Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 02, 2022 Comunicato Ufficio Stampa Evento 1708volte

Salomon Running Milano, Riccardo Borgialli e Benedetta Broggi i vincitori

Partenza gara Partenza gara Foto Ufficio Stampa

2 ottobre 2022. E’ una splendida giornata ottobrina ad accompagnare i tanti festanti runner della 12^ edizione di Salomon Running Milano che si è disputata questa mattina. Il Velodromo Vigorelli ha fatto da base a questo rinomato evento milanese, sede sia dell’Expo Village posizionato all’esterno dello storico impianto sportivo, sia per l’arrivo posto per la prima volta all’interno, sulla pista di ciclismo in legno.
Tre le distanze previste in gara per un percorso urban trail, fatto di gradini e sentieri, di natura, salite e discese. Si sono corse CityLife Smart Cup 10 km, CityLife Fast Cup 15 km e la gara competitiva, Top Cup 21 km, che quest’anno assegnava il titolo di Campione Regionale Fidal Trail Corto.
Un percorso unico e spettacolare che ha visto gli atleti passare nel Centro Congressi Mi.Co., al Portello e piazza Gino Valle, la più grande piazza di Milano, il Ponte Iper, il cono elicoidale del Parco Industria Alfa Romeo, la pista d’atletica del Centro XXV Aprile, la cima del Monte Stella ed infine l’arrivo all’interno del Velodromo Vigorelli.
Classifica rivista a fine gara per via di qualche errore nel percorso del passaggio degli atleti, alla fine il successo di questa Salomon Running Milano 2022 è stato assegnato all’atleta del Salomon Team Riccardo Borgialli (Sport Project Vco) che ha completato l’intero percorso in 1h08’56”. Una vittoria che lo lancia definitivamente con la maglia azzurra della nazionale verso i Campionati del Mondo Trail Running che si terranno in Thailandia dal 3 al 6 novembre. Seconda posizione per il vincitore dell’anno scorso Manuel Molteni (Gs Villa Guardia) dentro al Vigorelli in 1h09’08” e terzo posto per Mattia Bertoncini (GSA Valsesia), anch’esso atleta del Team Salomon, con 1h09’19”.
Gara femminile che ha registrato il bis della pavese Benedetta Broggi (Raschiani Triathlon), vincente in 1h14’35”. Seconda posizione del podio per Najla Aqdeir (Raptors Milano) con 1h15’53” e terzo per Federica Cerutti (Sport Project Vco) in 1h16’38”.
In un selezionato tratto di 6,5km sulle asperità del Monte Stella assegnato il Trofeo BYmyCAR, uno speciale traguardo per decretare i più forti sulle salite della Montagnetta di San Siro. Tra gli uomini il migliore è stato Loris Mandelli (Pol. Carugate) con un parziale di 21’35” e un finale di gara in 1h11’00”. Tra le donne vincitrice del Trofeo BYmyCAR è stata proprio la campionessa di gara Benedetta Broggi.

2 commenti

  • Link al commento Maurizio Lorenzini Martedì, 04 Ottobre 2022 14:35 inviato da Maurizio Lorenzini

    Marco, per dovere di cronaca, la gara è approvata da Fidal ma non è certificata la distanza, ne' potrebbe mai esserlo su quel tipo di percorso. Poi è chiaro che lo scostamento non dovrebbe essere così significativo (dichiarati 21 chilometri).
    In effetti i problemi nel tempo si ripetono, poi è chiaro che le valutazioni dell'organizzatore si basano sui numeri dei partecipanti, anche quest'anno oltre 2.000 i classificati.

    Rapporto
  • Link al commento Lunedì, 03 Ottobre 2022 07:21 inviato da MarcoB

    Gara competitiva certificata FIDAL con i primi 100 che fanno 18km invece di 21km e tutti gli altri che ne fanno 19.5km....
    se aggiungiamo numero 7 bagni chimici totali alla partenza, e un arrivo dentro al Vigorelli con ingresso vietato al pubblico, e quindi in religioso silenzio, direi che ogni anno questa manifestazione peggiora sia nella logistica che nella gara vera e propria.
    Peccato.

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina