Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 23, 2018 Mario Emilio Tradardi 853volte

Festa grande per l’Atletica Canavesana

Foto serata premiazioni Foto serata premiazioni Foto Atletica Canavesana

L’Atletica Canavesana nella stagione 2017 ha festeggiato i 40 anni di attività. Presso la sede della CRI Comitalo Locale di Chivasso si è svolta la premiazione della stagione appena conclusa. Un giusto riconoscimento per il nuovo polo di Chivasso che da tre anni è entrato nel progetto Atletica Canavesana. Nella stagione 2017 il sodalizio bianco azzurro ha battuto tutti i record totalizzando ben 738 tesserati, 688 atleti e 45 tra dirigenti e tecnici. Numeri derivati dalla somma di Atletica Ivrea (172), Atletica Rivarolo (116), GS Chivassesi (112), Balangero Atletica Leggera (86), Atletica Canavesana (202). A fare gli onori di casa il presidente del GS Chivassesi Claudio Clerici, presenti i presidenti del Balangero Antonio Chiellino e di Rivarolo Lorena Scaraffia.
Approvato il bilancio consuntivo 2017 e preventivo 2018 hanno salutato i presenti il vice presidente della sezione AVIS di Ivrea Albino Savoretto ed il rappresentante di Azimut Vittorio Rafele. Successivamente il segretario della Canavesana Flavio Bellone ha dato il via alle premiazioni. Riconoscimenti per Alberto Nardi vincitore della medaglia d’oro nella 4x400 agli Europei U20 di Grosseto, a Daniele Nicolò, secondo ai campionati italiani Allievi sui 1500, campione piemontese assoluto su 800/1500, ad Erica Morini quinta ai campionati italiani allieve nel giavellotto, ad Enza Chiara Plutino sesta ai campionati italiani Allieve nel martello. Alice Dibenedetto ha conquistato il miglior punteggio femminile con 847 punti ed il titolo assoluto regionale sugli 800. Titoli piemontesi conquistati anche da Simone Matera, Mariasole Scalabrino, Chiara Sangineto. Premiati Mastewal Ghisio per il titolo Juniores sui 10.000 su pista, Katarzyna Kuzminska per l’attività di corsa in montagna e di lunghe distanze, Marco Airale per aver saputo coniugare l’attività di tecnico e di atleta. Lunghissima la lista di atleti premiati compresi gli atleti delle categorie S35+. Da citare in particolare Luigi Gonella vincitore del titolo italiano SM60 di marcia e Valter Rossi autore di prestazioni superiori ai 1000 punti sui 100 e sui 200. Anche quest’anno Karhu ha donato otto kit di materiale sportivo ai migliori atleti dei quattro poli, Alberto Nardi, Marta Rosato, Mastewal Ghisio, Erica Morini, Samuele Gaschino, Lorenzo Novo, Daniele Gallon, Giovanni Negri. Fondamentale il sostegno degli sponsor, Azimut, Bertetto, Pelazza, Bracco, Aeg, Avis, senza i quali non sarebbe possibile gestire un’attività a 360 gradi in regione ed a livello nazionale spaziando dalla corsa campestre alle indoor, alla pista, alla strada, alla montagna, al trail, alla marcia.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina