Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 10, 2018 1480volte

Maratona di Roma si farà: organizza Fidal

Sito maratona di Roma Sito maratona di Roma

Ci siamo, la lunga diatriba ha trovato uno sbocco: sarà la stessa Federazione Italiana di Atletica Leggera ad organizzare la manifestazione che, lo ricordiamo, si terrà il prossimo 7 aprile. Tutta la parte logistica ed operativa è affidata a Italia Marathon Club, quindi sostanzialmente le stesse persone che gestiscono da sempre la maratona di Roma, che sono un oggettiva garanzia di continuità.

I ricorsi presentati a suo tempo da Italia Marathon Club (che quindi in qualche modo esce dalla porta e rientra dalla finestra), e RCS Sport-Active Team, circa l’inammissibilità del bando di assegnazione, sono stati giudicati a loro volta inammissibili. E non è solo un gioco di parole.

Quindi finalmente si può procedere, sia pure un po’ in ritardo. Sul fronte politico, nel quale non entro proprio nel merito, si è inevitabilmente scatenato un putiferio con le accuse al comune per l’incapacità di gestire una situazione che lo stesso comune aveva generato. Naturalmente chi è uscito sconfitto da questa gara solleva, con qualche ragione, dubbi sulla legittimità che una federazione, che per statuto dovrebbe regolamentare e gestire il settore, si ponga lei stessa in concorrenza con i suoi stessi clienti, ovvero gli organizzatori privati. Da quel che si può intuire potrebbe trattarsi solo di una circostanza fortuita, determinata dall’impossibilità (davvero oggettiva?) di concludere il normale corso burocratico per l’assegnazione della gara. Andiamo oltre il fatto che il bando poteva partire ben prima, per restare nei tempi per il 2019; o addirittura si poteva farlo partire da subito, ma per il 2020. Dubbi a parte, si tratterebbe di una soluzione temporanea, generata dalla necessità di tenere la manifestazione, evitando il buco di un anno. Vedremo.

A prescindere da tutto, la notizia sarà buona per tutti quelli che vogliono correre la maratona di Roma. In realtà ci abbiamo comunque fatto una figuraccia, in particolare per gli stranieri che sono rimasti in attesa di qualcosa… che non riuscivano a capire.

A parziale compensazione dei disagi si legge di costi dei pettorali più bassi rispetto al 2018.

5 commenti

  • Link al commento Giovedì, 11 Ottobre 2018 22:57 inviato da Giancarlo Piccinini

    Vedo che che sei dalla mia parte Maurizio Lorenzini che con centra https://www.italiamarathonclub.it nella organizzazione Maratona Roma 2019 vedere chi centra con gli organizzatori http://www.maratonainternazionalediroma.com/content/Comitato-Organizzatore/117335
    Spulciate nella pagina i link azzurri
    ----------------------------------------------------------
    Comitato Promotore della Maratona Internazionale di Roma
    Virginia Raggi (Sindaca di Roma)
    Daniele Frongia (Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi cittadini)
    Francesco Paciello (Direttore Dipartimento Sport e Politiche Giovanili)

    Alfio Giomi (Presidente FIDAL)
    Fabio Pagliara (Segretario Generale FIDAL)
    ----------------------------------------------------------
    Giancarlo Piccinini

    Rapporto
  • Link al commento Maurizio Lorenzini Giovedì, 11 Ottobre 2018 17:33 inviato da Maurizio Lorenzini

    io credo che se siamo in diversi ad aver pensato la cosa, incluse due riviste di settore, forse qualche motivo c’era. Comunque bene che ci sia una posizione ufficiale, Italia Marathon Club precisa di non avere alcun incarico su maratona di Roma 2019, sia pure se …….. "si riserva di approfondire con i propri legali al fine di valutare l’opportunità"…….e… ribadisce "la propria disponibilità in caso di esito favorevole della procedura a mettere a disposizione della città e del movimento sportivo italiano e mondiale la propria esperienza organizzativa"….( 2019 o oltre?).
    Resto dell’idea che una volta assodata l’impossibilità (?!?) di adottare la soluzione più logica, ovvero fare certamente il bando, ma per il 2020, in alternativa avrei lasciato a Italia Marathon Club la gestione logistica ed organizzativa dell’edizione 2019 perché, mi ripeto, ci sono persone con competenze e conoscenze adeguate. Una soluzione transitoria ma che avrebbe garantito la miglior continuità possibile.
    E adesso, chi provvederà? Quali sono i soggetti in grado di assolvere ad un compito così importante? Esclusi, almeno credo, perché coinvolti nel bando i vari Italia Marathon, Club, Atleticom, Rcs, Purosangue chi potrà esserci?
    Vedo difficile che la federazione sia in grado di fare tutto, non fosse altro per mancanza di specifiche esperienze e competenze in merito, a chi si affiderà? Perché questa non è Via Pacis, è una roba ben più complessa

    Rapporto
  • Link al commento Giovedì, 11 Ottobre 2018 09:15 inviato da Andrea Basso

    A conferma delle perplessità che nutrivo sull'attendibilità delle notizie circolate negli ultimi giorni...

    DA FB ITALIA MARATHON CLUB
    *****************************
    In alcuni articoli di recente pubblicati su quotidiani online e cartacei (a titolo esemplificativo, ‘La Repubblica, edizione di Roma del 7 e 9 ottobre 2018 e magazine on line (a titolo esemplificativo, ‘Runner’s World Italia’ del 10 ottobre 2018), è stato scritto che la FIDAL, in ritardo per la programmazione della gara podistica sulla distanza della maratona a Roma, in calendario il 7 aprile 2019, si affiderà alla collaborazione di Italia Marathon Club.
    Italia Marathon Club, pur prendendo atto con favore del credito che la FIDAL le avrebbe riservato, precisa che gli indicati articoli riportano fatti che non corrispondono alla realtà in quanto alcun incarico mai le è stato conferito per l’organizzazione dell’evento sportivo in questione.
    *****************************

    D'altra parte in coerenza con quanto precedentemente dichiarato sul sito maratonadiroma.it.
    *****************************
    L’Italia Marathon Club prende atto della pubblicazione della sentenza del Tar del Lazio, che respinge l'istanza del proponente e le cui motivazioni si riserva di approfondire con i propri legali al fine di valutare l’opportunità di proporre eventualmente appello.
    Resta fermo che si confida in un’accelerazione della procedura di gara nell’interesse dei cittadini, dei maratoneti e delle società partecipanti al fine di giungere nel minor tempo possibile all'assegnazione dell'organizzazione dell'evento. L'Italia Marathon Club, che ha partecipato al bando in ATI con Atielle Roma srl, Infront S.p.A. e Corriere dello Sport, ribadisce la propria disponibilità in caso di esito favorevole della procedura a mettere a disposizione della città e del movimento sportivo italiano e mondiale la propria esperienza organizzativa, seppur con un ritardo indubbio rispetto alla normale programmazione di un grande evento internazionale.
    *****************************

    Rapporto
  • Link al commento Maurizio Lorenzini Mercoledì, 10 Ottobre 2018 21:58 inviato da Maurizio Lorenzini

    io credo che i fratelli Castrucci (in un modo o nell'altro) e tutto il loro staff saranno ad occuparsi di Roma 2019; il mio credo è anche una speranza, perché rappresentano la miglior continuità possibile (transitoria o definitiva che sia) per una manifestazione che sono stati capaci di portare dove è arrivata. Sarei preoccupato per il futuro della gara se così non fosse.

    Rapporto
  • Link al commento Mercoledì, 10 Ottobre 2018 21:23 inviato da Giancarlo Piccinini

    Perche si é dovuto Fare un sito Nuono http://maratonainternazionalediroma.it/ quello vecchio https://www.maratonadiroma.it organizzazione 2018 non riporta certezza della maratona roma 2019
    Mi Spiace ma quello che scrivi é impreciso la nuova Organizzazione é la FIDAL detto da loro telefonandogli
    poi ho telefonato ai vecchi organizzatori https://www.italiamarathonclub.it dicono che non sanno nulla e non centrano con la nuova organizzazione e non gli é stato comunicato nulla ne dalla FIDAL e Dal Comune Roma
    per Chiarire Meglio leggete alrticolo della Repubblica https://roma.repubblica.it/cronaca/2018/10/09/news/maratona_internazionale_di_roma_bando_pasticciato_ma_l_assessore_capitolino_allo_sport_accusa_i_dirigenti_comunali-208550513/
    Giancarlo Piccinini

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina