Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 14, 2021 1627volte

Mizuki Matsuda vince la Nagoya Women's Marathon con 5000 partecipanti

Mizuki Matsuda taglia il traguardo Mizuki Matsuda taglia il traguardo Foto World Athletics

14 Marzo - La giapponese Mizuki Matsuda ha vinto in 2h21:51 la 10^ Nagoya Women's Marathon, evento World Athletics Platinum Label,  che si è corsa stamani in Giappone, con 5000 partecipanti, e 9000 atleti impegnate sulla mezza maratona di contorno (aperta anche agli uomini).

Siamo lontanissimi dalle 22000 partecipanti del 2019, ma certamente si tratta di una delle prime manifestazioni di massa, con le iscritte tutte rigorosamente giapponesi. Rispettati rigorosamente i protocolli anti-covid, con tutte le iscritte controllate per ben due volte negli ultimi quindici giorni,  più una terza alla vigilia della gara. Le atlete hanno indossato la mascherina all’avvio e igienizzato le mani prima di partire. Ristori singoli e confezionati nel post-gara.

Cronaca – Correndo in totale solitudine dal 30° km, Matsuda ha tagliato il traguardo contenta del successo ma delusa per non essere riuscita a migliorare il proprio personal best (2h21:47 alla maratona femminile di Osaka dello scorso anno) né il record del percorso e primato nazionale per sole donne (2h20:29 di Mao Ichiyama nel 2020, mentre il record in gara mista resta il  2h19:12, detenuto sempre dalla Mizuki Noguchi, nel 2005 a Berlino): probabilmente ha sofferto il forte vento contrario che l’ha rallentata nella seconda parte della gara.

Partenza veloce con i primi due chilometri corsi entrambi in 3:16; a soli quattro chilometri dal via, in testa guida un quartetto composto da Matsuda, Sayaka Sato, Mao Uesugi, Ikumi Fukura e da quattro pacemaker.  

Al decimo chilometro, abbandona il gruppo delle fuggitive la debuttante sulla distanza Fukura, imitata due chilometri dopo, da Uesegi e, poco dopo ancora, da tre pacer.

Al 13° km, guidano la gara Matsuda, Sato e il pacer, la keniana Rosemary Monica Wanjiru.

Al 22° km, con il vento che già infastidisce le atlete, anche Sato si stacca: per Matsuda resta la sola compagnia della pacer. Ma, al 30° km, cede anche Wanjiru: Matsuda è oramai sola, contro il vento e il crono: alla fine ottiene il secondo miglior tempo della sua carriera e il quinto tempo di sempre della manifestazione.

Queste le parole della vincitrice: “Il mio obiettivo era migliorare il mio personale: sono molto delusa e frustrata per non aver raggiunto il mio obiettivo. Per gran parte della gara ho sentito di lottare contro il vento contrario, ma dopo il 30° km, quando sono rimasta completamente sola, non ho sentito altro che vento contrario ".   

Secondo posto per Sato in 2h24:32, anche lei delusa per non aver ottenuto il personale. .

Terzo posto per la debuttante Natsumi Matsushita in 2:26:26. 

Le prime 13 atlete hanno concluso sotto le 2h30.   

Mariko Yugeta, detentrice del record mondiale delle SF60, non è riuscita a battere il suo record  (2h52:13 a Osaka a gennaio), chiudendo in 2h54:31, bloccata dal forte vento, chiudendo al 70° posto, nella 110^ maratona della sua carriera.                                         

                                         

Classifica:

  1. Mizuki Matsuda (Daihatsu) - 2:21:51
  2. Sayaka Sato (Sekisui Kagaku) - 2:24:32
  3. Natsumi Matsushita (Tenmaya) - 2:26:26 - debut
  4. Mirai Waku (Universal Entertainment) - 2:26:30 - PB
  5. Hanae Tanaka (Shiseido) - 2:26:49
  6. Yomogi Akasaka (Starts) - 2:26:51 - PB
  7. Mao Uesugi (Starts) - 2:27:03
  8. Misaki Kato (Kyudenko) - 2:27:20 - PB
  9. Chiharu Ikeda (Hitachi) - 2:27:39 - PB
  10. Ikumi Fukura (Otsuka Seiyaku) - 2:28:31 - debut
  11. Natsuki Omori (Daihatsu) - 2:28:38 - PB
  12. Kanako Takemoto (Daihatsu) - 2:28:40 - debut
  13. Yuma Adachi (Kyocera) - 2:29:00 - debut
  14. Reno Okura (Noritz) - 2:30:17 - debut
  15. Saki Fukui (Mitsui Sumitomo Kaijo) - 2:30:31 - debut
  16. Reia Iwade (Adidas) - 2:30:35
  17. Rie Kawauchi (Otsuka Seiyaku) - 2:31:34 - PB
  18. Rei Ohara (Tenmaya) - 2:32:03
  19. Ayano Ikeuchi (Denso) - 2:33:29 - debut
  20. Ai Ikemoto (SWAC) - 2:34:33 - debut
  21. Hiroko Yoshitomi (Memolead) - 2:35:02
  22. Yuka Gito (Higo Ginko) - 2:35:04 - debut
  23. Miharu Shimokado (SID Group) - 2:35:44
  24. Haruka Yamaguchi (AC Kita) - 2:37:04
  25. Mai Ito (Otsuka Seiyaku) - 2:38:07
  26. Mao Kiyota (Suzuki) - 2:38:47
  27. Eri Utsunomiya (Japan Post) - 2:39:40 - PB
  28. Mai Fujisawa (Sapporo Excel AC) - 2:39:48 - PB
  29. Kaoru Nagao (Sunfield AC) - 2:41:03
  30. Yoshiko Sakamoto (F.O.R.) - 2:42:57

-----

  1. Mariko Yugeta (Saitama OIG) - 2:54:31

 

Mezza maratona donne: 1. Rina Goto - 1:26:05 

Mezza maratona uomini: 1. Hajime Sakai - 1:05:59

 

 
What do you want to do ?
New mail

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina