Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 23, 2019 229volte

Pioggia di record alla Toronto Waterfront Marathon

Rono, il vincitore Rono, il vincitore Foto Organizzatori

20 Ottobre - Il poliziotto keniano Philemon Rono ha vinto per la terza volta la Scotiabank Toronto Waterfront Marathon tagliando il traguardo in 2h05:12, stabilendo il nuovo record della gara e il nuovo primato su suolo canadese.

Alle sue spalle, quattro atleti sotto le 2h06 racchiusi in 13 secondi: l’etiope Lemi Bernahu in Etiopia, in testa fino ad un chilometro dal traguardo, secondo in 2:05:09; l’ugandese Felix Chemonges terzo in 2:05:12 (record nazionale), e il campione uscente, il keniano Benson Kipruto, quarto in 2:05:13.

Tra le donne si è imposta la keniana Magdalyne Masai-Robertson in 2:22:16, pb, record della corsa (migliorato il precedente di 13” stabilito da Mimi Belete un anno fa), e miglior prestazione all-time su suolo canadese.

Condizioni quasi ideali alla partenza con temperatura di 8° e leggerissimo venticello (5km/h).

La gara ha visto al comando un gruppo di sei uomini con passaggi alla mezza in 1:03:08 e al 30° km in 1:29:24; poi Berhanu ha cominciato a staccarsi fino a passare al 38° km con 15” sul primo inseguitore, Rono. Quest’ultimo, negli ultimi due chilometri, ha dapprima annullato lo svantaggio per poi superare il rivale ed avviarsi al trionfo.     

Grande la delusione per Berhanu, che  dopo aver tagliato il traguardo è rimasto seduto per terra solitario fino all’inizio della cerimonia di premiazione, lamentando poi di aver avuto problemi nel finale alla gamba destra. 

La gara femminile è stata altrettanto avvincente in quanto otto donne hanno corso insieme per 30 km, per poi ridursi a sei al 35°, fra cui la etiope Birktuyat Eshetu e le keniane Betsy Saina, Rachel Mutgaa e Masai-Robertson. Proprio quest’ultima, al 39° km circa, ha notevolmente aumentato il ritmo, facendo il vuoto ed avviandosi verso la vittoria.

La etiope Eshetu ha chiuso al secondo posto in 2:22:40, precedendo la keniana Betsy Saina, terza in 2:22:43. Quarta la etiope Birke Debele in 2:23:19, con l’altra keniana Rachel Mutgaa, quinta in 2:23:30. Sesta ancora una keniana, Ruth Chebitok in 2h24:13, sulla etiope Shuko Genemo, settima in 2h24:28.  Tutte al primato personale.

Valevole come campionato canadese e selezione per le Olimpiadi, la maratona di Toronto ha registrato i successi nazionali di Trevor Hofbauer, tra gli uomini, in 2:09:51 (PB), e di Dayna Pidhoresky, tra le donne, in  2:29:03 (PB).

3836 i finisher.

Nella mezza maratona vittoria di Benjamin Preisner in 1:03:08, su Phil Parrot-Migas, secondo in 1:05:46, e Jeff Archer, terzo in 01:06:05.

Tra le donne, vince Brittany Moran in 1:15:12 su Anne Johnston, seconda in 1:15:24, e Rachel Hannah, terza in 1:16:25.

9888 i finisher.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina