Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 02, 2019 11012volte

Matteo Renzi e Maurizio Lupi in gara a New York

Matteo Renzi alla Firenze Marathon Matteo Renzi alla Firenze Marathon Foto di Stefano Morselli

Era girata una voce ma, a domanda diretta, il comitato organizzatore anziché celarsi dietro alla privacy, aveva preferito comunicare che Matteo Renzi non era tra gli iscritti.
Ora invece arriva la conferma che l'ex Presidente del Consiglio sarà probabilmente in gara domani alla Maratona di New York, risulta infatti tra gli iscritti con il numero 36355 e dovrebbe essere tra i partenti della 3^ wave, cioè l'onda che parte alle 10.40 (ora di New York).
A sfidare l'ex Premier quarantaquattrenne e leader di "Italia Viva", ci sarà il sessantenne Maurizio Enzo Lupi, leader di "Noi per l'Italia", che correrà con il pettorale numero 29355.
Lupi ha dalla sua un record in maratona molto valido, 3:45:42, ottenuto sempre a New York nel 2010; Lupi ha corso ben 8 maratone, se concluderà questa del 2019 arriverà quindi a 9.
Nella scorsa edizione ha ottenuto il suo peggior risultato con 4:23:33, un tempo comunque di tutto rispetto se consideriamo l'età (classe 1959).
Matteo Renzi, invece, sembra essere in una fase di forma crescente; in settembre infatti ha corso una mezza maratona su tapis roulant in 1h51', il che lascerebbe presagire un tempo in maratona inferiore alle 4 ore. Se Renzi corresse sotto le 4 ore sbriciolerebbe il suo primato di 4h10.

Informazioni aggiuntive

2 commenti

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina