Stampa questa pagina
Mag 26, 2019 805volte

Eyob Faniel terzo alla Jesolo Moonlight Half Marathon

Il podio maschile Il podio maschile Foto Sito Facebook

25 Maggio - Ennesima ottima prestazione di Eyob Faniel che ha concluso al terzo posto nella BMW Jesolo Moonlight Half Marathon tagliando il traguardo in 1h02:03, secondo tempo in carriera sulla distanza, a poco più di un minuto dal record personale, l’1h00:53 realizzato un mese fa a Padova, quando il 26enne vicentino delle Fiamme Oro diventò il quinto italiano di sempre sulla distanza, con il miglior tempo a livello nazionale degli ultimi diciassette anni.

La gara è stata vinta dal dal keniano James Murithi Mburugu, che ha stabilito il record della gara con 1h01:37, sul ruandese Noel Hitimana (Atl. Castello), secondo in 1h02:01; quarto il keniano Paul Tiongik (Gp Parco Alpi Apuane) in 1h02:17, seguito dai connazionali Paul Kariuki Mwangi, quinto in 1h02:37, e Roncer Konga Kipkorir, sesto in 1h03:44; settimo l’eritreo Mogos Shumay in 1h05:42, campione uscente che dodici mesi fa aveva stabilito anche il record della gara in 1h03:05, oggi cancellato da Mburugu.   

Tra le donne, successo della keniana Lenah Jerotich (Atletica 2005) in 1h13:08, che precede la connazionale Mary Wangari Wanjohi, seconda in 1h15:32, e la etiope Asmerawork Bekele Wolkeba, terza in 1h18:01. Quarta Giovanna Ricotta (Boscaini Runners) in 1h22:32.

Le parole di Eyob: “Oggi ho corso per il piazzamento e sono contento perché davanti la gara è partita a un ritmo davvero forte, e io sono passato in 28:51 dopo dieci chilometri, al secondo posto. Non mi sono risparmiato, poi ho perso una posizione ma sono riuscito comunque a chiudere bene e ci tenevo a regalare un podio alla Venicemarathon, la società che organizza questa manifestazione e con cui ho gareggiato fino all’anno scorso”. 

3024 i finisher.