Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 14, 2018 Ufficio Stampa Corrilunigiana 1087volte

Montereggio di Mulazzo (MS) - 3^ Corri il cammino delle Maestà

Fazzi, il vincitore Fazzi, il vincitore Foto Ufficio Stampa Evento

11 Agosto - Nel paese dei librai, Montereggio di Mulazzo, si è svolta la 22^ tappa del circuito Corrilunigiana - memorial Franco Codeluppi.

Giornata bellissima, la piazza di questo paesino addobbata a festa dalla Pro loco di Montereggio e tutto il loro staff, con uno splendido scorcio della magnifica Lunigiana. 

Come capita ormai spesso nel circuito, circa 80 piccoli runnerini, suddivisi per le rispettive categorie, si sono sfidati, sempre seguiti dalle coach (Vittoria Bertelloni, Federica Bertolucci, Piero Ferdani e Luca Sarti) che con un enorme impegno portano ad affacciarsi alle gare moltissimi bambini facendo un aggregazione di sport e divertimento. 

Alle ore 17,30 tutto era pronto per le gare dei piccini che inanellavano 1-2-3- giri del paese in base alle categorie, passando davanti al numeroso pubblico che applaudiva fortemente tutti. 

Nella categoria “A” 1° Leonardo Marchetti (Afaph), 2° Jacopo Pellegrini (Atl. Lunigiana), 3° Gabriele Giannetti (Afaph); in cat. “B1” 1° Thomas Lombardi (Atl. Lunigiana), 2° Daniel Calderaro (Atl. Lunigiana), 3° Matteo Vivoli (Afaph); in cat. “B2” 1° Fabio Mignani (Atl. Lunezia), 2° Simone Ferdani (Polisportiva Pontremolese); in cat. “M” 1^ Stella Pastine, 2^ Simona De Cola (Atl. Lunigiana), 3^ Emma Biasini; in cat. “N1” 1^ Melissa Sarti (Pol. Pontremolese), 2^ Anna Gugliotta (Cus Genova), 3^ Sofia Leoncini (Atl. Lunezia); in cat. “N2” 1^ Soukaina Mahboub (Atl. Lunezia), 2^ Alesya Zankevich, 3^ Greta Crispi (Atl. Lunigiana). 

Passando alla gara dei “più grandi”, gli organizzatori avevano messo in palio anche stupendi premi per uomo e donna che fossero riusciti a infrangere i record di gara, appartenenti a Paolo Battelli e Luciana Bertuccelli nel 2017, sullo stesso identico percorso: Battelli e Bertuccelli, presenti anche questa volta, non hanno potuto difendere il proprio primato per la forza e la giovane età di Nicolò Fazzi e Elena Bertolotti che hanno portato i due ragazzi al successo di giornata e al record di gara. 

A Montereggio sono arrivati numerosissimi atleti, circa 140, più tutti gli altri che hanno partecipato alla passeggiata ludico-motoria. 

La cronaca: terminata la gara dei bambini, partenza degli assoluti con un leggero ritardo per la numerosa partecipazione dei piccolini; atleti sgranati lungo il Borgo di Montereggio, per poi arrivare all'incrocio della strada del cimitero ed incominciare una durissima salita di circa 3000 metri di strada bianca, per poi raggiungere il  primo ristoro sulla china del Monte Carbone: qua Radio-corsa (si ringraziano tutti i volontari di Alfa Victor, la Protezione Civile, l’Amministrazione comunale di Mulazzo, coordinati da un attento Alessandro Fogola) dava in testa alla gara lo scatenato Nicolò Fazzi a scandire il ritmo, seguito come un'ombra dall'amico Andrea Alberti e da Paolo Battelli. 

Costeggiata tutta la parte alta del Monte con vista sul Golfo di La Spezia, sulla Versilia e sulla Lunigiana, si giungeva alla discesa abbastanza impegnativa che portava gli atleti alla strada comunale di Caschiola; altro strappo di salita, poi in volata, fino al paesino di Crocetta, dove si transitava davanti alla locanda il Rustichello, per il passaggio sul traguardo volante con premi per uomo e donna messi a disposizione dalla Locanda; discesa fino alla piazza di Crocetta, dove tutto il paese aspettava gli atleti per il ristoro, e poi finale di gara quasi tutto in discesa per un totale di Km 11,800. 

Intanto, nella piazza di Montereggio, lo speaker Giorgio Malacarni faceva interviste al pubblico presente, tra cui anche il sindaco di Mulazzo Claudio Novoa, che elogiava il grande lavoro fatto dalla dalla Pro Loco Montereggio per organizzare la gara. 

Al rilevamento dell’ultimo chilometro, Fazzi (GP Parco Alpi Apuane) transitava in  solitario, in lotta col cronometro per battere il record della gara di 47’10”: il vincitore riusciva a polverizzarlo stabilendo l’ottimo nuovo record di 45’48”, davanti a Paolo Battelli (Calcestruzzi Corradini), secondo in 46’29” (che a sua volta migliorava il “suo” precedente primato); terza posizione per Andrea Alberti (Asd Alta Toscana) in 48’34”, quarto posto per Fabrizio Calevro (Asd Golfo dei Poeti) in 49’11”, quinto Davide Pruno (Atl. Favaro) in 50’46”. 

Nelle altre categorie: in cat. “C” dopo Fazzi e Calevro, 3° Andrea Baldini 52’09” (Cus Pisa); in cat. “D” 1° Alessandro Bertolini 52’33” (Pol. Pontremolese), 2° Simone Donati 53’09” (Asd Golfo dei Poeti), 3° Carmine Coppola 53’28” (Asd Golfo dei Poeti); in cat. “E” 1° Battelli, 2° Alberti, 3° Pruno; in cat. “F” 1° Franco Bartelloni 52’07” (Stracarrara), 2° Paolo Giusti 52’55”, 3° Romano Bichi 53’35” (Afaph); in cat. “G” 1° Moreno Musetti 54’40” (Pro Avis), 2° Sergio Matteucci 01:00:39 (Gp Rossini), 3° Mansi Marco 01:01:16 (Uisp); in cat. “H” 1° Vittorio Zavanella 01:01:04 (Cambiaso Risso); 2° Gianni Moggia 01:01:36 (Gs Orecchiella), 3° Gino Cappelli 01:04:15 (Pro Avis); in cat. “I” 1° Mario Mastroberardino 57’43” (Pro Avis), 2° Euro Puntelli 01:03:56 (Asd Golfo dei Poeti), 3° Vincenzo Anfuso 01:12:12 (Zeloforamagno); in cat. “L” 1° Rinaldo Cherubini 01:10:06 (Pol. Madonnetta), 2° Enzo Perrone (Runcard), 3° Luigi Vannini 01:14:12 (Pro Avis). 

Gara femminile combattuta: al primo rilevamento la forte atleta ligure Barbara Chierici era data in fuga su Elena Bertolotti e Luciana Bertuccelli, però nel tratto in pianura e in discesa la Bertolotti si riattaccava all'atleta ligure per cominciare una progressione che la portava in testa al traguardo volante; sulla discesa a Montereggio, posizioni invariate, nell’ordine Bertolotti, Chierici, Bertuccelli.

Rilevamento ultimo chilometro in linea per il record della gara, così Elena Bertolotti (Asd Strafossone) concludeva in 53’30”, migliorando di quasi 4 minuti il record della Bertuccelli. Ottima la prova di Barbara Chierici (Asd Zena Runners) che manteneva la seconda posizione in 55’08”, terza chiudeva Luciana Bertuccelli (Pro Avis) in 59’48”, poi Erica Togneri (GP Parco Alpi Apuane) in 01:01:33 e Maria Luisa Spadoni (Pro Avis) in 01:04:14. 

Nella categoria “O” 1^ Bertolotti, 2^ Togneri, 3^ Elisa Cosini 01:15:12 (Spezia Marathon); in cat. “P” 1^ Chierici, 2^ Bertuccelli, 3^ Ilaria Tedesco 01:04:31 (Podismo il Ponte); in cat. “Q” 1^ Spadoni, 2^ Laura Rebecchi 01:05:59 (Gs Toccalmatto), 3^ Marina Bucci 01:17:55 (Podismo il Ponte). 

Rinfresco abbondante con tutti prodotti locali, premiazioni dove lo sponsor principale della gara, nella persona del suo titolare Adelindo Frulletti, si alternava con Massimo Codeluppi. 

La bellissima serata si chiudeva con la mega tavolata sotto il tendone della piazza, dove oltre 200 persone si sedevano per consumare la cena del podista.  

Domenica 19 agosto - alle ore 9,30 - il circuito si sposta in Garfagnana, dove il presidente Graziano Poli e tutto il “GP Parco Alpi Apuane” attendono gli atleti ad Isola Santa per poi traghettarli a Careggine, dopo un percorso in saliscendi di Km 14,500 metri. 

Il 17 agosto - alle ore 19,00 - fuori dal circuito del Corrilunigiana, si svolgerà a Carrara una gara di solidarietà “2^ Corri per la speranza”, dove Antonella Farina e la sua “Pro Avis” ci attendono per una causa importante: quindi il Circuito e tutta la Grande famiglia saranno presenti numerosi.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina