Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 06, 2019 Fabio Sinatti 83volte

Sabbiano (AR) – 7^ Green Cup

La partenza La partenza Foto Sinatti

5 Maggio - A Subbiano si è disputata la 7^ edizione della Green Cup di km 11 organizzata dalla Subbiano Marathon con il patrocinio del Comune di Subbiano.

Le condizioni meteo hanno permesso di completare sia la gara in linea che quella del settore giovanile (anche se quest'ultima è stata anticipata pericolo pioggia).

Circa 250 atleti gli atleti partecipanti fra competitivi non competitivi e settore giovanile.

La gara è stata condotta fin dalle prime battute da Alessandro Annetti e Alessandro Tartaglini con Daniele Brezzi, Emanuele Graziani, Lorenzo Mori, Michele Pastorini e Luca Celli quasi a ridosso.

Luca Celli ha tentato in primissima battuta di stare al comando, ma poi è stato risucchiato dai favoriti nei tratti di percorso più impegnativi come le scalette del borgo ed i vari saliscendi.

Anche Alessandro Annetti ha cercato di staccare al secondo passaggio dalle scalette il compagno di squadra, ma quando la salita si è fatta sentire, le caratteristiche di Alessandro Tartaglini sono uscite fuori imprimendo un'accelerazione che Annetti non ha tenuto; bene anche Daniele Brezzi che ha provato ad avvicinarsi, ma il ritmo iniziale lo ha relegato un po' dietro non riuscendo più a colmare il divario con i battistrada.

In campo femminile corsa sostenuta dell'atleta di casa, Daniela Romanelli (Subbiano Marathon), che ha preso subito un buon vantaggio prima sulla Enriquez e poi su Barneschi e Lachi.

Assente per un disturbo intestinale, Francesca Volpi, leader del Grand Prix che poteva rientrare sul podio, la lotta era racchiusa tra queste, inutili gli attacchi di Barneschi, che nel finale che ha dovuto desistere per la caparbietà e tenacia di Romanelli che va a tagliare il traguardo solitaria su Francesca Barneschi e Roberta Lachi, quest'ultima rintuzzando nel finale l'attacco delle più dirette avversarie, Enrique,Sanarelli e Lacrimini.

Nel settore maschile Tartaglini vince e convince dopo la vittoria della Parcocorsa, della 10km del Casentino: quella di oggi gli permette di provare con fiducia gli impegni della prossima settimana, ad Arezzo i mt. 1500 e 5000 dei campionati di società assoluti di Atletica Leggera.

Alessandro Annetti, soddisfatto del 2° posto, mantiene la sua leadership nel Grand Prix e Brezzi, rammaricato per non avere osato fin dall'inizio, è comunque in crescendo.

Tra i master tripletta del Policiano con la vittoria di Ragazzini su Bettarelli e Merli; tra i veterani, vince Rasia della Podistica il Campino sul compagno di squadra Fontani e Borri dell'ata. Terranuovese.

Tra gli Argento Prozzo del Gregge Ribelle vince su Scaglia del Policiano e Cini della Subbiano Marathon, mentre nella categoria Oro Lombardi (U.P. Policiano) la spunta sul compagno di squadra Sinatti e Salvadori dell'Atletica Sinalunga.

Tra le veterane donne vittoria di Lacrimini (Marathon Città di Castello) su Collini (Pol. Rinascita Montevarchi) ed Errante (Atl. Avis Sansepolcro).

Nella classifica di Società, con la Subbiano Marathon società ospitante che rinuncia al premio, vince Policiano su Pod. Il Campino e Filirun Team.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina