Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 23, 2021 477volte

Ginosa Marina (TA) - 14^ Trofeo "Terre dalle Gravine al Mare H.M." a Cangiulli e Piscopo

La partenza La partenza Foto Roberto Annoscia

21 Novembre - Sono Gabriele Cangiulli e Luana Piscopo i vincitori della 14^ edizione del Trofeo Terre dalle Gravine al mare, la seconda sulla distanza della mezza maratona, che si è disputata sulle strade piane di Marina di Ginosa, in provincia di Taranto.

Il laertino Cangiulli, tesserato per l’Atletica Don Milani Mottola, si è imposto in 1h09:10 stabilendo il nuovo record del tracciato, al termine di una gara condotta sin dal primo metro in testa. A seguirlo da vicino, l’esperto Pasquale Rutigliano (Bitonto Runners), che ha chiuso in seconda posizione in 1h10:52; più staccato il terzo arrivato, il calabrese Domenico Tucci (Libertas Atletica Lamezia), che ha tagliato il traguardo in 1h14:32.

Quarto Giovanni Coletta (Correre è salute Mottola) in 1h15:21, seguito da Maurizio Lavarra (Gioia Running), quinto in 1h15:31; Giuseppe Scarci (Smart Runners Gravina), sesto in 1h15:38; Michele Uva (Free Runners Molfetta), settimo in 1h16:28; Lamin Cessay (Polisportiva Rocco Scotellato Matera), ottavo in 1h16:50; Vito Pavone (Atletica Don Milani Mottola), nono in 1h16:53; Vito Alò (Atletica Monopoli), decimo in 1h16:59.

Tra le donne, secondo successo consecutivo per la barese Luana Piscopo (Runners del Levante Bari), che chiude in 1h29:16, migliorando il suo stesso primato del percorso: per la recente vincitrice della Maratona di Paestum gara totalmente in solitaria, con il successo mai messo in discussione. Secondo posto per la tenace Angela Tenerelli che nella seconda parte di gara rimonta la febbricitante Marisa Russo (Marathon Massafra), concludendo in 1h34:39 contro l’1h36:32 della suddetta Marisa, alla fine terza.

Quarta posizione per Angela Bongermino (Nuova Atletica Laterza) in 1h38:40 che precede Stefania Paiano (Atletica Amatori Brindisi), quinta in 1h39:03; Stefania Manco (Strarunners Bari), sesta in 1h39:13; Carmen Albani (Atletica Polignano), settima in 1h39:28; Vincenza “Cinzia” Cea (Runners del Levante Bari), ottava in 1h39:36; Patrizia Pricci (Runcard), nona in 1h40:13; Maria Rosaria Ancona (Martina Franca Running), decima in 1h40:40.      

Valevole come Campionato regionale master - individuale e di società - sulla distanza, la manifestazione ha registrato 530 iscritti rappresentanti 117 società: 492 i finisher con 114 società presenti nella speciale classifica con più finisher, dove si è imposta la Gioia Running con 23 atleti, davanti a Strarunners Bari (19) e Taranto Sportiva (17). La società campione regionale master sarà resa nota successivamente e premiata nel corso della Festa dell’Atletica regionale.

Organizzazione valida, anzi validissima, soprattutto per quando riguarda la fase più importante, vale a dire la gara vera e propria, con il percorso veloce e pianeggiante, da ripetere due volte, blindato al traffico, con ristori e spugnaggi, precise indicazioni, segnalazione dei chilometri, e tanti volontari e vigili a garantire sicurezza e certezze ai partecipanti.

Da migliorare, viceversa, la fase di distribuzione di pettorali e maglie tecniche a maniche lunghe nel pre-gara, che, con l’aggravio della certificazione anticovid da compilare e da consegnare, si è protratta lungamente, con la conseguenza di aver dovuto posticipare la partenza di mezz’ora, poi ridotta a venticinque minuti. Per le prossime edizioni, sarebbe opportuno creare più punti di consegna, magari dividendo gli iscritti per province.

Da apprezzare l’allestimento della vasta zona parcheggio, con annessi bagni, chimici e non, per le ultime necessità dei podisti. Prima del via, apprezzata la benedizione del locale Parroco, atto quanto mai utile di questi tempi, e lungo, davvero lungo e sentito l’applauso a ricordare Pino Giacumbo e Giuseppe Limitone, i due soci della Runners Ginosa, la società organizzatrice, scomparsi in quest’ultimo buio periodo e che hanno lasciato un vuoto davvero profondo.

Hanno presentato la manifestazione la briosa Mariangela Di Lena e il collaudato Gianluca Catucci, che si sono ben alternati nel mantenere l’attenzione nel pre-partenza, nel raccontare le varie fasi della gara e nel condurre la cerimonia di premiazione.

Un encomio particolare va all’energica Angela Azzone, la runner maestra di fitness che ha tenuto caldi i podisti nel pre-gara con una potente lezione aerobica.

Ottimo e validissimo il servizio pacer di RunningZen, con gli atleti che hanno ringraziato i palloncini delle varie andature per averli condotti al secondo a raggiungere i crono desiderati. 

All’arrivo, ciascun partecipante ha ritirato la medaglia di partecipazione ed una ricca busta ristoro/pacco gara; le premiazioni hanno consegnato la maglia di campione regionali ai vincitori di ciascuna categoria più coppa; coppa che è andata ai migliori cinque di ciascuna fascia d’età.

Da sottolineare la presenza di Gianni Colangelo, mister "Top Running Castellaneta", sponsor tecnico della manifestazione; del Sindaco e di alcuni assessori del Comune; del Presidente e di alcuni consiglieri della Fidal Regionale.   

Viva soddisfazione è stata espressa dal presidente della Runner Ginosa, Francesco Tocci, per essere riusciti a portare il campionato regionale di mezza a Ginosa e più in generale nella provincia di Taranto; lo stesso Tocci ha ringraziato tutti i partecipanti, soddisfatto della buona riuscita della manifestazione.

Campioni regionali pugliesi master 2021 di mezza maratona:

Donne

SF35 – Angela Bongermino (Nuova Atletica Laterza)

SF40 – Luana Piscopo (Runner del Levante Bari)

SF45 – Stefania Manco (Strarunners Bari)

SF50 – Maria Rosaria Ancona (Martina Franca Running)

SF55 – Maria Fornaro (Ikkos Atleti Taranto)

SF60 – Vincenza Cea (Runners del Levante Bari)

SF65 – Maddalena Attolico (Montedoro Noci)

SF70 – Pasqua Loviglio (Atletic Club Altamura)

Uomini

SM35 – Maurizio Lavarra (Gioia Running)

SM40 – Pasquale Rutigliano (Bitonto Runners)

SM45 – Vito Alò (Atletica Monopoli)

SM50 – Silvio Coppula Pantaleo (GP A13 Alba Taurisano)

SM55 – Carlo Gazzilli (Gioia Running)

SM60 – Nicolo Ricco (Atletica Monopoli)

SM65 – Ruggero Di Mastrochicco (Montedoro Noci)

SM70 – Franco Bruno (Atl. San Giovanni Bosco Palagianello)

SM75 – Vincenzo Indellicati (Gioia Running)

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina