Stampa questa pagina
Mag 16, 2019 844volte

Tanti nuovi record alla Genève Marathon for Unicef

Il vincitore della maratona, Bernard Too Il vincitore della maratona, Bernard Too Foto Salvatore Di Nolfi - Keystone

12 maggio - La 15^ edizione della Harmony Genève Marathon for Unicef ha visto realizzare i nuovi record del tracciato, sia in campo maschile che femminile, con doppietta keniana. 

Tra gli uomini si è infatti imposto Bernard Too che in 2:09:45 ha migliorato il precedente primato di 47 secondi; al femminile successo per Josephine Chepkoech in 2h29:11. 

Shumi Dechasa (Bahrain) è giunto secondo in 2h09:55, precedendo ancora un keniano, Luke Kibet, terzo in 2:11:52. 

Tra le donne è seconda l’altra keniana Rodah Jepkorir in 2:29:15, sulla etiope Bashanke Bilo, terza in 2h31’:26". 

La mezza maratona ha registrato il successo dell’eritreo Tesfay Felfele in 1:06:12 che preceduto il francese Aloïs Moutardier, secondo in 1:07:48, e il connazionale Kidane Solomon, terzo in 1:08:09. 

Tra le donne, successo della svizzera Imogen Simmonds in 1:20:33 davanti alla francese Aline Camboulive, seconda in 1:23:00, e alla britannica Victoria Crawford, terza in 1:23:58. 

Due record del percorso anche nella 10 km, che in campo maschile registra il successo del rappresentante del “Refugee Team” Domnic Lokinyomo Lobalu in 29:14 davanti all’altro rifugiato Paulo Amotun Lokoro (30:32) e allo svizzero Morgan Le Guen (30:44); mentre tra le donne successo della francese Virginie Lemay in 36:07 sulla svizzera Charlene Delhorme (39:43) e sulla brasiliana Telma Martins Caillon (40:31). 

Record anche per il numero dei partecipanti, 18.000 iscritti alle varie manifestazioni, dalla corsa padre/figlio, alle staffette, alle gare per beneficenza, che si sono svolte tra il sabato pomeriggio e la domenica mattina.

 

.