Stampa questa pagina
Mar 18, 2018 2299volte

A Cesole trionfi per Borgonovi e la Pojani

Manuel Borgonovi primo al traguardo Manuel Borgonovi primo al traguardo Foto di Antonio Rossi

Il Criterium Fidal Mantova fa tappa a Cesole di Marcaria ed inizia così la sua stagione su strada. Il 20° Giro di Torre d’Oglio di 14 km è andato incontro ad un clima autunnale con freddo e vento che ha infastidito non poco gli atleti.

La gara dal punto di vista tecnico ha visto lo scontro tra due atleti dell’Atletica Rigoletto, il mantovano Manuel Borgonovi e il militare pugliese Pierpaolo Netti con quest’ultimo che passa per primo a Canicossa. Borgonovi lo tallona da vicino, lo va a passare e se ne va via da solo. Per lui vittoria in 50’27”, 50” meglio di Netti. Terzo posto per il reggiano Francesco Magnani in 51’50”. A seguire Massimo Gorasso e Davide D’Oronzio.

Al femminile la vittoria per Linda Pojani non è mai stata in discussione: la portacolori dell’Atletica Reggio ha chiuso in 56’42”. Dietro di lei è arrivata Laura Salardi del Gruppo S. Pio X che ha terminato la sua gara in 59’40”. Terza piazza per Natascia Pizza che è andata oltre l’ora di 34”. Poi  Silvia Sampietri e Sabrina Tellini.

Al momento delle premiazioni il GS Buttarelli, la società organizzatrice, ha voluto premiare il proprio atleta Attilio Gualdi per l’impegno che ci mette ormai da oltre 35 anni.

Tra competitivi e non 450 i partecipanti di cui 222 hanno terminato la competitiva.

Prossimo appuntamento del criterium sarà il 22 aprile a Roncoferraro.

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Antonio Rossi
Fonte Classifica: Sdam