Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 03, 2019 Ufficio Stampa Corrilunigiana 301volte

Barbarasco di Tresana (MS) – 2^ Sindaci for Meyer

Il podio maschile Il podio maschile Foto Ufficio Stampa Corrilunigiana

1° Maggio - Quando si scende in campo per la solidarietà gli atleti del Corrilunigiana rispondono sempre presenti in massa.

La quinta prova del circuito si è svolta a Barbarasco di Tresana su iniziativa del sindaco Matteo Mastrini e dell’assessore allo sport Marco Maneschi e di tutti i loro collaboratori.

La “Sindaci for Meyer”, giornata di sport per aiutare l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, quest'anno è stata inserita nel calendario del prestigioso circuito della Corrilunigiana.

Barbarasco vestito a festa insieme anche agli amici Battilani e Fedele che con Avis comunali davano un grande supporto alla manifestazione; il circuito chiamava a rapporto i suoi atleti, anche se - giornata festiva e in concomitanza con tantissime altre gare - sono arrivati a Barbarasco circa 140 atleti, 50 bambini e come richiamava la solidarietà della manifestazione oltre cento persone tra sindaci locali, assessori e popolazione locale per partecipare alla gara ludico motoria di 4000 metri.

Primo giro da 1800 metri con passaggio sotto l'arco gonfiabile, per poi lasciare il paese e scendere nelle collinette vicine e rientrare a Barbarasco con un impegnativo strappo finale, di due giri di circa 4000 metri.

Alle 9.30, puntualissimi come sempre, dava il via alla gara il sindaco Matteo Mastrini.

Velocissimo il primo giro dove al passaggio sotto all'arco conduceva il duo di testa formato da Gabriele Benedetti dell' “Pro Avis Castelnuovo Magra” e Giuseppe Giannoni  dell' “Atletica Pietrasanta”; staccato Davide Pruno “Atletica Favaro” e via via gli altri, dove in ottava posizione assoluta transitava la prima donna assoluta, Isabella Morlini, oggi compagna di colori del Benedetti e anche lei vincitrice lo scorso anno e presente per dare il suo contributo agonistico; subito dietro la sua presidente della “Pro Avis” Luciana Bertuccelli, via via gli altri.

Secondo passaggio all’ arco con posizioni invariate, ma col Benedetti che cavalcando in scioltezza i cambi di pendenze prendeva già un buon argine sul rivale, stesso discorso per la gara femminile.

Dopo 35’24”, abbassando di qualche secondo il tempo dello scorso anno, Gabriele Benedetti - il ragazzo umile della “Pro Avis” - tagliava il traguardo in solitario, infatti il Giannoni transitava a 1’11” dal vincitore (ottima gara comunque la sua, forse un po’ penalizzato dal non conoscere il tracciato), poi terzo posto per Davide Pruno 37’00” “Atletica Favaro”, quarto posto meritatissimo per Simone Donati 38’50” “Asd Golfo dei Poeti” in gran spolvero anche lui,  quinto Carlo Mosti 39’25” “Afaph”, sesto Mirco Tomà 39’30” “Gp parco alpi Apuane”; poi, podio come 3° di categoria “E”, per il primo atleta di casa Raffaele Arioni 39’33 “Asd Corrilunigiana”.

Subito dietro come ottava assoluta e prima donna Isabella Morlini 39’42”, seconda Luciana Bertuccelli 42’10”, terza Giada Brizzi 45’46” “Spezia Marathon”, quarta - con grande onore - la first lady della “Galla Pontedera” Elena Jaccheri 46’05”  (quando c’è una giusta causa i grandi personaggi si muovono), quinta Cristina De Rocco 46’27” “Pro Avis”, sesta Arianna Marchini 47’06”  “Atletica Favaro”.

Una citazione particolare oggi spetta anche al decano del circuito, Romano Bichi 41’09”, che voleva onorare la maglia per “Afaph Onlus” della presidente Vittoria Bertelloni, ed oggi si è superato vincendo la sua categoria.

Nelle altre categorie: in “C” 1° Matteo Pelizza 42’05” “Pol. Foro Italico”, 2° Tiziano Ferrari 43’58” “Asd Pro Avis”, 3° Lorenzo Matteucci 44’45” “Spezia Marathon”; in cat. “D” Benedetti, Giannoni, Donati; in cat. “E” Pruno, Mosti, Tomà; in cat. “F” 1° Fabio Vannini 40’07” “Atl. Casone”, 2° Gianni Battolla 41’19 “Atl. Spezia”, 3° Alessandro Marlia 42’29” “Gp Parco Alpi Apuane”; in cat. “G” 1° Romano Bichi 41’09” “Afaph”, 2° Moreno Musetti 41’34” “Asd Pro Avis”, 3° Sergio Matteucci 44’36” “Gp Rossini”; in cat. “H” 1° Fabrizio Barbieri 41’30” “Spezia Marathon”, 2° Vittorio Zavanella 42’10” Asd Pro Avis”, 3° Maurizio Adorni 44’08” “Spezia Marathon”; in cat. “I” 1° Mario Mastroberardino 44’16” “Asd Pro Avis”, 2° Ilio Gerini 55’15” “Asd Golfo dei Poeti”, 3° Maurizio Cardelli 56’37” “Silvano Fedi”; in cat. “L” 1° Claudio Cevasco 46’19” “Atl. Favaro”, 2° Luigi Vannini 53’52” “Asd Pro Avis”, 3° Vincenzo Anfuso 54’47” “Gs Zeloforamagno”.

Nel femminile cat. “O” 1^ Giada Brizzi 45’46” “Spezia Marathon”, 2^ Elisa Cosini 52’42” “Spezia Marathon”; in cat. “P” Morlini, Bertuccelli, Marchini; in cat. “Q” 1^ Jaccheri, 2^ De Rocco, 3^ Chiara Santini 53’03” “Atl. Favaro”.

Subito dietro la gara degli Assoluti, sono partiti tutti gli amministratori presenti, il sindaco Mastrini, via via tutti gli altri, che non nominiamo per non dimenticare nessuno, e intere famiglie arrivate numerosissime per la manifestazione, grazie anche a loro per il contributo portato.

Che dire, gran bella mattinata di sport e di solidarietà, in questi giorni il sindaco Matteo Mastrini andrà personalmente all'ospedale Meyer per consegnare il ricavato, ci rivediamo il prossimo anno ancora più numerosi.

La partenza delle categorie giovanili è avvenuta alle ore 9,00 con i seguenti ordini di arrivo:

in categoria “A” 1° Andrea Bignami “Stracarrara”, 2° Mattia Fasulo “Pol. Pontremolese”, 3° Lorenzo Cocchi “Spezia Marathon”; in cat. “B1” 1° Francesco Nocerino “Spezia Marathon”, 2° Matteo Barattini “Stracarrara”, 3° Alessandro Tarantola “Asd Corrilunigiana”; in cat. “B2” 1° Thomas Lombardi “Only Sport”; in cat. “M” 1^ Ilaria Magnani “Pol. Pontremolese”, 2^ Luna Sabatelli “Spezia Triathlon”, 3^ Giulia Bertoncini “Pol. Pontremolese”; in cat. “N1” 1^ Vittoria Cocchi “Spezia Triathlon”, 2^ Matilde Cocchi “Spezia Triathlon”.

 

Sabato 4 maggio il circuito cercherà di invadere di Cecina di Fivizzano, dove il folcloristico Riccardo Bini, aprirà tutta la carovana alla sua maniera festeggiando in simpatia: gara bambini ore 16; gara adulti ore 16,30.

Gli organizzatori del Corrilunigiana ricordano agli atleti che hanno partecipato alla “Sindaci for Meyer” e che parteciperanno alla “Corri Cecina” che riceveranno un bonus extra di 10 punti.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina