Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 12, 2019 Silvio Scotto Pagliara 433volte

San Prisco (CE) – 2^ Corri San Prisco

La partenza La partenza Foto Silvio Scotto Pagliara

10 marzo - La seconda edizione della Corri San Prisco, comune in provincia di Caserta, registra il successo del portacolori della Tifata Runners Caserta, Francesco Di Puoti, con il crono finale di 33’12’’ sulla distanza di 10 chilometri. Francesco Tescione è secondo in 34’21’’, su Aniello Falco, terzo in 34’36”.

Tra le donne si impone Teresa Stellato Teresa (Atletica Marcianise) in 40’47'' su Anna Maria Di Blasio, seconda in 41’21”, e Giusy Lamula, terza in 42’04’’.

Buona la macchina organizzativa, in fase inziale, lungo l’intero tracciato e nel post-gara. Un risultato che sarà da incentivo in vista della terza edizione per gli organizzatori, l’Associazione Monte Tifata con il supporto tecnico della Tifata Runners.

L'evento podistico si è svolto con il patrocinio del Comune di San Prisco: a dare il via a questa prima edizione, e non poteva essere scelta più giusta, il primo cittadino Domenico D’Angelo.

Il Servizio di segreteria e di redazione di arrivi e tempi finali è stato svolto da Cronometro Gara di Roberto Torisco,

L’intera mattina di sport è stata allietata e commentata dal dinamico e puntuale speaker Agostino Rossi (reduce dalla fatica della sei ore della Reggia di Caserta il giorno prima).

La classifica riservata ai team vede affermarsi la Road Runners Maddaloni (che conferma il successo della passata edizione), su ben 65 società in gara.

Da registrare che 642 sono stati gli atleti a tagliare il traguardo, tra cui ben 71 donne.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina