Stampa questa pagina
Nov 24, 2018 2793volte

Oman Desert Marathon : vincono Rachid El Murabity e Aziza Alraji

un tratto del percorso un tratto del percorso foto comitato organizzatore

Il Marocco domina la 6^ edizione della Oman Desert Marathon, un’impegnativa gara corsa dal 18 al 23 novembre, sulla distanza di 165 chilometri; 6 tappe di 21, 25, 29, 28, 42 e 20 chilometri, in questa sequenza. La tappa della maratona, corsa in notturna, prevedeva complessivamente 1500 metri di dislivello.

El Murabity, 4 volte vincitore della Maratahon des Sables, ha chiuso col tempo 14h23’42, seguito a poco più di tre minuti dal fratello più giovane, Mohammed (14h26:54). Terzo gradino del podio per il forte atleta locale, Sami Al Saidi (14h28:49).

Prova femminile dominata da un’altra atleta del Marocco, Aziza Alraji; 23h33:31 il suo tempo finale. La francese Kathleen Leguin è seconda ad oltre tre ore (26h35:28), terza la britannica Karen Day (28h55:48).

Primi italiani al traguardo Filippo Rossi, col tempo di 21h31:53 (12° assoluto) e Daniela Carpani, 33h07:04 (8^ assoluta). In totale sono 16 i partecipanti dall’Italia che hanno completato la gara.

La Oman Desert Marathon è una gara che richiede notevole impegno e adeguata preparazione fisica; si svolge interamente nei deserti dell’Oman, da correre in quasi totale autosufficienza, solo l’acqua viene fornita ai checkpoints lungo il percorso. 107 i partenti, 90 quelli che hanno regolarmente terminato tutte e sei le tappe.

Prossima edizione: 22 – 30 novembre 2019

http://www.marathonoman.com/