Stampa questa pagina
Feb 25, 2019 Fabio Sinatti 435volte

U.P. Policiano 4^ al Camp.di Società Toscano assoluto di cross

Il podio individuale Il podio individuale Foto Sinatti

24 febbraio - Una giornata in agro dolce per i colori della Polisportiva Policiano quella di ieri ad Empoli, in una mattinata gelida e ventosa con lo splendido risultato di Yassyn El Khalil, che per oltre metà gara è stato in lotta per vincere il titolo toscano insieme all'italiano Terrasi ed al keniano Kipngetich: poi, nel finale, si è fatto staccare completando la gara 3°assoluto e 2° nel campionato Regionale Toscano di cross.  

Gli altri componenti la squadra aretina si sono comportati molto bene, a cominciare dal 10° posto di Haibel Mourad (che in partenza ha subito un colpo di chiodata alla caviglia che ha provocato una resa non al meglio) che intorno al 3\4 km addirittura si era portato all'attacco del trio di testa, poi il dolore alla caviglia lo a costretto a ridurre l'intensità della corsa.

Zakaria Taoss, 26° assoluto, forse un po' penalizzato per le caratteristiche del percorso, ma sicuramente ha condotto una corsa accorta non osando troppo nel finale in una volata che poteva fare guadagnare qualche posizione.

Alessandro Tartaglino, 31° assoluto, ha condotto una gara in costante rimonta dopo la bella prova di Verona per non rischiare di cedere dopo pochi km.

Alessandro Annetti, Giuseppe Cardelli e Fabio Guidelli hanno corso secondo le loro potenzialità anche perché Annetti si è allenato poco per impegni di lavoro, Guidelli - per una contrattura al polpaccio nell'ultimo km - è arrivato al traguardo quasi di passo, Cardelli ha condotto una gara sulle sue potenzialità.

Lorenzo Rossi, ritornato alle gare dopo mesi di assenza, ha corso con lo spirito di migliorare sensibilmente nelle prossime settimane.

In una giornata come quella di oggi e con un percorso particolarmente impegnativo, sicuramente si è sentita la defezione di alcuni atleti come Niola e Graziani.

La squadra ha ottenuto comunque un brillante quarto posto che poteva essere un terzo posto abbondante se non fosse subentrata una clausola del regolamento che impedisce all'atleta straniero Mourad  (tra qualche giorno italiano equiparato) di portare punti alla squadra in entrambe le prove del Campionato di Società.

Il titolo è stato vinto per l’ennesima volta dalla fortissima squadra del Gruppo Parco Alpi Apuane.

Questo risultato comunque ci permette di poter accedere il 10 Marzo a Torino al Campionato Italiano di Corsa Campestre.

Nell'occasione saranno formate anche due squadre per competere al campionato Italiano Staffette.

Il prossimo appuntamento sarà Domenica 3 Marzo a Fucecchio per la Mezzamaratona, mentre El Kalil correrà un Mezza Internazionale a Nizza.