Stampa questa pagina
Set 09, 2019 Comitato Organizzatore 898volte

Vadena (BZ) – 3^ 6 Ore Alto Adige Südtirol

La partenza La partenza Foto Organizzatori

8 settembre - Si è disputata oggi al Safety Park di Vadena (BZ), la terza edizione della 6 Ore Alto Adige Südtirol, la prima e unica ultramaratona su circuito della regione Trentino Alto Adige, inserita anche quest’anno nel calendario Grand Prix-IUTA 2019 e organizzata dall’ASD Dribbling Bolzano, unitamente alla prima edizione della “Fast & Run 10”, gara sulla distanza dei 10 chilometri su un percorso veloce e adatto alle performance più elevate.

Entrambe le gare hanno chiamato a raccolta diversi atleti che si sono dati battaglia fino all’ultima ora, all’ultimo minuto, per riuscire vincitori e accaparrarsi anche il ricco montepremi finale. Pioggia abbondante e freddo hanno caratterizzato questa edizione, ma le intemperie non hanno fermato i partecipanti.

Tra i partecipanti alla gara principale quest’anno, oltre al vincitore delle prime due edizioni, Marco Ferrari della Atletica Paratico anche Marco Menegardi, vincitore quest’anno della “100 km del Passatore”, ultramaratoneta della Bergamo Stars Atletica. La meglio è andata al secondo che con 87,955 km ottiene anche il record della gara, seguito da Alex Wieser della ASV Jenesien Soltnflitzer e da Stefano Baldrati della Atletica Corriferrara. Costretto al ritiro invece per infortunio il vincitore delle prime due edizioni Marco Ferrari.

Tra le donne si è imposta la forte Serena Natolini della Bergamo Stars Atletica (seconda nella prima edizione) con 72,766 km, seconda Elisabetta Albertini, l’atleta della Podistica Rubienese e terza Sybille Mai della TG Viktoria Augsburg.

Nella “Fast & Run 10” la vittoria è andata al forte atleta della ASD Dribbling Bolzano, Gioacchino Rinaldi, seguito da Luca Chini e da Roland Vigl del Suedtiroler LV Sparkasse.

In campo femminile, grande vittoria della portacolori della ASD Dribbling Bolzano, Paola Gagliardi, che ha preceduto Maria Giulia Arena della società Dkrunners e Sara Pramstaller.

L’organizzazione ha organizzato in maniera perfetta la manifestazione ed ha offerto a tutti i partecipanti, spettatori compresi, uno spettacolo sportivo, dedito oltre che alla promozione sportiva anche a fornire un’esperienza e possibilità di aggregazione sociale.

L’evento è stato patrocinato da Regione autonoma Trentino Alto Adige/Südtirol, Provincia autonoma di Bolzano, Comune di Vadena e Comune di Bolzano.

Alle ricchissime premiazioni, oltre la folta presenza di atleti partecipanti, anche il Sindaco di Vadena Sig. Alessandro Beati e l’assessora allo Sport del Comune di Vadena Sig.ra Sarka Jancarova Ferro.