Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 07, 2018 Claudio Baschiera 1263volte

Rocca Susella (PV) - 35° Trofeo Pieve di San Zaccaria

Partenza gara Partenza gara Foto di Claudio Baschiera

Un tracciato impegnativo ha accolto gli atleti che si sono cimentati domenica 5 agosto nel  “35° Trofeo Pieve di San Zaccaria”, memorial Angelo Torlasco, in valle Ardivestra. Il percorso della gara agonistica, in gran parte sterrato, si sviluppava su 7 chilometri molto duri sotto il profilo altimetrico e insidiosi per il fondo; in particolare la discesa finale, molto ripida e con fondo irregolare e sassoso, ha creato non pochi problemi agli atleti.

La manifestazione, una delle più frequentate e longeve corse podistiche della provincia di Pavia, organizzata dal Comune e dalla Pro Loco di Roca Susella in collaborazione con l’Atletica Pavese di Voghera, si componeva di una prova agonistica con l’egida della Fidal, valida come 30^ tappa del Grand Prix FIDAL Seniores della provincia di Pavia, di una 25 chilometri, inserita nei circuiti Trail provinciali, e da una non competitiva su tracciati di diverse lunghezze.

Partenza alle 9:15 ai piedi della pieve medioevale di San Zaccaria e fin dai primi metri, è stata battaglia, sia a livello maschile che femminile, per aggiudicarsi il premio del traguardo volante posto al culmine della salita iniziale a 1800 metri dalla partenza. Passaggio vincente per Mohamed Ben Kacem (GP Garlaschese) fra gli uomini e Karin Angotti (GP Garlaschese) fra le donne.

Al traguardo finale ottima prova per Karin Angotti Over35, tesserata per il GP Garlaschese, che, sfruttando i tratti in salita, ha distanziato le avversarie chiudendo vittoriosa, seconda un’altra Over35, la piemontese Ilaria Bergaglio (Atl. Novese) e buona terza la codevillese Clara Nobile Over40, in forza all’Atletica Iriense Voghera.
Nella prova maschile il marocchino Mohamed Ben Kacem Over23, portacolori del GP Garlaschese, ha vinto senza problemi riuscendo, nella seconda metà del tracciato, ad avere la meglio sui più diretti avversari: l’Over45 Fabio Giani (Running Oltrepo) e l’Over35 Emanuele Massoni (GP Garlaschese).

Oltre centoquaranta gli iscritti alla gara agonistica. Fra gli Over23 si impone Giuseppe D’Agostino su Luca Bonetti (US Scalo) e sul siciliano Giuseppe Zabbara (Passione Corsa Ribera); fra gli Over40 Sandro Lanterna (GP Garlaschese) è andato a vincere in sicurezza, davanti a Andros Brichetti (Atletica Iriense Voghera) e al bresciano Mattia Fiorini (Atl. Carpenedolo); fra i quarantacinquenni dopo Giani si sono piazzati Gianluca Atzori (GP Garlaschese) e Fabio Andreoli (Atl. Pavese). I cinquantenni hanno salutato la vittoria di Stefano Lanfranchi (GS San Martino), che ha anticipato Antonello Ceccon (Running Oltrepo) e Cesare Viola (US Scalo); fra gli Over55 il lodigiano Antonio Spagliardi (GP Casalese) è stato il protagonista, a discapito del piemontese Gianni Tomaghelli (Atl. Novese) e di Claudio Testa (Atl. Vigevano). Tra gli Over60 il milanese Pietro Britta (Euroatletica 2002) batte Fabrizio Tiozzo (GP Garlaschese) e Roberto Melani (100 Torri); Ambrogio Pagani (Triathlon Pavese) ha invece vinto fra gli Over65, relegando ai posti d’onore il milanese Carlo Gorla (La Tigre) e Francesco Puccio (Atl. Pavese). Nella Over70, come da copione, domina il milanese Aldo Borghesi (RRC Milano) precedendo Enzo Capuzzo (Avis Pavia) e Lino Marenzi (Atletica Iriense Voghera). Infine terza piazza fra gli Over35 per Matteo Saviotti mentre fra gli Under23 vince Giovanni Viola (US Scalo).

In campo femminile il responso nelle diverse categorie per età vede vincere fra le Over23 Simona Bracciale (GP Garlaschese); le piazzate fra gli Over40, alle spalle di Nobile, sono state Silvia Malagoli e Karolina Pyszka (Atletica Iriense Voghera). Fra le Over50 si impone Giordana Baruffaldi (Run8 Team) che supera Mary Li Perni (Bio Correndo) e Antonietta Mancini (GP Garlaschese). Tra le sessantenni prevale la ligure Susanna Scaramucci (Atl. Varazze) su Anna Maria Vaghi (Atl. Pavese) e Rosanna Rossi (Atletica Iriense Voghera). Nella categoria Over70 tripletta Atletica Pavese con Francesca Mattiolo a vincere su Carilla Invernizzi e su Irene Stringo. Marina Lazzarini (Atl. Faenza) si è piazzata al terzo posto fra le Over35 mentre Alice Viola (US Scalo) è prima fra le Under23.

“Molto soddisfatta della vittoria. – spiega Karin Angotti prima assoluta – È stata una gara dura, ma su di un percorso molto bello. Sono riuscita a prendere subito la testa della corsa in rosa quando poi la gara è entrata nel tratto più duro ho aumentato il mio vantaggio che ho mantenuto fino al traguardo”.

Fabio Giani festeggia la sua bella gara al Trofeo di San Zaccaria: “E’ stata una gara divertente, Ben Kacem si è avvantaggiato subito lo abbiamo seguito in tre, io, Lanterna e Massoni, nella seconda metà gara ho accelerato chiudendo secondo. E’ stata una gara non particolarmente veloce forse a causa del fondo in più parti estremamente irregolare “.

Unanimi i complimenti per Daniele Giacobone, promotore della manifestazione “La partecipazione –commenta euforico- è stata intorno alle 1000 presenze, numerosa in tutti gli eventi e particolarmente qualificata nella gara Fidal e nel Trail. Il clima purtroppo non era ottimale per il caldo, ma soprattutto per la grande umidità “.

Come di consueto ottimo e ricco il ristoro finale e corposa la premiazione finale seguita da rappresentanti della comunità montana e del comune.

La classifica della gara è consultabile sui siti www.FidalPavia.it e www.Podisti.Net. Il prossimo appuntamento in provincia di Pavia per l’Atletica Leggera è per la mattinata di domenica 26 agosto a Vigevano con l’ormai classico appuntamento sui 5000 metri in pista.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina