Segnala il commento come inappropriato

Il trail del Vesuvio oltre all'esperienza sportiva arricchisce il proprio bagaglio culturale di storia, scienze, religione e tradizioni popolari. Infatti l’ambiente unico coglie l’occasione per la conoscenza di tante nuove cose quali la “caldera”, i “cognoli”, la “traversa”, “Mamma Schiavona”, i “licheni”, le “robinie”, le “ginestre giganti”, la “valle dell’inferno” e il “fiume di lava” insomma un patrimonio mondiale da ammirare e che incute timore e riverenza. In bocca al lupo e complimenti agli organizzatori
alberto liguori
[email protected]