: 1. Elena Fabiani (Atl. Buja) 3h29’43”. SF45: Simona Rizzato (Maratonina Udinese) 3h09’19”. SF50: 1. Federica Qualizza (Gs Natisone) 3h14’00”. SF55: 1. Giovanna Mulloni (Gs Natisone) 3h15’43”. SF60: 1. Fulvia Cecchini (Atl. Buja) 3h33’43”.
IULIA AUGUSTA RUN K21: 1. Gedamnesh M. Yayeh (Atl. Brugnera Friulintagli) 1h14’49”, 2. Sandra Fazio (Atl. Cortina) 1h27’41”, 3. Daniela Bianchet (Fiamme Cremisi) 1h30’52”.
ROLLER MaratHON: 1. Carlotta Camarin (Pol. Casier) 1h26’47”, 2. Veronica Luciani (Gs Scaltenigo) 1h26’47”, 3. Francesca Bettrone (Gruppo Cosmo Noale) 1h26’47”. TrYSPORT: 1. Giovanna Del Gobbo (Triathlon Lignano) 2h18’21”, 2. Valentina Pinzelli (Fincantieri Wartsila) 2h19’09”, 3. Deborah Freschi (Cus Udine) 2h19’43”.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina