Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 10, 2018 1143volte

Tampere - Mondiali Under 20: in bocca al lupo agli azzurri ed al “milanese” Ali Hissen Mahamat

Tommaso Ravà e Ali Hissen Mahamat dopo l'accredito a Tampere Tommaso Ravà e Ali Hissen Mahamat dopo l'accredito a Tampere Foto: Tommaso Ravà

10 luglio – Oggi a Tampere è in programma la prima giornata dei Mondiali Under 20 che si concluderanno il giorno 15. Nel fare il nostro migliore in bocca al lupo a tutti gli azzurri presenti, qui trovate l’elenco dei convocati, permetteteci di estendere questo augurio anche ad Ali Hissein Mahamat. Un nome che ai più non dirà niente, ma si tratta di un ragazzo originario del Ciad che Tommaso Ravà, ex atleta che lavora nell’agenzia viaggi di famiglia, ha scoperto durante le sue trasferte di lavoro in quel paese, quando andando a correre sulla “pista” locale incontrò moltissimi ragazzi, tanto entusiasmo ma pochissimi materiali, soldi ed attrezzature.

A marzo pubblicammo il suo appello su queste colonne (clicca qui), per raccogliere materiale anche usato da regalare ai ragazzi del Ciad. Il successo fu enorme anche grazie alla Vostra generosità. Il più promettente del gruppo era Ali Hissein Mahamat che Tommaso ha praticamente adottato, ospitandolo a casa sua a Milano, allenandolo, facendolo partecipare a diverse gare in Lombardia ed affidandolo alle cure del suo vecchio coach Giorgio Rondelli. Il risultato è stato l’ottenimento del minimo per partecipare ai mondiali. Un 30’41” che lo colloca circa a metà della griglia dei 28 partenti nei 10.000 metri. Il viaggio credo sia stato pagato sempre da Tommaso e stasera Alì sarà al via previsto per le ore 17.50 col pettorale 193. Se volete vedere lui, così come gli azzurri, Vi suggeriamo di navigare sul sito della manifestazione per un collegamento in streaming cliccando qui. Perché luglio non è solo mondiali di calcio o Tour de France.

1 commento

  • Link al commento Rodolfo Lollini Mercoledì, 11 Luglio 2018 09:01 inviato da Rodolfo Lollini

    In una finale che non vedeva azzurri in gara, l'oro va al keniano Ronex Kipruto in 27'21"08. Il "milanese" del Ciad Ali Hissein Mahamat coglie un buon 16° posto in linea con le sua possibilità. Errata corrige sui collegamenti TV: anche RaiSport dedica spazio alla manifestazione.

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina