Stampa questa pagina
Lug 02, 2019 Fabio Sinatti 459volte

Ruscello (AR) – 46° Trofeo Sestini, vincono Mourad e Cenni

Il vincitore Mourad Il vincitore Mourad Foto Sinatti

30 Giugno - Cronaca di una calda giornata di corsa: il caldo ed il percorso particolarmente impegnativo hanno condizionato forse la presenza di numerosi atleti.

Le gare sono cominciate alle ore 17,30 con la gare del settore giovanile che hanno visto una buona partecipazione, in cui si sono affrontati bambini e bambine delle età più svariate.

Alle ore 18 è stata la volta degli adulti che devono effettuare un giro ad otto iniziale, per poi proseguire verso S. Sio, Battifolle e ritorno a Ruscello per un totale di circa 9 km.

Partenza abbastanza tranquilla con Nucera, Graziani e Banelli a condurre, mentre al centro del gruppo Mourad e Annetti controllano la gara senza dare grandi margini di vantaggio ai battistrada.

Anche in campo femminile, si forma una coppia di testa con Cenni e Volpi che prendono qualche metro di vantaggio su Lachi e Lacrimini, più dietro Sanarelli e Peruzzi controllano.

Dopo circa 2 km dal via la gara comincia a prendere una piega diversa con Mourad che si avvicina alla testa della corsa, Nucera e Graziani, mentre perde quota Banelli anche perché la salita cominciata nel paese di Ruscello prosegue verso S. Sio senza interruzione, producendo i primi effetti.

Nel settore femminile sembra ci sia un accordo tra Cenni e Volpi che procedono affiancate fino alla al termine della salita.

Tra gli uomini, nella parte centrale del percorso, Mourad prende decisamente il comando staccando prima Nucera poi Graziani, mentre Annette rimane al 4° posto; la discesa che porta a Battifolle conferma le posizioni. Gli ultimi attacchi avvengono nell’ultimo km con la salita che porta a Ruscello, ma le posizioni di testa rimangono invariate con Haibel Mourad (U.P.Policiano) a tagliare il traguardo con il tempo di 31’50 sul compagno di squadra Emanuele Graziani (32’04″), mentre è terzo Giovanni Nucera della Filirun Team che resiste all’attacco di Alessandro Annetti (quarto); buon quinto posto del giovane Michele Pastorini su Banelli e Ragazzini.

In campo femminile si decide negli ultimi 400 metri di salita finale con Genziana Cenni (U.P. Policiano) che la spunta di qualche metro su Francesca Volpi (Atl. Avis Sansepolcro), mentre è più staccata Magdalena Peruzzi (U.P. Policiano) che resiste al ritorno di Nicoletta Sanarelli (Pod. Il Campino) e di Patrizia Lacrimini.

Tra i veterani Stefano Carlini (Pol. Chianciano) ha la meglio sul tenace Marco Borri (Atl. Terranuovese) e Ettore Fontani.

Tra gli Argento, la defezione di Scaglia lascia campo libero ad Antonio Prozzo (Gregge Ribelle) su Alessandro Barbetti (Atl. Sinalunga) ed Egisto Forzini (Atl. Ponticino); infine, nella categoria Oro, vittoria di Moreno Sinatti (U.P. Policiano) sul romagnolo Araldo Viroli (Viroli Sport) e Marcello Caneschi (Atl. Sestini).

Nella classifica di società vittoria della U.P. Policiano sulla podistica Il Campino e Atletica Sestini.

Prossimo appuntamento con il circuito del Grand Prix, domenica 7 Luglio, ad Anghiari per il Trofeo Frates