Stampa questa pagina
Ott 15, 2019 583volte

Club del Miglio in festa a Carate, sabato 19 conclusione al Miglio di Milano

Vola verso la vittoria il Carabiniere Mattia Moretti Vola verso la vittoria il Carabiniere Mattia Moretti Foto: Andrea Lo Faro

Festa dell’atletica sabato 12 ottobre a Carate Brianza (MB), in occasione 8° Miglio Memorial Gino Riva. Decima ed ultima tappa della 17^ edizione del Club del Miglio, prima delle premiazioni e gare-passerella fuori classifica, previste per il successivo sabato 19 Ottobre al Miglio di Milano.

Come da tradizione, il campo sportivo in via XXV Aprile è stato invaso da tantissimi giovani ed entusiasti mini-atleti che si sono misurati sulle varie distanze. Dai 201,2 metri dell’ottavo di miglio (Esordienti C) a salire ai 400 (Esordienti A e B) e 1000 metri (Ragazzi e Cadetti). Segnaliamo nei 1000 metri Cadetti il 3’30”60 di Chiara Testa (Multisport Cantù) ed il 2’50”68 di Paolo Cascade (Fanfulla), mentre a livello Ragazzi i migliori crono sulla stessa distanza sono stati: 3’15”88 di Virginia Mutti (Pro Patria Milano) e 3’12”98 di Andrea Zanetto dei Daini Carate, la società locale.

Complimenti ai padroni di casa per la perfetta organizzazione comprensiva di un ottimo timing, premiazioni incluse. Cerimonia che ha visto presenti Eleonora Frigerio, Assessore allo Sport del Comune di Carate Brianza e Sergio Ottolina. Per i più giovani ricordiamo che l’azzurro ha disputato ben quattro finali olimpiche e conquistò un bronzo agli europei del 1962 sui 200 metri. Distanza di cui è stato anche recordman europeo con 20”4 nel 1964, quando le piste erano in terra battuta…

Ottolina ha ovviamente premiato i duecentisti, specialità inserita nel programma insieme al salto in alto, nell’ambito della quarta ed ultima tappa del concorso “Oltre al Miglio c’è di più”, gemellato con il “Club del Miglio”. A questo proposito, anche se siamo un sito dedicato al fondo ed al mezzofondo, ci permettiamo di segnalare il sedicenne Alberto Murari dell’Atletica Adige che ha saltato 2,01 e fallito di un soffio quota 2,05. Speriamo di risentirlo nominare in futuro.

Nel miglio la manche elite ha visto in azione Mattia Moretti. Il carabiniere ha messo tutti in fila col tempo di 4’24”70, mentre tra le donne miglior crono di giornata per Lara Pellicoro, la Junior della Bracco Atletica che ha chiuso in 5’11”68. Per ogni dettaglio troverete qui il link con le classifiche FIDAL.

In merito alle classifiche finali del Club vi daremo conto in un articolo dedicato, per il momento arrivederci a sabato prossimo, ricordando che il Miglio di Milano è aperto a tutti, anche con batterie non competitive o per chi non ha disputato le tappe del Club del Miglio.