Stampa questa pagina
Nov 16, 2020 1532volte

Runner muore in un burrone e l'amico viene multato

La vittima, Simone Massetti La vittima, Simone Massetti Foto: Sondrio Today

Dramma in Valtellina. Sabato scorso Simone Massetti, esperto runner valtellinese di 34 anni, è precipitato in un burrone in Val di Togno, perdendo la vita. Il suo amico e compagno in questa uscita, un trentaseienne di Castello dell’Acqua (SO) ha cercato di salvarlo, ma non è riuscito ad afferrarlo prima che Simone cadesse. I due si trovavano a circa 2400 metri di altitudine, sulla cresta tra i monti Foppa e Palino. Quando lo hanno ritrovato, a diverse centinaia di metri più in basso, le squadre del soccorso alpino non hanno potuto far altro che constatare l’avvenuto decesso dell'atleta della società Castelraider. Essendo la Lombardia in zona “rossa” e la meta dell’escursione abbondantemente oltre i limiti comunali del suo comune di residenza, al compagno d’escursione sarà con ogni probabilità comminata un’ammenda di almeno 400 euro.

Rodolfo Lollini – Redazione Podisti.net

 

2 commenti

  • Link al commento Mercoledì, 18 Novembre 2020 18:29 inviato da Fabrizio Sandrelli

    Notizia tristissima. La foto mostra un ragazzo dagli occhi buoni.
    Mi sembra di conoscerlo da sempre, anche se non l'ho mai visto
    di persona.

    Rapporto
  • Link al commento Martedì, 17 Novembre 2020 15:20 inviato da Mark

    E' già una vicenda tristissima di suo, resa ancor più triste dai commenti letti in giro per la rete, senza il minimo rispetto per questo povero ragazzo, la cui unica colpa è stata quella di infrangere una normativa con l'attenuante di non andare però a mettere a repentaglio l'altrui salute.
    Si può disquisire che siano stati impegnati mezzi e persone dirottandole da altre situazioni emergenziali, ma statisticamente mi si è sempre detto che è più facile farsi male in casa che andando a correre, anche sui sentieri.
    Ciao caro Simone, che la terra ti sia lieve.

    Rapporto