Stampa questa pagina
Feb 02, 2020 874volte

Valeria Straneo seconda in Spagna alla mezza di Puerto de Sagunto

Valeria Straneo Valeria Straneo Foto Colombo/Fidal

2 Febbraio - Ottimo secondo posto per Valeria Straneo nella mezza maratona di Puerto de Sagunto, a pochi chilometri da Valencia: la piemontese tesserata per il Laguna Running taglia il traguardo in 1h12:14 alle spalle della etiope Likina Amebaw Ayel, vincitrice in 1h12:00. Terza in 1h12:22 la spagnola Elena Loyo, che si è aggiudicata il titolo nazionale sulla distanza.

Al rientro alle competizioni dopo la Maratona di Valencia, corsa il 1° dicembre e conclusa in 2h30:44, la 43enne atleta della nazionale italiana ha trascorso in queste zone le ultime due settimane di allenamento: “Ho trovato un clima mite che mi ha consentito di sviluppare un bel volume di chilometri, nella preparazione verso una maratona primaverile, senza finalizzare questa gara”.

Al maschile, successo e titolo nazionale per il 22enne Tariku Novales in 1h02:34; secondo posto aggiudicato in volata al connazionale Mohamed Ali Jelloul in 1h03:38, che supera il keniano Edwin Kipruto, terzo, e l’altro spagnolo Alberto Sánchez, quarto, entrambi in 1h03:39.

1553 gli arrivati.