Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 17, 2019 731volte

Verona - 18^ Verona Marathon dei 2000, doppietta maschile keniana

La partenza La partenza Foto Organizzatori

17 Novembre - La 18^ edizione della Verona Marathon è stata ampiamente condizionata dal forte vento che ha frenato gli atleti sullo scorrevole percorso cittadino, con partenza e arrivo in Piazza Bra. E, per fortuna, la forte pioggia si è fermata poco prima del via, rendendo però scivolosi alcuni tratti sull’antica pavimentazione.

2014 i finisher sulla distanza regina, e vittoria che è andata al keniano Luka Kimutai Lagat in 2h18:53, all’esordio sulla distanza, che ha preceduto il connazionale e altro esordiente Jonathan Cheruiyot Kipkoche, secondo in 2h24:20. Terzo posto per l’ultramaratoneta bresciano Marco Ferrari (Atl. Paratico), in 2h27:42.  

Terzo successo, il secondo consecutivo, per la croata - campionessa mondiale di ultramaratona 100km -  Nikolina Sustic in 2h41:05; molto staccata è giunta la svedese Anna Jonsson, seconda in 2h49:12, e l’ungherese Tunde Szabo, terza in 2h52:30. Quarto posto per l’incredibile milanese Claudia Gelsomino (Cardatletica) in 2h53:25, nuovo primato italiano F50.   

2544 i finisher nella Cangrande Half Marathon, con vittoria del keniano Moses Kipngetich Kemei in 1h03:11, a bissare il successo del 2018;  secondo il connazionale Solomon Koech in 1h04:31, terzo lo svedese Jonas Leandersson (IF Gota) in 1h05:40. Primo italiano Diego Avon (Tornado), sesto in 1h11:55.

Tra le donne successo per la svizzera Andrea Meier (LC Uster), che vince in 1h18:56, sulla croata Laura Guzelj Blatnik (AD Kronos), seconda in 1h20:44, e su Marta Fabris (ASD Team KM Sport), terza in 1h24:26.

396 i finisher nella 10km competitiva, con successo di Giovanni Gualdi (Cus Bergamo) in 31:29 e di Linda Menigni (Atl. Empoli) in 37’34”.

2304, infine, i partecipanti alla 10km non competitiva, con finalità benefiche-sociali.                                

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina