Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Domenica, 18 Novembre 2018 15:09

Marina di Loano (SV) - 1^ Liguria Marathon

Si è corsa questa mattina a Marina di Loano la prima edizione della Liguria Marathon organizzata dalla ASD RunRivieraRun.
Sul percorso molto suggestivo lungo la Via Aurelia con partenza a Loano, presso la Marina, e arrivo a Savona, Fortezza del Priamar, gli arrivati sono stati 190.

Ricordiamo che la gara, programmata per il 22 Aprile, fu rimandata al 18 novembre una decina di giorni prima dell'evento per questioni legate alla sicurezza, questioni sollevate dal Prefetto; la notizia fece abbastanza clamore e mandò su tutte le furie chi si era già iscritto e aveva prenotato gli alberghi.
Il numero, crediamo insoddisfacente, dei classificati, è dovuto anche a questo spostamento in un periodo particolarmente fitto di maratone, oggi ad esempio si sono corse anche la Palermo e la Verona Marathon.

La maratona è stata vinta da Michele Belluschi (Atletica Recanati) in 2:33:24 e da Laura Mazzucco (Asd Pam Mondovì) in 3:14:58.
Alle spalle di Belluschi sono giunti Mohamed Rity (Delta Spedizioni) in 2:38:20 e Corrado Pronzati (Maratoneti Genovesi) 2:42:47, poi nell'ordine Luca Ponti (Amatori Atletica Casorate), Lorenzo Trincheri (Atletica Roata Chiusani), Luca Pico Tellaro (Triathlon Savona), Cosimo Borgese (Marathon club Imperia), Samuele Meinero (Runcard), Marco Rossi (Podistica Roma) e Fabrizio Moscarini (Asd Pam Mondovì – Chiusa Pesio).
Tra le donne, dietro alla Mazzucco sono giunte Elisa Almondo (ASD Brancaleone Asti) in 3:16:00 e Maddalena Tixe (Rensen Sport Team ASD) in 3:25:04, poi nell'ordine Elisa Rusconi (GSA Valsesia), Francesca Calcagno (Rensen sport Team), Sara Piccirilli (Runcard), Maddalena Semino (Atletica Ovadese Ormig), Eleonora Sonzogni (Runners Bergamo), Raffaella Rossetti (Amici del Mombarone) e Maura Norbiato (GP Solvay).
L'ultima a tagliare il traguardo è stata la nota "supermaratoneta" Angela Gargano in 5:47:04.


Informazioni aggiuntive

Pubblicato in Cronache

La notizia è fresca, è di ieri sera 11 aprile: la Liguria Marathon, o Maratona del Mare, che si doveva correre il prossimo 22 aprile su un percorso da Loano a Savona, è stata spostata al prossimo 18 novembre per ragioni riguardanti la sicurezza e l’ordine pubblico. Andrà così in concomitanza con la Verona Marathon.

Di seguito pubblichiamo il comunicato integrale comparso sul sito della maratona ligure.

 

Ieri sera, mercoledì 11 aprile 2018, a seguito di un riunione tecnica indetta dal Prefetto di Savona Antonio Cananà, ed a seguito di osservazioni in merito a questioni di ordine pubblico e sicurezza, il Prefetto ha chiesto al tavolo tecnico ed agli organizzatori di rinviare la data della Liguria Marathon dal 22 di aprile prossimo al 18 novembre prossimo.

Tale proposta è stata condivisa dagli organizzatori in seguito alle motivazioni espresse dal Prefetto e dal tavolo tecnico che, approvando la bontà del progetto Liguria Marathon, pone il rinvio come soluzione per garantire sicurezza  e gestione ottimale del percorso.

Il Comitato organizzativo costituito dal Comune di Savona, capo fila del progetto insieme al Comune di Loano, alla ASD RunRivieraRun e alla Chicchidiriso Onlus, hanno dovuto procedere con il rinvio, sentita la Federazione Fidal che ne ha avvalorato le motivazioni poste dal Prefetto.

A tal proposito si avvisano tutti gli atleti che da domani saranno attuate tutte le modalità per il rinnovo dell’iscrizione nella nuova data 18 novembre 2018, eventuale rinuncia e possibilità di congelare l’iscrizione per il 2019.

Il Comitato Organizzativo, conscio del disagio che tale decisione apporti nei confronti degli atleti, sponsor, forze dell’ordine, associazioni e volontari, non può che prendere atto di tale decisione e rinviare tutte le fasi organizzative alla giornata di domenica 18 novembre.

Tutte le informazioni di carattere tecnico e sportivo saranno pubblicate sul sito www.liguriamarathon.com e sulle pagine Facebook di Liguria Marathon e RunRivieraRun.

Pubblicato in Notizie

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina