Stampa questa pagina
Giu 17, 2019 1139volte

Cinisello B. (MI) – 7^ La 10 km del Parco Nord – 6^ Prova Corrimilano

10 km del Parco Nord- partenza 10 km del Parco Nord- partenza Foto di Roberto Mandelli

SERVIZIO FOTOGRAFICO

16 giugno - La 10 km del Parco Nord, organizzata dalla Libertas Sesto San Giovanni, ha un fascino particolare sui podisti e per la sua settima edizione ne ha richiamati quasi 900 fra competitivi e no. La gara era valida come 6^ prova del Corrimilano e anche, ma in pochi lo sapevano compresa la Società Organizzatrice, come 5^ prova del Circuito 10k Master 2019 organizzato da Fidal Lombardia.
Come da sette anni a questa parte, il ritrovo è nel collaudatissimo Centro Scolastico del Parco Nord che offre ampi spazi per la segreteria, spogliati e deposito borse e, poi, per il ristoro finale con l’immancabile gelato offerto da uno sponsor.
Anche quest’anno ho raggiunto il Parco Nord in bicicletta e dopo aver distribuito i pettorali ai “miei ragazzi e ragazze” mi sono spostato all’interno del Parco per seguire la gara e, sorpresa, là dove lo scorso anno c’era l’arco gonfiabile, quest’anno il vuoto. La sorpresa è durata poco perché subito la voce di Rosanna mi ha indirizzato verso il viale che dalla Cascina del Parco porta alla fontana e lì, nascosto dalla fitta vegetazione, oltre all’arco c’era anche Luciano Trezzi che mi ha spiegato che il percorso, omologato, era nuovo “di pacca”, ma sempre di 5 km da ripetersi due volte.
Ormai era tardi per farmi un giro di ricognizione e allora, approfittando della solita disponibilità di Luciano, ho affiancato la bici che doveva fare da apripista e il percorso l’ho provato “in gara”. Devo dire che a me è piaciuto assai perché sicuramente più scorrevole e veloce del vecchio, con tanti rettilinei dove poter scatenare le gambe. La mia sensazione è risultata condivisa anche da chi, a fine gara, ho “intervistato” sull’argomento: che fossero alla prima partecipazione o che l’avessero già corsa, quasi tutti hanno messo in evidenza come i tratti sotto il sole fossero compensati da quelli ombreggiati.
Partenza puntuale alle 9,00 e in prima linea la maglia gialla di Loris Mandelli, favorito d’obbligo, mentre fra le donne non ero riuscito a individuare nessuna che partisse da favorita. 
Loris parte subito forte e nei primi chilometri l’unico che riesce a tenere il suo passo è Paolo Pizzato che però via via perde inesorabilmente terreno. Nel tratto del percorso dove i concorrenti corrono paralleli fra chi “va” e chi “viene” vedo Cinzia Zugnoni e d’istinto dico al mio compagno apripista, con il quale mi ero confrontato prima della partenza “ecco, lei può vincere fra le donne”.
I km scorrono e Loris è sempre più padrone della gara, ma continua a spingere. Verso il 7°  km inizia a doppiare qualche partecipante prendendosi i loro applausi quando li passa.
Loris mette il sigillo sulla gara con il tempo di 32’42” davanti a Paolo Pizzato (33’23”) e a Marco Broggi (34’07”). Mentre si susseguono gli arrivi degli uomini, Rosanna indirettamente conferma le mie impressioni sulla gara femminile affermando: ”chissà se Cinzia è riuscita a mantenere il primo posto”.
Non passa molto tempo da quella frase che Cinzia si materializza sul traguardo: è appunto lei a vincere la gara femminile con il tempo di 39’18”. Cinzia, come mi ha confermato nel dopo gara, sta puntando al Circuito Fidal e infatti era stata protagonista anche del Trofeo Sempione che ne era stata la prima prova. Dietro lei si sono piazzate Emanuela Mazzei (39’54”) e Elena Fustella (40’53”).
Mancavano solo pochi concorrenti al traguardo quando con RobertosuperclikMandelli e signora, siamo tornati alla scuola per le premiazioni, che sono state lunghissime per i tanti premiati. Infatti, la gara era anche campionato italiano FSSI (Federazione Sport Sordi Italia) e campionato Libertas. Da sottolineare il terzo posto dell’amico Taddeo Bertoldini nel campionato FSSI.
Per la cronaca sono stati 605 gli arrivati alla competitiva: evidentemente il caldo qualche “vittima” l’ha fatta.
Il Corrimilano va in ferie e tornerà domenica 8 settembre con la Azzurra Happy Run a Garbagnate Milanese. Buone vacanze e, sempre, buone corse!

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Roberto Mandelli

1 commento

  • Link al commento Martedì, 18 Giugno 2019 11:52 inviato da Mark

    Libertas Sesto e gli Alpini fanno a gara per chi organizza la più bella 10km, e alla fine come sempre vincono alla grande entrambi!

    Rapporto