Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 03, 2018 967volte

New York (USA) : grande crono con record alla Dash to Finish Line

i vincitori, Emily Sisson e Paul Chelimo i vincitori, Emily Sisson e Paul Chelimo Foto Colombo

Si è corsa oggi la Dash to Finish Line, una 5 chilometri su strada, il tradizionale aperitivo alla maratona. Al termine di un’entusiasmante volata è stato Paul Chelimo a prevalere di pochissimo su Shadrack Kipchirchir (vincitore nel 2017 con il tempo di 13’57), sono finiti così vicini da avere lo stesso tempo finale, un notevole 13’45, che rappresenta il record della manifestazione. Terzo posto per Stanley Kebenei. Crono di grande rilievo (2’45/km!) se si considera che il percorso è mosso e gli ultimi 150 metri sono in salita; l’arrivo di questa Dash to Finish Line è lo stesso per i 50.000 che domani correranno la maratona.  

Paul Chelimo quest’anno si era già migliorato sui 5.000 metri, portando il suo pb a 12:57:55 in occasione del meeting di Bruxelles (31 agosto 2018). Abbassata oggi di due secondi anche la sua miglior prestazione su strada, precedente Carlsbad 2017 (13:47).

Gara femminile apparentemente meno combattuta, quanto meno nel finale; vince Emily Sisson col tempo di 15:38, che in questo modo migliora la sua miglior prestazione su strada (precedente Providence-USA, 15:42), davanti a Erika Kemp (15:50) e Amy Cragg (15:54).

Dash to the Finish Line


Nelle immagini l'arrivo di colui che è stato, probabilmente, il primo italiano.

La Dash to Finish line fa parte di un importante circuito di gare americane, sono complessivamente 10 prove; dalla corsa campestre fino ad una 25 chilometri, ma anche su distanze più brevi come il miglio e, appunto, l’odierna 5 chilometri a New York. Sono gare mediamente molto ben premiate: la Dash to Finish Line (tra le più ricche insieme alla 10 chilometri e alla 10 miglia), ad esempio, aveva un montepremi complessivo di 60.000 dollari, equamente ripartito tra uomini e donne. I vincitori hanno portato a casa 12.000 dollari, 8.000 destinati al secondo posto, 4.000 al terzo e così via. 

La Dash to Finish Line è una gara aperta a tutti, sono stati infatti in 10.000 ad avere corso oggi dal Palazzo dell’ONU verso Central Park. Costo del pettorale? In linea con i costi di New York, 50 dollari.

VIDEO

 

  

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Stefano Morseli

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina