Stampa questa pagina
Ott 12, 2021 Ufficio Stampa Evento 388volte

Arona (NO) - 10K, Giudici per distacco, Gelsomino di un soffio

Gelsomino vince tra le donne Gelsomino vince tra le donne Foto Claudio Bellosta

11 0ttobre - Una bellissima mattinata di sole ha accolto gli atleti che ieri si sono dati battaglia nell’edizione 2021 dell’Arona 10K, corsa su strada organizzata dalla Podistica Arona e caratterizzata da uno spettacolare e filante percorso sul lungolago della bella cittadina lacustre in provincia di Novara.

La gara era valida come Campionato Provinciale FIDAL assoluto e di categoria dei 10 km su strada ed era gara nazionale FIDAL Bronze.

Gli atleti, pur impegnati al massimo, hanno potuto godere dello straordinario spettacolo offerto dal lungolago aronese, uno dei più belli di tutto il Lago Maggiore, illuminato dalla luce di un bel sole ottobrino.

Dal punto di vista agonistico, le gare maschili e femminili si sono svolte in modo completamente differente: tra gli uomini, il favorito Marco Giudici ha imposto da subito un ritmo insostenibile per tutti gli altri e si è involato solitario verso la sua seconda vittoria consecutiva nell’Arona 10K. 30’48” il tempo finale del portacolori di Sport Project VCO, che ha preceduto di 1’26” il compagno di squadra Mauro Bernardini e di 2’16” Marco Corti (Zerotrenta Triathlon Brescia).

In campo femminile gli spettatori, piuttosto numerosi, hanno potuto assistere al bellissimo duello tra Claudia Gelsomino (PBM Bovisio Masciago) e Francesca Durante (Gruppo Atletica Verbania), che hanno battagliato per tutti i 10 km fino all’epilogo in volata, in cui ha prevalso la Gelsomino per un solo secondo su Durante: 37’00” contro 37’01”. 
Terza piazza per Sara Borello (Atletica Canavesana) in 37’44”.

In totale son stati ben 350 i partecipanti, suddivisi tra i 278 iscritti alla 10K agonistica e i 72 iscritti alla CorriArona non competitiva da 5 km.

Soddisfatti gli organizzatori della Podistica Arona per la buona riuscita dell’evento dal punto di vista organizzativo e per la risposta degli atleti in una giornata caratterizzata da un alto numero di gare concomitanti.