Stampa questa pagina
Giu 29, 2019 Gianni Tempesta 550volte

Volpedo (AL) – Corsa del Quarto Stato

Partenza Gara Partenza Gara Foto di Gianni Tempesta

Il grande caldo 'africano', che ha caratterizzato l’inizio estate, ha messo in seria difficoltà gli oltre 200 concorrenti della ”Corsa del Quarto Stato”, che il gruppo Azalai ha organizzato a Volpedo, in quel di Alessandria, il 28 giugno. In special modo i 165 iscritti alla competitiva, che sono giunti al traguardo di questa 21^ tappa del Criterium UISP della provincia di Pavia in condizioni quasi critiche. Ma le alte temperature non hanno scalfito la resistenza del vincitore Diego Piccollo, quarantenne dei Maratoneti Genovesi, che lungo i 6 chilometri con saliscendi, è riuscito a staccare tutti e giungere solitario al traguardo. Così come è successo alla prima donna, Ilaria Bergaglio, Under 40 dell’Atletica Novese.
Per quanto riguarda le graduatorie di categoria, invece, Alessandro Giovinetti (Run For People) ha vinto fra gli Under 35, davanti a Cristian Ghiglietti (Garlaschese) e Stefano Pedrazzani (U.S. Scalo). Fra gli Over 35 Luca Brusasco (Biocorrendo Avis) si è imposto su Mirko Rigoni (Run for People), e Andrea Jotaz (TDS). Negli Over 40 il vincitore Picollo ha anticipato Andros Brichetti (Iriense) e Giuseppe Marino (Azalai). Fra gli Over 45 Aziz Meliani (Garlaschese), 2° assoluto, ha preceduto i compagni di squadra Fabio Andreoli e Marco Zuccarin. Stefano Santamaria (Azalai) ha centrato la vittoria fra i cinquantenni, a discapito di Fabrizio Cabella (Solvay) e Roberto Sartor (Gli Orsi). Fra gli Over 55 Gianfranco Poggi, col suo 4° posto assoluto, ha avuto la meglio su Davide Legnari (Atletica Pavese) e Daniele Lucchiari (U.S. Scalo). Nella Over 60 Maurizio Traverso (Novese) si è imposto su Roberto Andreetta e Salvatore Sanacuore (entrambi dell’U.S. Scalo). Francesco Macrì (Atletica Pavese) si è poi imposto fra gli Over 65, davanti a Tiziano Colnaghi (Iriense) e Sergio Giudobono (Solvay). Fra gli Over 70 Piermario Sassi (Maratoneti Genovesi) ha vinto su Angelo Nardi (Iriense) e Giancarlo Moda (Boggeri). Nella categoria Allievi Samir Amed (TDS) ha fatto meglio di Davide Fronterotta (Garlaschese).
Fra le donne la Bergaglio è stata la vincente fra le più giovani, davanti a Simona Bracciale (Garlaschese) e Nicoleta Sanda (U.S. Scalo).  Fra le quarantenni Katia Figini (Azalai) ha preceduto Sonia Saad (Azalai) e Lisa Corghi (Road Runners Calub Milano). Fra le cinquantenni Barbara Boccaccio (Solvay) ha vinto su Franca Re (Azalai) ed Antonia Cavanna (Run For People). Le Over 60 hanno visto protagonista Annamaria Vaghi (Atletica Pavese), che ha fatto meglio di Teresa Strada (Garlaschese) e Carilla Invernizzi (Atletica Pavese).