Stampa questa pagina
Gen 14, 2019 Vittorio Camacci 1254volte

Ascoli Piceno - 10° Winter Trail Colle San Marco

Le fasi iniziali Le fasi iniziali Foto Giuseppe Caioni/Facebook

13 gennaio - Con partenza ed arrivo dal Pianoro di Colle San Marco, sito alla quota di 694 metri s.l.m., 10 chilometri a sud della città di Ascoli Piceno, in una mattinata limpida, assolata e non troppo fredda con paesaggio decisamente invernale, oltre 300 atleti hanno calcato i sentieri innevati ed estremamente insidiosi della montagna picena per affrontare i 15 chilometri, con 900m di dislivello, del 10° Winter Trail Colle San Marco.

Il percorso di gara si è snodato verso la località San Giacomo sul versante ovest, attraversando boschi di conifere con difficili passaggi tecnici. Una volta raggiunto il punto più alto della gara, a quota 1.100 metri, si è ridiscesi dal versante est della montagna dei Fiori fino al traguardo, dove si affrontavano diversi scoscesi pendii, con rischi per via delle rocce di travertino che spuntavano dalla neve in scioglimento. 

Successo a braccia alzate per il "falco" di Filottrano Giorgio Lampa in 1h35'36" davanti al carrozziere jesino Mirko Fioretti ed al cosentino, ex campione italiano di corsa in montagna, Guido Barbuscio, accreditati dello stesso tempo del vincitore, ma giunti dopo 4 minuti al traguardo per via di uno sbaglio di percorso.

Tra le donne si è imposta l'insegnante civitanovese Giuseppina Piccaluga (1h52'38") sull'anconetana Sonia Marchetti (1h54'18") e sull'abruzzese Arianna Marchegiani (1h54'59").

Da segnalare sbagli di percorso da parte di molti partecipanti, ma alla fine, sportivamente, tutto si è concluso, come ogni anno, con l'ottimo pranzo servito dalle cortesi signore dell'Avis Ascoli Marathon nella Foresteria del Pianoro.