Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 23, 2021 311volte

Maratona di Dresda: vince Simon Boch, e il record honduregno lo fa... uno spagnolo!

Vince Simon Boch Vince Simon Boch Foto Norbert Wilhelmi

21 Marzo - Si è corsa, in Germania, la Intelligence Citylauf Invitational di Dresda, riservata a top runners selezionati, sulla distanze di Maratona, Mezza Maratona e 10km, da svilupparsi  su un anello pianeggiante di 2,5km all'interno del parco Großer Garten, poco distante dal centro città. 

Giornata di forte freddo e vento contrario, con successo in maratona del tedesco Simon Boch in 2h10:48, valido per la partecipazione ai Giochi Olimpici di Tokyo. Il tedesco, passato al 10° km in 30:34,  stato abbandonato al 12° dall’unico pacer al suo servizio; non ha comunque mollato, passando alla mezza in 1h04:36, fino ad ottenere la qualificazione olimpica. Secondo il belga Soufiane Bouchikh in 2h12:39, terzo l'olandese Tom Hendrikse in 2h13:03. 

Da segnalare che lo spagnolo Camilo Santiago ha chiuso in 2h17:46, ma con il pettorale dell'honduregno Ivan Zarco, non in gara per una fascite plantare, e senza comunicarlo agli organizzatori: il crono è così per ore divenuto il record nazionale dell'Honduras, con annessi complimenti della locale federazione, prima di scoprire l’inghippo, peraltro non voluto. Santiago ha spiegato di aver smarrito la propria borsa e di aver rimediato in quel modo; ma è finito alla fine squalificato! 

Tra le donne, successo con pb ma senza minino olimpico per le due polacche Anna Bankowska, prima in 2h31:16, e Aleksandra Brzezinska, seconda in 2h34:24. Terza la lituana Vaida Zusinaite-Nekriosiene in 2h36:58. 

La mezza maratona, con il nostro Daniele Meucci assente, vede il successo del tedesco Richard Ringer in 1h01:33 (pb) sui connazionali, l’esordiente Nils Voigt, secondo in 1h01:35, e Amanal Petros, terzo in 1h01:37.  (61:37). Quarto il belga campione europeo di maratona Koen Naert in 1h01:38, e solo quinto il norvegese Sondre Moen in 1h01:42.  I primi dieci sono giunti in soli 32 secondi!  

Tra le donne, successo e nuovo record svizzero per Fabienne Schlumpf in 1h08:27 sulla tedesca Domenika Mayer, seconda in 1h09:52, e sulla eritrea Mekdes Woldu, terza in 1h10:50. 

Sulla 10 chilometri, successi per l’olandese Richard Douma in 28:55, al maschile, e della tedesca Katharina Steinruck in 31:59 al femminile. 

Maratona 

  1. Simon Boch GER 2:10:48
  2. Soufiane Bouchikhi BEL 2:12:39
  3. Tom Hendrikse NED 2:13:03
  4. Patrik Wägeli SUI 2:13:13
  5. Hlynur Andresson ISL 2:13:37
  6. Hermamo Ferreira POR 2:13:57 
  1. Anna Bankowska POL 2:31:16
  2. Aleksandra Brzezinska POL 2:34:24
  3. Vaida Zusinaite-Nekriosiene LTU 2:36:58
  4. Karen van Proeyen BEL 2:41:16 

Mezza Maratona 

  1. Richard Ringer GER 1:01:33
  2. Nils Voigt GER 1:01:35
  3. Amanal Petros GER 1:01:37
  4. Koen Naert BEL 1:01:38
  5. Sondre Moen NOR 1:01:42
  6. Bart van Nunen NED 1:01:47
  7. Philimon Kipchumba KEN 1:01:47
  8. Bernard Wambua KEN 1:01:55
  9. Samuel Fitwi GER 1:01:56
  10. Hendrik Pfeiffer GER 1:02:05 
  1. Fabienne Schlumpf SUI 1:08:27
  2. Domenika Mayer GER 1:09:52
  3. Mekdes Woldu ERI 1:10:50
  4. Bojana Bjeljac CRO 1:11:15
  5. Jasmijn Lau NED 1:12:08
  6. Bo Ummels NED 1:12:13
  7. Rabea Schöneborn GER 1:12:30
  8. Blanka Dörfel GER 1:12:31 

10km 

  1. Richard Douma NED 28:55
  2. Ilyas Osman SOM 28:56
  3. Mohammad Reza SWE 29:04
  4. Lander Tijtgat BEL 29:06
  5. Marcel Fehr GER 29:11 
  1. Katharina Steinruck  GER 31:59
  2. Sarah Lahti SWE 31:59
  3. Carolina Wikström SWE 32:42
  4. Diane van Es NED 33:37
  5. Eva Dieterich GER 33:51

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultime classifiche pubblicate

CLICCA QUI per consultare l'archivio completo

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina