Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 09, 2019 Claudio Baschiera 693volte

Zeccone (PV) – 3^ Marcia Viscontea

Partenza 2019 Partenza 2019 Foto di Claudio Baschiera

Zeccone ha ospitato, domenica 7 aprile, la 10^ tappa del Grand Prix Seniores Fida lPavia. La gara proposta dalla proloco di Zeccone, in collaborazione con il comitato provinciale Fidal e il Run8 Team e con il patrocinio del Comune di Zeccone, era inoltre valida come prova unica di campionato provinciale individuale di corsa su strada ed è stata dedicata, dall’amministrazione comunale, alla memoria di Walter Rapetti sportivo e figura di spicco nella comunità pavese di Zeccone. Sul medesimo percorso, oltre alla gara agonistica, si è tenuta, una marcia ludica riservata agli amanti della corsa e alle famiglie.

Il tracciato, lungo 8200 metri, con partenza e arrivo dal centro sportivo di Zeccone, ha attraversato le vie del centro paese raggiungendo località Villareggio e passando quindi per la cascina San Colombanino. Fondo in gran parte asfaltato, anche se un breve tratto risultava sterrato; condizioni metereologiche con cielo coperto e temperatura ottimale per gli atleti.

“Con estremo piacere – dichiara l’assessore allo Sport Daniele Bargigia –  rivolgo un caloroso ringraziamento a tutti i partecipanti alla Marcia Viscontea. Ringrazio tutti gli organizzatori per quanto hanno fanno insieme ai tanti volontari. Ringrazio tutte le associazioni per la loro significativa partecipazione e per l’impegno nell’ attività di promozione dello sport. Ringrazio infine tutti gli sponsor che con il loro contributo hanno reso possibile questo evento”.

In campo femminile è stata l’Over23 Simona Bracciale, del GP Garlaschese, a prevalere su tutte. Alle sue spalle è giunta la compagna di casacca l’Over40 Silvia Malagoli, mentre il podio assoluto è stato completato dalla Over35 Cinzia Bancolini anch’ella del GP Garlaschese. Nelle categorie femminili per età Michela Bosco (GP Garlaschese) si è classifica alle spalle della Bracciale fra le Over23, mentre Maria Elena Montera (Asd AMP) ha occupato la seconda   piazza fra le Over35. Alle spalle della Malagoli, campionessa provinciale Over40, si classificano Barbara Sacchi (Running Oltrepo) ed Emanuela Pasotti (GP Garlaschese). Fra le cinquantenni si laurea campionessa provinciale Loredana Rollandi (US Scalo), anticipando Anna Alidosi (Avis Pavia) e Anna Cuzzoli (Run8 Team). Nella Over60 vittoria e titolo per Antonietta Mancini (GP Garlaschese) che si impone su Lucia Grignani (US Scalo) ed Anna Della Ratta (Atletica Iriense Voghera), mentre Maria Pirastu (Avis Pavia) ha indossato la maglia di campionessa provinciale fra le Over70 precedendo Gianna De Micheli (Avis Pavia).

Fra gli uomini la vittoria assoluta è andata ad Alessandro Bossi, Over23 del GP Garlaschese, che ha preceduto i compagni di società il trentacinquenne Mohamed Ben Kacem e l’Over45 Fabio Andreoli. Nelle graduatorie di categoria, Luca Bonetti (US Scalo) tra gli Over23 sale sul secondo gradino del podio mentre Luca Albanesi (Avis Pavia) sul terzo. Fra i trentacinquenni, alle spalle di Ben Kacem, si sono piazzati Emanuele Massoni, campione provinciale, e Giuseppe D’Agostino entrambe GP Garlaschese. Loris Gobbi (GP Garlaschese) si aggiudica il campionato provinciale nella Over40, sul compagno di società Alberto Poggio.  Tra gli Over45 titolo per Andreoli che anticipa il rientrante Fabio Giani (Running Oltrepo’) e Daniele Barozzi (Atl. Pavese). Andrea Ballerini (Running Oltrepo’) si è imposto fra i cinquantenni, su Paolo Giudici (100 Torri) e Silvio Cattaneo (US Scalo). Fra gli Over55 si guadagna l’alloro provinciale Daniele Lucchiari (US Scalo), precedendo Davide Legnari (Atl. Pavese) e Claudio Testa (US Scalo). Il milanese Angelo Calogero (GS Zeloforamagno) fra gli Over60, ha anticipato Salvatore Sanacuore (US Scalo), campione provinciale, e Roberto Andreetta (US Scalo). Francesco Macrì (Atl. Pavese) vince categoria e titolo fra gli Over65, davanti a Enzo Busi (Avis Pavia) ed Ermes Cobianchi (100 Torri). Fra gli Over70 Enzo Capuzzo (Avis Pavia) ha fatto meglio di Angelo Nardi (Atletica Iriense Voghera) e Anastase Michailidis (US Scalo).

“Sono contenta per la mia prestazione - racconta Bracciale, vincitrice in rosa – peccato che, a causa della pioggia degli scorsi giorni, il finale di sterrato presentasse ampi tratti fangosi. Ho preso la testa fin dai primi metri incrementando chilometro dopo chilometro il mio vantaggio e chiudendo con buon margine.”

 “L’Amministrazione – ha detto Mariateresa Palestra sindaco di Zeccone – è orgogliosa di sostenere questo appuntamento sportivo, ormai di consolidato successo, imperdibile per gli appassionati del settore e piacevolissimo anche per i neofiti e i semplici amanti dello sport che vogliono trascorrere del tempo riscoprendo il gusto di stare insieme, passeggiando o correndo.
L’augurio è che questa corsa, divenuti patrimonio della città, cresca ogni anno di più e che sensibilizzi e coinvolga tantissime persone. Ricordo infine che l’evento ha una valenza particolare per noi zecconesi in quanto è dedicato al compianto nostro concittadino Walter Rapetti”.

A chiusura della bella mattinata di atletica le premiazioni individuali e di società con la consegna della maglia di campione provinciale ai primi di categoria; a fare gli onori di casa oltre alla prima cittadina di Zeccone e all’assessore allo sport anche la moglie Elide e la madre Rachele di Walter Rapetti che hanno voluto ricordare il loro congiunto con un premio particolare donato al primo uomo ed alla prima donna giunti al traguardo. 

Le classifiche della gara sono consultabili sui siti www.FidalPavia.it e www.podisti.net. Il prossimo appuntamento in provincia di Pavia per l’Atletica Leggera è per la mattina di domenica 14 Aprile p.v. a Trivolzio con l’edizione 2019 della corsa su strada “Stratrivolzio”.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina