Stampa questa pagina
Gen 16, 2022 707volte

Cittiglio (VA) – 20° Cross del Vallone - 3^ Prova Trofeo Monga

In senso orario le partenze delle tre batterie: femminile, maschile over 60 e maschile fino a SM55 In senso orario le partenze delle tre batterie: femminile, maschile over 60 e maschile fino a SM55 Foto: A. Barbieri

SERVIZIO FOTOGRAFICO

Anche oggi, domenica 16 gennaio, non abbiamo resistito alla tentazione di raggiungere Cittiglio, questa piccola cittadina famosa anche per avere dato i natali al campione di ciclismo Alfredo Binda. Volevamo assolutamente partecipare a questo cross che spegne venti candeline, cifra tonda, come le quaranta del Trofeo Monga di cui è immancabile tappa. C’è il sole nel Vallone della frazione San Biagio e non fa nemmeno tanto freddo nella bella cornice montana intorno al campo di gara. In ogni caso a riscaldare l’ambiente, insieme alla simpatia dei volontari, ci sono anche due caldi bracieri già attivi dalle ore 7.

Ottima come sempre l’organizzazione dell’Atletica Verbano. Impediti dalle attuali disposizioni a fornire le tende/spogliatoi montate all’interno del solito edificio agricolo, sono impeccabili in tutte le altre operazioni, compresi i controlli temperatura, mascherine e Green Pass. A questo proposito permettetemi una divagazione. Se penso ai “non controlli” su tanti mezzi di trasporto ed anche in tanti altri luoghi pubblici, non ho difficoltà a dire che qui la sicurezza per tutti, se non assoluta è di certo di gran lunga superiore alla media generale del paese.

Percorso sempre molto impegnativo, con tanti saliscendi che sono la bellezza di questo cross, ma l’assenza di precipitazioni negli ultimi giorni rende l’azione più agile ed il fondo adatto a qualsiasi calzatura. Rispetto al solito è stata più sfruttata la zona nella parte alta del campo di gara. Giro da circa due chilometri da ripetere due volte per le prime due batterie e tre per l’ultima.

Tra le donne, partite per prime, trionfa Silvia Oggioni. Atleta assoluta che ha vestito anche la maglia azzurra, la portacolori della Pro Sesto fa gara a se. Podio completato dal duo master dell’Atletica Paratico Roberta Locatelli e Nadia Calvi. Tra gli over 60 alla ribalta i “soliti noti”: primo Michelangelo Morlacchi dei Runners Bergamo, secondo Pier Alberto Tassi (Atletica Lumezzane) e terzo Marco Torrente dello Zeloforamagno. Tra gli assoluti ed i master fino agli SM55 l’oro va a Nicolò Borona dell’Atletica Casorate, argento per Mattia Bertocchi dei Don Kenia Runners ed il bronzo a Francesco Lazzari (Atl Marathon Berbenno). Per il dettaglio di tutti i risultati potete navigare in questo link.

Archiviato Cittiglio è subito ora di guardare avanti con una buona notizia ed una cattiva. Infatti già il 23 gennaio, ovvero tra una settimana, il Monga si trasferisce a Bolgare (BG) per la quarta prova organizzata dal Marathon Team, ma purtroppo in concomitanza con l’esordio del “Cross per Tutti”.

Rodolfo Lollini –Redazione Podisti.net