Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 12, 2019 Ufficio Stampa Evento 116volte

Domenica si corre la Rovigo Half Marathon

La partenza La partenza Foto Ufficio Stampa Evento

Giorni di vigilia per la Rovigo Half Marathon – Trofeo RovigoBanca. Mentre cresce il numero degli iscritti, che ha ormai superato quota 900, si arricchisce il cast degli atleti che dopodomani, domenica 14 aprile, correranno per un piazzamento sul podio. Le adesioni dell’ultima ora sono rappresentate dalla keniana Ivyne Jeruto Lagat, reduce dalla vittoria con il nuovo primato personale (1h10’24”) alla Half Marathon Firenze e quest’anno già ottava alla Stramilano, e dalla giovane bergamasca Federica Zenoni, classe 1997, azzurrina del cross e dei 3000 siepi, bronzo under 23 ai campionati italiani 2018 dei 10.000 metri, accreditata di un primato sulla distanza di 1h16’19”, realizzato alla fine del 2017 a Milano. Lagat e Zenoni vanno a completare un cast di pretendenti al podio che comprende anche la keniana Lenah Jerotich (1h11’00” di record personale), sesta all’ultima Stramilano (1h13’57”) e terza a Venaria Reale nella finale dei Societari di cross, e altre due italiane: la bergamasca Luisa Gelmi, seconda a Verona a novembre del 2018 con il suo miglior tempo di sempre (1h19’25”), e la vicentina Maurizia Cunico (1h20’15”), maratoneta di buon livello (prima a Napoli e quarta a Venezia nel 2014, sesta a Firenze nel 2016).

Tra gli uomini, in tre hanno le carte in regola per andare a caccia del primato della gara, appartenente a Philimon Kipkorir Maritim, che nel 2018 fermò il cronometro a 1h02’44”. Joel Maina Mwangi si presenta a Rovigo con un record personale di 1h01’16”, realizzato nel 2014. Tre settimane fa è giunto quarto alla Stramilano in 1h02’15” e all’inizio di marzo si era piazzato al terzo posto nella finale dei Societari di cross di Venaria Reale. Dopo la passerella di domenica scorsa nella prova a staffetta che ha accompagnato la Milano Marathon, dove ha realizzato il miglior tempo in assoluto tra gli atleti della prima frazione, a Rovigo sfiderà i connazionali Benard Koech (1h01’52” di record personale) ed Henry Kimani Mukuria (1h02’39”), oltre a Evans Kiprop Kiptum, accreditato di un record sensibilmente inferiore (1h03’52”). Comunque vada, dopo le vittorie di Tiongik (2016), Kipkoech (2017) e Maritim (2018), domenica, con ogni probabilità, sarà ancora la bandiera del Kenya a sventolare idealmente in Piazza Vittorio Emanuele II.

Partenza alle 9.30 da Corso del Popolo. Le iscrizioni alla Rovigo Half Marathon  saranno aperte anche sabato (dalle 15 alle 19) e domenica (dalle 7.15 alle 9) nel suggestivo Salone del Grano della Camera di Commercio, dove - negli stessi orari - saranno distribuiti i pettorali e i pacchi gara.  Di contorno, le due classiche corse stracittadine, sulle distanze di 5 e 10 km, aperte a tutti gli sportivi e alle famiglie. Anche in questo caso: le iscrizioni proseguiranno nel weekend, sino alla prima mattinata di domenica, nel Salone del Grano della Camera di Commercio.  Domani, sabato, originale abbinamento tra scarpette da corsa e guantoni da boxe. Piazza Vittorio Emanuele II, dalle 17, ospiterà l’esibizione degli atleti della Pugilistica Rodigina. Verrà montato un ring in piazza e la storica palestra di Viale Trieste 143 si trasferirà idealmente all’aperto, con i suoi pugili, per mostrare alla città e agli ospiti l’entusiasmo che anima chi la frequenta. La poesia della boxe si sposerà con la filosofia della corsa, realizzando un connubio che promette di appassionare anche i podisti. 

CRONOMETRO E PALLONCINO, ECCO I PACER - Dodici  “angeli custodi” per fare della Rovigo Half Marathon  un’esperienza ancora più entusiasmante. L’evento di domenica 14 aprile prevede un servizio di pacer per gli atleti che parteciperanno alla gara con un obiettivo cronometrico prefissato. Sei le fasce di ritmo: da 1 ora 25’ a 2 ore. Un intervallo di tempo ampio, in modo da coinvolgere atleti di ogni livello e preparazione. I pacer saranno individuati da un palloncino colorato, a seconda del ritmo prefissato. Il servizio di pacer alla Rovigo Half Marathon  sarà coordinato da Francesca Migliaccio, che sarà anche una dei due pacer dell’1h50’.Ecco la composizione della squadra dei pacer, suddivisi per ritmo e colore del palloncino:  1h25’(palloncino rosso): Mattia Bobbo ed Emanuele Pizzo. 1h30’ (palloncino blu): Francesco Caroni e Riccardo Miola. 1h40’ (palloncino azzurro): Denise Furlanetto e Paolo Miola. 1h45’ (palloncino verde):Nicola Gottardello e Alberto Grazio. 1h50’ (palloncino rosa): Francesca Migliaccio e Francesco Mastrangelo. 2h00’ (palloncino fucsia): Angela Varotto e Chiara Sanco. 

CON IL BLS-RUN TEAM I RIANIMATORI ARRIVANO DI CORSA -  Se c’è un problema di cuore, allaRovigo Half Marathon – l’aiuto arriverà di corsa. Nel vero senso della parola. Al via della mezza maratona di domenica 14 aprile ci sarà infatti anche il BLS-RUN Team “…rianimatorINcorsa”, una squadra di podisti abilitati a svolgere manovre di rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione precoce. Gli atleti del BLS-RUN Team, con le loro tipiche magliette arancioni, saranno coordinati dal creatore del gruppo, il friulano Gianni Stelitano. La speranza, ovviamente, è sempre la stessa: che i componenti del BLS-RUN Team possano godersi la corsa come tutti gli altri atleti, senza essere mai chiamati ad intervenire per soccorrere qualcuno. Ecco i nomi dei rianimatori di corsa alla Rovigo Half Marathon: Claudio Paron, Ennio Simonin, Samuela Bartolacci, Giovanna Mulloni.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina