Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 12, 2019 Ufficio Stampa 526volte

Cremona - Stradirun

La partenza della StradiRun La partenza della StradiRun Foto Ufficio Stampa Stradivari Triathlon Team

Un weekend di sport, agonismo, divertimento ed eleganza. E’ stato un successo StradiRun, l’evento dedicato alla corsa organizzato da Stradivari Team con un doppio appuntamento. Gentlemen’s Running e StradiTen hanno portato tanti runners per le vie della città, nel cuore di Cremona. Due eventi differenti tra loro, uno non competitivo e il secondo agonistico, che sono riusciti a fare centro alla prima edizione. 

Gentlemen’s Running è stata la corsa dedicata allo style e all’eleganza: papillon e scarpe da running per una corsa divertente, goliardica, affascinante. Hanno partecipato amici, famiglie, runners di ogni età ed è stato un appuntamento particolarmente apprezzato. Oltre 130 i partecipanti per questa prima volta a Cremona della corsa più stilosa d’Italia con una piazza Stradivari davvero elegantissima per tutto il pomeriggio di sabato. 6 km tra le vie del centro, 3,5 km per i più piccoli, ma per tutti grandi sorrisi e tanto entusiasmo, nonostante un finale in cui è diventato protagonista il temporale che ne ha compromesso il post gara. Fai Andrea e Sandra Opayetes sono stati gli atleti stilosi più veloci, Andrea Ballarati e Michela Ferrari sono invece stati i più originali ed eleganti. Al piccolo Alessandro Disca il premio per il primo baby gentleman. Al di là di tempi e vittorie, la non competitiva ha colto nel segno, è piaciuta e si propone come un appuntamento da mettere in calendario il prossimo anno all’ombra del Torrazzo. Intanto il prossimo impegno Gentlemen’s Running sarà ad Arona il 21 settembre. 

StradiTen è stata la prima 10k entrata nel cuore della città. Sono stati 207 gli atleti che hanno sfidato la pioggia e il freddo e partecipato alla gara competitiva di questa mattina. Percorso veloce, ma vario, con una parte tra arte e storia, per arrivare al verde lungo il Po. Un problema organizzativo ne ha ridotto di 500 metri la lunghezza rispetto al previsto: partenza da piazza Stradivari, primo passaggio sempre dal centro ed arrivo di nuovo a due passi dal Torrazzo. La vittoria è andata a Sara Galimberti della Bracco Atletica in 32’59” e a Huber Rossi del Rosa Running Team in 30’42”. Sara Galimberti ha preceduto Lia Tavelli dell’Atletica Lonato (38’01”), Sarah Martinelli di GP Quadrifoglio (38’03”), Silvia Ghigi del Marathon Cremona (39’07”) e Blerina Bregu del Marathon Cremona (39’08”). Huber Rossi ha vinto su Hamouch Abdeljabbar dell’Atletica Stezzano (31’38”), Mauro Cattaneo del Marathon Cremona (31’48”), Kris Zanotti dell’Atletica Brescia Marathon (31’52”), Emilio Bonvecchi dell’Atletica Arvedi (32’42”). 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina