Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 02, 2018 Francesco Federici - Sportime 864volte

Recensione scarpe: Nike Air Zoom Pegasus 35

Le Nike Air Zoom Pegasus 35 Le Nike Air Zoom Pegasus 35

La nuova scarpa da running Nike air zoom Pegasus 35 è il massimo per chi cerca ammortizzazione e reattività.
Completamente nuova rispetto alla precedente sia nella tomaia, dove un nuovo mesh ingenierizzato offre avvolgimento, confort e traspirabilità grazie anche agli inserti flywire.
L'allacciatura è spostata più in alto di 3 cm per comprimere meno la pianta del piede.

Il collarino sul tallone è stato "piegato" all'esterno per evitare lo sfregamento del tendine d'achille (idea di sir Mo Farah!).

 

 

L’intersuola, rispetto al precedente modello, ha un cuscinetto zoom air a tutta lunghezza del piede per una sensazione di protezione e ammortizzazione notevole.
Il tallone prende spunto dalla Vapor Fly, la scarpa rivoluzionaria del brand americano, dove il terminale a punta aiuta il piede a stabilizzarsi e a spingere verso l'avampiede.
Una scarpa versatile, veloce e ammortizzata, forse l'edizione più azzeccata!

Drop: 10mm

Modello da donna:

https://www.sptm.it/nike-air-zoom-pegasus-35-ss18-942855

Modello da uomo:

https://www.sptm.it/nike-air-zoom-pegasus-35-ss18-942851

 

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina