Stampa questa pagina
Apr 08, 2019 Ufficio Stampa Messinadicorsa 389volte

Condrò (ME) - 2° Trofeo San Vito

Una fase della gara Una fase della gara Foto Organizzatori

7 aprile - Giuseppe Trimarchi e Clementina Picciolo hanno vinto il “2° Trofeo San Vito”. Condrò in festa ha accolto la seconda prova della “Messina Run Cup” FIDAL, ben organizzata dalla Polisportiva Monfortese con la fattiva collaborazione dell’Amministrazione locale. Oltre 200 i partecipanti di ogni età, giunti dall’intera provincia ed anche da altre città siciliane.

La festosa mattinata di competizioni è stata aperta dai più giovani, che hanno dato vita a batterie particolarmente vivaci ed apprezzate non soltanto da genitori e parenti, ma anche dagli abitanti del luogo, che si sono goduti dal vivo lo spettacolo. E’ toccato poi ai grandi confrontarsi nel circuito ad anello, lungo circa 1.000 metri per complessivi 7 km. Il percorso abbastanza tecnico per alcuni dislivelli ha esaltato le qualità di Trimarchi, portacolori dell’Atletica Villafranca, che ha sbaragliato la concorrenza con il crono di 24’40”, davanti a Salvatore Lanuzza (Monti Rossi Nicolosi), giunto al traguardo dopo 1’ e 2” e Ronal Mento (La Fenice); per lui 26’08”. A seguire: Sebastiano Ragonese (Universitas Palermo), Vincenzo Agnello (Atletica Città di Mistretta), Davide La Valle (Podistica Messina), Angelo Pirri (Torrebianca) e Carmelo Galeano della Podistica Messina.

Tra le donne, la Picciolo (Polisportiva Monfortese) ha concesso il bis dopo il brindisi dello scorso anno, imponendosi nuovamente in 31’39”. Piazza d’onore per Francesca Colafati della Fidippide. Terza Carmela Bivona (Albatros 2.0), quarta Domenica Lucia Trifirò (Indomita Torregrotta), quinta Santa Gringeri (Meeting Sporting Club Runner) e sesta Katia Oteri della Torrebianca. Successi tra gli Allievi, che dovevano completare quattro tornate, di Rosario Shari Rapisarda (Indomita) ed Alice Cundari della Torrebianca.

Si è detto molto soddisfatto della riuscita della manifestazione il sindaco di Condrò Salvatore Campagna, che è tesserato per la Polisportiva Monfortese ed ha concluso la gara con il tempo di 33’36”. “Abbiamo cercato di organizzare nel migliore dei modi questo evento – ha dichiarato il Primo cittadino durante la premiazione – perché volevamo che il nostro paese fosse accogliente per tutti gli atleti che ci hanno onorato della loro presenza. Siamo contenti abbiano riempito numerosi, assieme agli accompagnatori, Condrò ed è stato un immenso piacere vederli correre per le vie del centro. Ci tengo a fissare già l’appuntamento per il 2020”.