Stampa questa pagina
Mag 24, 2018 Francesco Federici - Sportime 9142volte

Recensione scarpe: Hoka One One Elevon

La Hoka One One Elevon La Hoka One One Elevon

La nuova Elevon di Hoka One One è il nuovo gioiello della casa americana e va a completare, assieme a Cavu e Mach, il nuovo catalogo Fly.
Elevon, del nuovo catalogo performance, è la scarpa più ammortizzata da allenamento, risultando molto versatile rispetto alle sorelle Bondi o Clifton, più reattiva ed elastica.
Va a sostituire la "vecchia" Vanquish, cambiando completamente le caratteristiche della calzatura. A prima vista appare molto simile, ma a differenza della precedente porta una nuova intersuola fatta da due materiali differenti: lo strato superiore è in Pro Fly, mentre il fondo è in schiuma stampata a iniezione.

 


Il tutto, assieme alla geometria della scarpa, conferisce grandissima elasticità e ritorno di energia, garantendo un’ammortizzazione incredibile, ma allo stesso tempo moltissima spinta.
La zona del tallone presenta una clip in TPU che stabilizza l’appoggio, il che rende la scarpa adatta anche a distanze molto lunghe.
La nuova tomaia è in mesh elasticizzato termosaldato senza cuciture, confortevolissima e traspirante. La geometria dell'avampiede è molto avvolgente e filante, ma grazie alla nuova tomaia non comprime e si adatta anche a piante medio-larghe.
Una scarpa che sin dai primi chilometri percorsi dà l'idea della stabilità e della elasticità, meno accentuato l'effetto marshmellow delle intersuole classiche, ma molto più facile da usare a ritmi veloci.
Elevon è molto versatile, adatta ad atleti di qualsiasi peso su distanze medio lunghe per chi vuole una scarpa protettiva, ma molto elastica e reattiva.

 

HOKA ONE ONE ELEVON

categoria: massima ammortizzazione

peso uomo: 291 gr.

drop: 5 mm. (31mm.-26mm.)