Stampa questa pagina
Giu 09, 2021 845volte

Letsnebet Gidey migliora ancora il record mondiale dei 10000m donne

Letsnebet Gidey Letsnebet Gidey Foto World Athletics

8 Giugno - Incredibile: dopo 54 ore, sulla stessa pista di Hengelo, la 23enne etiope Letsnebet Gidey migliora nuovamente il record mondiale dei 10000 metri femminili, portandolo a 29:01.03, a una media 2:54.1 al km.

Infatti, domenica scorsa, l’olandese (ma di origini etiopi) Sifan Hassan aveva corso in 29:06.82 migliorando il precedente limite (29:17.45) dell’etiope Almaz Ayana, ottenuto a Rio 2016.

Il nuovo record è stato ottenuto nel corso dei trials olimpici etiopi che si stanno svolgendo nei Paesi Bassi; per la Gidey, vice campionessa mondiale dei 10000m a Doha 2019, è il secondo primato mondiale dopo aver stabilito quello sui 5000 metri (14:06.62) lo scorso 7 ottobre a Valencia.

L’ultima atleta a detenere contemporaneamente i primati su entrambe le distanze fu la norvegese Ingrid Kristiansen (1986-1993). 

La Gidey è passata al 2° km in 5:54, al 3° in 8:50 e ai 5000 in circa 14:42, per poi correre i due successivi due km in 2:55, superando il 7° km in 20:32. La campana dell’ultimo giro è suonata a circa 27:58, con la Gidey che nonostante i doppiaggi, ha corso gli ultimi 400m in 63”05, chiudendo in 29:01.03.

Secondo posto per Tsigie Gebreselama in 30:06.01, terzo per Tsehay Gemechu in 30:19.29; quarta Yelemzerf Yehualaw in 30:20.77. Ritirata Ababel Yeshaneh, l’unica che è riuscita a far compagnia alla Gidey sino a poco dal termine.  

La Gidey a fine gara ha dichiarato che si aspettava di poter ottenere il primato mondiale e anzi si è detta pronta, prossimamente, a migliorarsi, correndo magari in 28:56.

Grandi capacità di queste atlete, ma nuovi limiti favoriti anche dalle nuove tecnologie, con le famose scarpe dotate di solette in fibra di carbonio, e la pista dotata di luci intermittenti (le wavelight) che dettano i ritmi ideali per raggiungere questi tempi stratosferici.