Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 05, 2018 Ufficio Stampa Evento 130volte

Aperte le iscrizioni al Palio del Drappo Verde di Verona

L'icona del Palio L'icona del Palio Foto Organizzatori

Sono aperte dal 1 dicembre le iscrizioni per la 602^ edizione della corsa competitiva Palio Del Drappo Verde di Verona, che avrà luogo Domenica 17 marzo 2019, unitamente alla 46^ Sgambada de San Giuseppe, manifestazioni che entrano nel vivo della loro campagna promozionale. 

Oggi annunciamo la prima notizia riguardante il nuovo percorso del Palio del drappo verde, corsa competitiva promozionale omologata dal Centro Sportivo Italiano. 

La location di partenza ed arrivo, ma anche di ritrovo, sarà ancora il Centro di appassimento delle uve della Cantina Valpantena, ubicato a Santa Maria in Stelle nella meravigliosa vallata del torrente Pantena, nota come Valpantena, a nord-est della città. 

Il nuovo percorso di 10,750 km risulta decisamente più breve e soprattutto molto meno impegnativo del 2018.

Prevede i primi 5 km ricavati nella parte piana della Valpantena e poi l’unica salita, che inizia al km 4,9 (a 104 metri slm) e raggiunge al km 7,4 il falsopiano di Terre di Stelle (300 metri slm).

Correndo per oltre un km in questo stupendo e suggestivo falsopiano, i podisti troveranno l’altezza massima del percorso (307 metri slm) al km 8,5.

400 metri dopo, inizierà una discesa di 900 metri, che porterà i concorrenti a Santa Maria in Stelle al km 9,8 (a 139 metri slm).

Ai podisti rimarranno poco meno di mille metri per raggiungere il traguardo posto all’interno del Centro di Appassimento uve della Cantina Valpantena. 

Per altre info sull’evento, le quote e le modalità di iscrizione: www.paliodeldrappoverde.it

Sul sito web sono visibili anche la mappa ed il profilo altimetrico dettagliato del percorso.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina