Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Giu 11, 2018 Gabriele Ammoni 531volte

Lierac Beauty Run: beati fra le donne

Amici alla Lierac Beauty Run Amici alla Lierac Beauty Run Foto Gabriele Ammoni

Un sabato sera alternativo quello appena trascorso. All’Arena di Milano prendeva il via la terza edizione della Lierac Beauty Run, la gara “più rosa” che ci sia, dedicata alle donne e al running al femminile. Anche ai maschietti è stato concesso di partecipare, così ho approfittato dell’occasione per correre in allegria una divertente 10Km.
Bellissima atmosfera al villaggio già nel primo pomeriggio pochi minuti dopo l’apertura, nonostante il sole cocente. Pacchi gara molto ricchi e apprezzati da tutti gli oltre 3000 iscritti, a prescindere dalla distanza/modalità di gara scelta. Diverse, infatti, sono state le opzioni: 10Km competitiva e non competitiva, 5Km non competitiva e Family Run anch’essa sul percorso più breve per dare la possibilità anche ai più piccoli di divertirsi insieme ai propri genitori.
I percorsi sono stati leggermente modificati rispetto alle precedenti edizioni, con lo scopo principale di ridurre il “traffico” nella parte centrale della gara evitando la sovrapposizione delle due distanze, troppo presto rispetto alla linea d’arrivo. Scopo direi pienamente raggiunto, i primi doppiaggi sono arrivati non prima dell’ottavo chilometro (l’anno scorso già al settimo si doveva procedere zigzagando tra marciapiedi e ciclabili) e per poche centinaia di metri. Inevitabile il congiungimento all’interno della pista di atletica, ma quel momento è sicuramente piacevole per tutti grazie al continuo e reciproco incitamento negli ultimi metri di gara. Quindi, 5Km da completare principalmente all’interno del parco Sempione con tratti sulla ciclabile esterna; i 10Km, invece, prevedevano il passaggio per le zone di Brera, via Manzoni, piazza Duomo, via Cusani per poi rientrare attraverso piazza Cordusio e la ciclabile del parco Sempione all’Arena… un percorso che da solo vale l’iscrizione!
La partenza è stata programmata, come di consueto, alle 21. Orario suggestivo che permette di godersi le luci e i colori del tramonto quasi estivo in città. Al via prima i 10Km competitivi seguiti dai non competitivi, partenza separata per la 5Km e la Family Run.
Fin da subito ho cercato di correre al ritmo prefissato e piazzarmi tra le prime 10 posizioni. Ho avuto il piacere di correre i primi 2Km a fianco dell’influencer e testimonial della gara Lisa Migliorini, alias “The fashion jogger”, che poi sarà la vincitrice femminile.
Al passaggio da Brera vedo davanti a me due atleti che tengono un buon ritmo e cerco di avvicinarmi per farmi “tirare” un po’. Cosa che riesce al passaggio in piazza Duomo. Arrivati in piazza Cordusio uno dei due si stacca, accusando un calo di energie, quindi io ed Elia (Kuhnreich, terzo al traguardo, ndr) cerchiamo di alternarci in modo da sfruttare un po’ per uno la scia dell’altro e tenere alto il ritmo. Tra l’ottavo e il nono chilometro un rapido passaggio vicino all’Arco della Pace per poi rituffarsi nel parco Sempione e tirare la volata in pista negli ultimi 300 metri. Una bella emozione tagliare il traguardo in seconda posizione, accolto da un gruppo festante e altrettanto emozionato di amici!
Dopo aver recuperato un po’ di fiato e scambiato qualche commento con gli altri arrivati della 10 e della 5, ho ripercorso in senso contrario alcune centinaia di metri (all’esterno delle transenne!) per incontrare altre due amiche impegnate nel loro esordio da runner nella gara dei 5Km. A circa 500 metri dal traguardo ci siamo visti e abbiamo condiviso l’ultimo sforzo della serata… tagliare per la seconda volta la linea d’arrivo è stata l’ennesima soddisfazione di giornata, questa volta con la felicità di aver portato al traguardo chi, fino a pochi giorni fa, non credeva di essere nemmeno in grado di correre per un solo chilometro!
Non ho vissuto quella serata come una semplice gara, ma come un bellissimo evento a cui prendere parte con tanti amici (con chi corre da anni, chi ha esordito, chi si è divertito ed emozionato da tifoso) e come un’occasione per dimostrare che coltivare una passione è stupendo, ma provare e riuscire a trasmetterla ad altri lo è ancora di più!
Ci si vede al prossimo anno!!!

1 commento

  • Link al commento Mercoledì, 13 Giugno 2018 14:06 inviato da Roberta Composto

    Grande Gabriele. Non ho avuto il piacere di conoscerti di persona ma indirettamente conosco le gesta da podista attraverso il grandissimo Franco Pittau che ho avuto il piacere di conoscere quando frequentavo la wellness. Quello.che si.percepisce e che Franco ha sapientemente valorizzato con il suo apporto professionale ineguagliabile è la tua grande passione per lo sport.
    Complimenti davvero. Sabato sera c'ero anche io. Ho corso i 10 non competitivi e sebbene non allenata sono riuscita a farli in un'ora.
    Complimenti ancora.
    Roberta

    Rapporto

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina