Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 17, 2019 Ufficio Stampa Evento 353volte

Caltanissetta – 19° Trofeo Kalat

La partenza La partenza Foto Organizzatori

17 marzo - C’è ancora il sigillo di BiBi Hamad (Mega Hobby Sport) e Chiara Immesi (Universitas Palermo) nel Trofeo Kalat che oggi a Caltanissetta ha celebrato la sua 19^ edizione. I due atleti avevano già vinto nell’edizione del maggio del 2017.

Percorso, omologato Fidal, ricco di saliscendi, tecnico e particolarmente gradito dagli atleti più preparati. Tre giri per un totale di 10 chilometri, per tutti ad eccezione degli uomini over 75 e le donne over 60.  Il marocchino Bibi Hamad, ha subito guidato le danze, dando l’impressione di potere controllare i diretti inseguitori, poi nell’ultimo giro, ha anche accelerato chiudendo con un vantaggio di 11 secondi sullo junior Pierluigi Garziano (Atletica Mazzarino) bravo a recuperare su Vito Massimo Catania (Universitas Palermo) terzo a sedici secondi dal primo e 4 dal secondo.

Quarta e quinta piazza per Angelo Giannone e Lorenzo Abbate rispettivamente Atletica Mazzarino e Universitas Palermo.

Nella gara al femminile, vittoria autoritaria per Chiara Immesi, tornata a partecipare ad una gara di Grand Prix dopo la bella esperienza della Festa del cross di Venaria. Alle sue spalle una mai doma Maria Grazia Bilello (Universitas Palermo) sempre più performante anche nelle distanze più corte e giunta staccata di 31 secondi. Terza, non più una sorpresa ma una bella conferma Angela La Monica (Marathon Caltanissetta) che ha sopravanzato Rosita Patti (Trinacria Palermo) e Serena Zeferino (Universitas Palermo).

Ad aprire la giornata sportiva l’ampia “sessione” dedicata alle categorie giovanili, che hanno offerto anche buoni spunti tecnici. In premiazione, anche il primo uomo, Mario Zirilli e la prima donna, Lea Romano donatori della Fides la Federazione Italiana Associazione Donatori di sangue. Prima della partenza Vito Massimo Catania, ha voluto condividere simbolicamente la Croce di Cavaliere con tutti i podisti, segno di appartenenza e gratitudine sempre presente nell’atleta di Regalbuto.

La manifestazione, che si è avvalsa tra l’altro dell’opera degli alunni dell’Istituto alberghiero Angelo Di Rocco di Caltanissetta (che hanno curato il ristoro) è stata organizzata dalla Track Club Master con la collaborazione del Comune di Caltanissetta, del Comitato Regionale ACSI Sicilia e il patrocinio del Comitato Regionale del CONI.   L’evento, inserito nel calendario nazionale FIDAL  è stato valido come 3^ prova del Grand Prix Sicilia di corsa su strada e 2^ prova del Grand Prix delle Tre Province. Prossimo appuntamento con il circuito regionale il 14 aprile a Bagheria.

 Risultati delle Categorie giovanili:                                       

Esordienti 6/8 anni F (300 metri): Iuliana Victoria Badita (Universitas Palermo)

Esordienti 6/8 anni M (300 metri): Giovanni Grillo (Barrafranca Running)

Esordienti 10 anni F (800 metri): Giorgia Trainiti (Young Runner Gela)

Esordienti 10 anni M (800 metri): Gioele Nunnari (Universitas Palermo)

Ragazze (1000 metri): (1000): Adriana Russo (Atletica Mazzarino)

Ragazzi (1900 metri): Flavio Licata (Atletica Licata)

Cadette (1900 metri): Lorenza Blandi (Atletica Mazzarino)

Cadetti (2800 metri): Ismail Perrone (Mega Hobby Sport)

Classifica senior/master Uomini:

  • Bibi Hamad (Sport Mega Hobby) 34’54
  • Pierluigi Garziano (Atletica Mazzarino) 35’05
  • Vito Massimo Catania (Univerisitas Palermo) 35’09
  • Angelo Giannone (Atletica Mazzarino) 35’22
  • Lorenzo Abbate (Universitas Palermo) 35’28

Classifica senior/master Donne:

  • Chiara Immesi (Universitas Palermo) 40’04
  • Maria Grazia Bilello (Universitas Palermo) 40’35
  • Angela La Monica (Marathon Caltanissetta) 42’29
  • Rosaria Patti (Trinacria Palermo) 42’38
  • Serena Zeferino (Universitas Palermo) 44’30

I vincitori di categoria:

JF Clara Ticli (Corri Niscemi); SF Chiara Immesi (Universitas Palermo); SF35 Angela La Monica (Marathon Caltanissetta); SF Rosaria Patti (Trinacria Palermo); SF45 Laura Granvillano (Atletica Gela); SF50 Rosa Rita Vernaci (Trinacria Palermo); Grazia Migliore (Marathon Club Taormina); SF60 Elena Sciuto (Ortigia Marcia Sr); SF65 Maria Clara Minagra (Trinacria Palermo); 

JM Pierluigi Garziano (Atletica Mazzarino); PM Filippo Russo (Monti Rossi Nicolosi); SM Lorenzo Abbate (Universitas Palermo); SM35 Antonino Muratore (Universitas Palermo); SM40 Bibi Hamad (Mega Hobby Sport);  SM45 Alberto Fieramosca (Marathon Club Sciacca); SM50 Abdelkrim Boumalik (Atletica Canicattì); SM55 Eduardo Saiola (Trinacria Palermo); SM60 Angelo Vaccaro (Airone Casteltermini); SM65 Remigio Di Benedetto (Fiamma San Gregorio); SM70 Giovanni Fusco (Universitas Palermo); SM75 Michele Miraglia (Track Club Master); SM80 Giuseppe Pipia (Passione Corsa Ribera).

 

 

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina