Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 26, 2018 478volte

Busto Arsizio (VA) - Survivor series e Campionato Provinciale Staffetta Cross giovanile

Gli otto "survivors" finalisti Gli otto "survivors" finalisti Foto: Andrea Crespi

Ieri mattina l’accogliente centro sportivo Angelo Borri ha ospitato una manifestazione con una formula nuova che ci aveva incuriosito e di cui Vi avevamo già accennato la settimana scorsa. Si tratta delle Survivors series. Una serie di batterie ad eliminazione su un percorso di cross da 1200 metri. Si correva su un tracciato ricavato all’interno del centro, dietro la bella pista bicolore ad 8 corsie. Percorso piano ed abbastanza scorrevole, salvo per le molte inversioni ad U, classiche di questa disciplina. Buona la tenuta del fondo che ci ha convinti a non usare le scarpe chiodate. Il meccanismo della gara, proposta dal vulcanico Stefano Longo (pettorale nr 1 nella foto), prevedeva una prima prova a cronometro individuale che serviva per qualificarsi e formare le quattro batterie dei quarti di finale. Seguivano due batterie in semifinale e la manche conclusiva con gli otto atleti “superstiti”.

Dopo una cronometro che per i migliori è stata di riscaldamento e dei quarti di finali tattici, dove la velocità è stata modulata al fine di assicurare ai primi il passaggio del turno, dalle semifinali è stata battaglia vera. La vittoria è andata a Matteo Geninazza (pettorale nr 22) che nella finale ha corso in 3’36”, precedendo Riccardo Serra (nr 16) e Marco Bolognini (nr 14) rispettivamente di 3 ed 8 secondi. Al femminile successo di Roberta Vignati davanti a Lavinia Perrone e Valentina Guariglia, anche se per le donne si è preferito optare per la formula della somma dei tempi nelle quattro prove, non essendo necessarie eliminazioni.

La mattinata, ben organizzata della Pro Patria ARC di Busto Arsizio, comprendeva anche il Campionato Provinciale di Staffetta di Cross giovanile, con terzetti che gareggiavano con la formula 3x2x600m per la categoria ragazzi/e e 3x2x800m per la categoria cadetti/e. Complimenti ai campioni/campionesse provinciali:

Ragazze: Pro Patria Busto Arsizio (Toia-Eschillo-Tettamanzi)

Ragazzi: OSA Saronno (Cogo-Risi-Volonté)

Cadette: Pro Patria Busto Arsizio (Bellora-Tovaglieri-Fabris)

Cadetti: Pro Patria Busto Arsizio (Nebuloni-Tarantino-Garavaglia)

La manifestazione open ha visto al via anche terzetti fuori provincia. A tal proposito vanno segnalate le prestazioni delle Ragazze dell’Atletica Valcamonica (Cortinovis-Manai-Ravelli), delle Cadette della 100 Torri Vigevano (Costa-Benzoni-Selley) e dei Cadetti dell’AV Sporting Team di Travagliato (BS) (Rida-Bertoletti-Carasi) che hanno siglato i migliori tempi di giornata nelle rispettive categorie.

Prima di lasciare Busto Arsizio abbiamo conosciuto anche gli amici di Africa Athletics, presenti con il loro stand. Ma della loro ONLUS Vi parleremo in dettaglio in un prossimo articolo, perché se lo meritano.

Qui di seguito alcune immagini scattate da Andrea Crespi

Survivors Series Cross Busto Arsizio

 

 

1 commento

  • Link al commento Maurizio Lorenzini Lunedì, 26 Novembre 2018 16:02 inviato da Maurizio Lorenzini

    in mezzo alle tante solite gare/distanze, mi pare un'interessante iniziativa, non solo dal punto di vista agonistico vero e proprio, ma anche perché alla fine viene fuori un valido allenamento, anche in prospettiva corsa campestre

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina