Stampa questa pagina
Dic 04, 2018 1918volte

Paderno Dugnano (MI) - 5° Eurotrail

Una partenza 2018 Una partenza 2018 Foto di Roberto Mandelli

Affaticati ed entusiasti, questi i due aggettivi che più si addicono ai quasi 250 partecipanti della 5^ edizione dell’Eurotrail che si è svolta il 2 dicembre al Lago Parco Nord di Paderno Dugnano.
Affaticati perché il percorso di 4,5 km, da percorrere una volta per le donne e gli uomini dai 65 anni in su e due volte per tutte le altre categorie maschili, con i suoi sali e scendi si è rivelato decisamente impegnativo, entusiasmando però i partecipanti tanto che in diversi, dopo l’arrivo, hanno manifestato il loro apprezzamento.
Mattinata fredda e coperta con il sole che ha fatto capolino solo all’inizio delle gare giovanili che hanno visto coinvolti oltre 700 fra ragazzi e ragazze, un antipasto di quello che vedremo a partire dal 13 gennaio al Cross per Tutti.
Puntuale la partenza alle 9,00 che io e RobertosuperclikMandelli (complimenti per il traguardo delle 900.000 foto raggiunte proprio a Paderno!) abbiamo osservato dalla piattaforma mobile messa a disposizione dall’Euroatletica 2002.
La gara femminile ha visto la vittoria della giovane Susanna Marsigliani che si è imposta in 19’16” davanti ad Alessandra Arcuri (19’42”) e a Ilaria Brunati che ha chiuso in 20’15”. Mentre arrivavano le prime, transitavano sul sentiero sovrastante l’arrivo gli uomini e il primo, con già un buon vantaggio, aveva la maglia blu che ho scoperto poi essere quella di Manuel Molteni.
Nel frattempo arrivava anche il primo dei “più maturi” e anche se non esiste una classifica ufficiale per questa gara, mi fa piacere segnalare che il più veloce è stato Giovanni Civillini (SM65) che ha chiuso in 22’33” davanti al pari categoria Virginio Redaelli (23’24”) e all’intramontabile Aldo Borghesi (SM75+) al traguardo in 23’36”.
Nel secondo giro Manuel Molteni, già vincitore della 3^ edizione, aumentava il suo vantaggio vincendo con il tempo di 31’26”. Al secondo posto, staccato di oltre 2’ si è piazzato Giuseppe Fontana (33’27”) mentre il podio è stato completato da Francesco Bassani arrivato dopo 34’ esatti di gara.
Appena terminate le premiazioni è riecheggiato il colpo di pistola della partenza della prima gara dei giovanissimi e da lì è stato un susseguirsi di entusiasmo, fatica, ma anche tanta festa.

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Roberto Mandelli
Fonte Classifica: My Sdam