Stampa questa pagina
Dic 05, 2018 1636volte

New York: ecco i premiati del concorso Podisti.Net/SporTime

Siamo finalmente in grado di pubblicare il nome dei vincitori dei 4 premi messi in palio nel concorso per gli italiani alla Maratona di New York, dedicato a coloro che si fossero distinti maggiormente: sì è quindi deciso di premiare coloro che avevano primeggiato nelle categorie. 
Ne consegue che il miglior italiano e la miglior italiana nella classifica finale complessiva, quindi Cristian Marianelli (2:28:43) e Giulia Sommi (2:54:41), non sono tra i premiati: ma meritino di esser citati anche in questo articolo,
I quattro vincitori di categoria, qui di seguito elencati, r
iceveranno i premi messi in palio grazie alla collaborazione con il negozio on line  Sportime.

cat Nome Cognome pett class. cat tempo
45-49 Massi Milani 54 1 02:28:55
50-54 Giovanni Stella 191 1 02:40:57
50-54 Ilaria Guasparri 1395 1 03:02:40
75-79 Franca Maria Monasterolo 33129 1 04:50:32


I quattro premiati sono invitati a comunicare il proprio indirizzo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
A loro i complimenti della redazione, di Sportime, e immaginiamo di tutti i nostri lettori.

 Franca Monasterolo
La torinese ha ottenuto la migliore prestazione per fascia d'età tra tutti gli italiani a New York, ha vinto la categoria SF 75-79 ed ha stabilito il nuovo primato italiano di categoria, migliorandolo di oltre 1 ora, con un fantastico 4:50:32.



Ilaria Guasparri
Nel 2018 ha stabilito il personal sulla mezza a Fucecchio (FI) con 1:24:27: prima di New York 2018 non risulta aver mai corso una maratona di categoria A o B, ha corso e vinto, però l'Ecomaratona del Chianti. Al momento non abbiamo trovato nessuna sua foto.



Massi Milani
Nel 2017 corse a NY in 2:33:15 ma il suo record lo aveva ottenuto a Parigi nel 2017 con 2:29:07. Quest'anno a NY il capolavoro, con il primato personale in 2:28:55.




Giovanni Stella
Soprannominato John Starke, Giovanni Stella ha un percorso interessante: il 7 gennaio 1999 era 90 chili, quel giorno decise di mettersi a dieta per poi, di lì a poco, iniziare attività sportiva. Da allora non si è più fermato sino ad ottenere un primato in maratona a Londra 2018 in 2:32:40, e nella mezza maratona a Vittuone nel 2016 (nella foto di Arturo Barbieri/Podisti.Net) con 1:12:39.



Il video con Giovanni Stella 




Articoli correlati
Servizio fotografico
Tutti i 2998 italiani al traguardo della Maratona di New York
New York: record di partecipazione, con gli italiani protagonisti nelle categorie
Maratona di New York: re Desisa, regina Keitany
Maratona di New York... Videodiario
3177 Italiani alla Maratona di New York