Stampa questa pagina
Mag 13, 2018 1968volte

Zeloforamagno di Peschiera Borromeo (MI) – 24 x 1 ora Agap

La Michetta Girls, prima classificata al femminile La Michetta Girls, prima classificata al femminile Maurizio Lorenzini

13 maggio, ore 11, uno stanco ma soddisfatto Claudio Valisa, presidente del G.S. Zeloforamagno, organizzatore dell’evento, decreta la fine della 37^ edizione della 24 x 1 ora Agap.

Un’edizione da record come numero di team presenti, 47, dove tutto è girato liscio, anche il tempo ha retto. “Lassù qualcuno ci ama”, ricordando anni con condizioni climatiche difficili. Ha vinto la formazione Don Kenya Run; allestita con questo obiettivo, centrato in pieno e mai in discussione nell’arco delle 24 ore. Non male la percorrenza totale, km 347,939. A distanza segue La Michetta, 341,366 e l’Euroatletica, 326,840.

Mi piace notare che i primi 5 team classificati hanno corso tutti con la formula tradizionale, che oggi si chiama “classica”, ovvero 24 staffettisti.

Primo team esclusivamente al femminile è La Michetta, che quindi fa quasi il pieno. Le ragazze hanno corso km 273,988 precedendo lo Zeloforamagno Girls (km 257,651) e l’Athletic Team (km 250,351). Clima come sempre di festa a questa manifestazione, dove ben si coniugano aspetti sportivi e divertimento, qualcuno corre veloce, qualcuno passeggia, molti festeggiano il semplice fatto di ritrovarsi insieme. A proposito di correre veloci, bello rivedere Tommaso Vaccina, ai box per lungo tempo; ha inanellato 43 giri, per un totale complessivo di km 17,498. Altra prestazione di rilievo da parte di Mohammed Morchid, ha volato la sua frazione ad oltre 17 km/ora, così come Salvatore Gambino.

Claudio Valisa ha ritardato di qualche minuto le premiazioni, attendeva rassicurazioni da parte del personale medico su un’atleta che aveva avuto un mancamento: complimenti per questa attenzione. Alla fine riconoscimenti per tutti, a premiare la fatica ma ancora di più la voglia di esserci.

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Andrea Lo Faro